"> Alberto Sartoris attraverso "Gli elementi dell'architettura funzionale" Genesi e fortuna critica di un libro - FrancoAngeli

Alberto Sartoris attraverso "Gli elementi dell'architettura funzionale"

Genesi e fortuna critica di un libro

Autori e curatori
Contributi
Paolo Scrivano
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 198,      1a edizione  2020   (Codice editore 1584.3)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Alberto Sartoris attraverso
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891791207
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835103127
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il volume vuole indagare la genesi che ha portato alla pubblicazione, nel 1932, di un classico della letteratura architettonica, Gli elementi dell’architettura funzionale. Sintesi panoramica dell’architettura moderna di Alberto Sartoris: un imprescindibile strumento di formazione per intere generazioni di studiosi e architetti. Il libro tenta di comprenderne l’articolato processo di realizzazione e di approfondire le vicende legate alle ragioni del suo successo attraverso gli effetti in termini di ricezione che Gli elementi, nelle sue tre edizioni, ha esercitato fra i lettori di tutto il mondo.

Presentazione del volume

Alberto Sartoris (1901-1998) architetto, teorico e critico dell'architettura italo-svizzero pubblica, nell'aprile del 1932, il libro che lo ha reso celebre in tutto il mondo, Gli elementi dell'architettura funzionale. Sintesi panoramica dell'architettura moderna, edito da Ulrico Hoepli.
Destinato a diventare un classico della letteratura architettonica, il libro di Sartoris viene considerato dalla critica dell'epoca come un imprescindibile strumento di formazione per intere generazioni di studiosi ed architetti, soprattutto grazie al potenziale comunicativo offerto dalla struttura dell'apparato iconografico pubblicato.
Il presente volume, oltre ad indagare la genesi che ha portato alla pubblicazione dell'opera di Sartoris, vuole comprendere il suo articolato processo di realizzazione ed approfondire le vicende legate alle ragioni del suo successo attraverso gli effetti in termini di ricezione che Gli elementi, nelle sue tre edizioni, ha esercitato fra i lettori di tutto il mondo. Incrociando fonti archivistiche inedite, questo volume vuole inoltre approfondire le attività mirate all'affermazione della fama abilmente costruita da Sartoris nell'arco di circa un trentennio e venutasi a creare a seguito della costruzione di una fitta rete di contatti e di relazioni sociali. Attraverso la pubblicazione de Gli elementi, Sartoris inizia a definire una specifica iconografia legata alla sua figura che lo accompagnerà nel corso di tutta la sua carriera: con il suo libro, egli ha avuto infatti il merito di cristallizzare la cultura architettonica dell'epoca, attraverso la diffusione mirata e capillare a livello internazionale delle sue imprese editoriali.

Cinzia Gavello
, architetto e dottore di ricerca in Storia dell'architettura e dell'urbanistica, è assegnista di ricerca in Storia dell'architettura presso il Dipartimento di Architettura e Design (DAD) del Politecnico di Torino.

Indice

Paolo Scrivano, Prefazione
Introduzione
(Un classico della letteratura architettonica; Le ragioni del successo; Nota all'introduzione)
L'idea di un libro
(I modelli editoriali di riferimento; Gli esordi; La costruzione del titolo e del testo; L'intransigenza razionalista: la raccolta delle immagini e i contatti con architetti e fotografi)
Il cantiere del libro
(I contatti con la casa editrice; La seconda edizione e il ciclo di conferenze in Sud America; La terza edizione de "Gli elementi"; La quarta edizione, ovvero l'"Encyclopédie de l'architecture nouvelle")
La costruzione della fama
(La fortuna critica attraverso gli organi di stampa italiani; Il riscontro della stampa estera; La fama; Il riconoscimento autobiografico)
Bibliografia.