Il dogma inconsapevole

Analisi del fenomeno religioso in Italia. Il contributo qualitativo della Grounded Theory costruttivista

Autori e curatori
Contributi
Patrizia Ascione, Lavinia Bianchi, Roberto Cipriani, Evelina De Nardis, Martina Lippolis
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 146,      1a edizione  2020   (Codice editore 1043.106)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Il dogma inconsapevole Analisi del fenomeno religioso in Italia. Il contributo qualitativo della Grounded Theory costruttivista
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835108962

In breve

Il volume si colloca in uno spazio multidisciplinare in cui la narrazione di un processo di ricerca incontra tematiche attualissime come quelle religiose, del sacro, dell’accoglienza e dei valori di una comunità globalizzata.

Presentazione del volume


Il dogma inconsapevole si colloca in uno spazio multidisciplinare in cui la narrazione di un processo di ricerca incontra tematiche attualissime come quelle religiose, del sacro, dell'accoglienza e dei valori di una comunità globalizzata.
La prima parte del volume ricostruisce la cornice epistemologica di riferimento della complessità e dà conto di come prende vita un impianto metodologico che ha le sue basi nell'interpretazione costruttivista della Grounded Theory di Kathy Charmaz. La seconda parte entra invece nel cuore della ricerca, disvelando nel dettaglio sia la metodologia e il metodo che l'elaborazione dei dati, intrecciando letteratura e costruzione di significato nella generazione di una teoria sostantiva sul fenomeno religioso.

Alberto Quagliata è professore associato presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi Roma Tre. Insegna Progettazione didattica per la formazione in rete e Digital Storylearning: narrazione e apprendimento. Responsabile di percorsi di formazione blended progettati per organizzazioni del lavoro pubbliche e private, da anni si occupa di utilizzo etico della Rete secondo il modello dell'I-learning; è direttore del Corso di perfezionamento in Analisi qualitativa computer-assistita (Nvivo) di Roma Tre. Attualmente coordina la ricerca biennale "Le epistemologie nascoste. La costruzione del soggetto vulnerabile nell'immaginario educativo italiano" finanziata dal Dipartimento di Scienze della Formazione di Roma Tre. Studioso appassionato del pensiero della complessità, dell'epistemologia sistemico-costruttivista e delle pratiche didattiche inclusive, da anni si occupa di formazione etica ed estetica, di ricerca qualitativa, di valutazione e di apprendimento cooperativo.

Indice

Roberto Cipriani, Prefazione
Alberto Quagliata, Introduzione
Un'epistemologia di riferimento per l'analisi qualitativa
(Alberto Quagliata, Il pensiero della complessità; Lavinia Bianchi, Il ruolo del ricercatore sistemico-costruttivista in una ricerca grounded)
La Grounded Theory costruttivista per il fenomeno religioso
(Patrizia Ascione, L'interpretazione di Kathy Charmaz della Grounded Theory; Lavinia Bianchi, Il processo della ricerca CGT sulla religiosità in Italia; Martina Lippolis, Il supporto di NVivo per l'analisi dei dati;
Evelina De Nardis, I memo come strumento riflessivo)
Gli esiti della ricerca CGT
(Patrizia Ascione, Le core categories individuate; Lavinia Bianchi, Una teoria grounded sulla religiosità in Italia: il dogma inconsapevole)
Riflessioni conclusive
Riferimenti bibliografici
Le coautrici.