Hire - Humanize Industrial Revolution Enhancing

Tendenze del mercato del lavoro per il XXI secolo

Autori e curatori
Contributi
Paolo Boccardelli, Anna Rita Borracetti, Roberta Bullo, Carlo Caporale, Stefano Cuzzilla, Flavia Dagradi, Giacomo Gargano, Marco Giugliano, Rossella Martelloni, Rita Santarelli, Roberto Sensi, Paolo Vitale
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 112,      1a edizione  2021   (Codice editore 1490.74)

Hire - Humanize Industrial Revolution Enhancing Tendenze del mercato del lavoro per il XXI secolo
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 15,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Dalla voce dei professionisti che curano giornalmente la formazione e l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, un volume per conoscere i nuovi trend del mercato del lavoro e capire come fronteggiare le sfide tecnologiche che il mondo Hi-TECH (e non solo) pone ai manager di oggi. Un testo per navigare in acque agitate senza smettere di migliorarsi continuamente.

Presentazione del volume

To HIRE ovvero "ASSUMERE", una parola semplice ma impegnativa a maggior ragione in un momento di forte cambiamento come quello che stiamo vivendo.
Pensato per il manager che vuole conoscere i nuovi trend del mercato del lavoro e comprendere come fronteggiare le grandi sfide della trasformazione digitale, questo volume raccoglie i contributi di alcuni professionisti esperti nell'incontro tra domanda e offerta di lavoro, nella formazione e sviluppo individuale. Lo scopo è indicare come navigare con una bussola in acque turbolente, come portare avanti il proprio apprendimento continuo e la propria crescita personale e professionale.

Contributi di Paolo Boccardelli, Anna Rita Borracetti, Roberta Bullo, Carlo Caporale, Stefano Cuzzilla, Flavia Dagradi, Renato Fontana, Giacomo Gargano, Marco Giugliano, Rossella Martelloni, Osservatorio 4.Manager, Rita Santarelli, Roberto Sensi, Paolo Vitale.

Federmanager Roma
è il riferimento di circa 20.000 manager del Lazio. Da oltre 70 anni rappresenta in modo esclusivo i manager in servizio, in pensione e inoccupati del settore dell'industria. La sua mission è quella di gestire aspetti contrattuali e istituzionali, consulenze legali e servizi assicurativi, professionali e culturali. Propone un modello di relazioni industriali innovativo e coerente con la figura strategica del manager. Stipula contratti collettivi nazionali di lavoro, assicurando un modello di welfare che pone al centro il manager come Persona. Tutela i diritti dei manager come professionisti e protagonisti dell'innovazione, della crescita e del rilancio valoriale ed economico del Paese. Partecipa ai tavoli tecnici istituzionali e propone riforme strutturali, politiche attive del lavoro e politiche industriali. Opera per una società più equa e responsabile e agisce per un cambiamento capace di generare sviluppo e benessere sostenibile.

Indice

Stefano Cuzzilla, Prefazione
Rita Santarelli,
Premessa
Renato Fontana,
Introduzione
Anna Rita Borracetti, Il ruolo dell'head hunter nel nuovo millennio
(Il contesto storico; L'importanza della seniority; Usi e abusi; E quindi?)
Carlo Caporale, Intelligenza artificiale e nuovi strumenti nella selezione del personale
(Introduzione; Dove siamo: cosa si è fatto fi no ad ora, cosa è già nel quotidiano, le esperienze di successo e non; Tendenze: cosa ci aspettiamo che succederà in futuro; Opportunità e rischi e qualche riflessione etica; Conclusioni)
Flavia Dagradi, Le mie nuove competenze
(Introduzione; I risultati della ricerca)
Roberta Bullo, Roberto Sensi, Paolo Vitale, I segnali deboli: capirli, gestirli e farli diventare punti di forza
(Relazione tra soft skill e segnali deboli; Perché cogliere i segnali deboli e come; Segnali deboli e cambiamento; Segnali deboli e abitudini; Relazione tra segnali deboli, io e il gruppo di appartenenza; Come si trasformano i segnali deboli in punto di forza: valorizzazione in base ai contesti in cui mi muovo o mi posso muovere)
Marco Giugliano, I lavori da qui alla metà del secolo presente
(Che lavoro farò da grande?)
Paolo Boccardelli, La trasformazione del leader per lo sviluppo futuro
Rossella Martelloni, La scoperta di sé
(Il pensiero come sorgente; Il meccanismo pensiero-azione; La scelta del linguaggio; Focus sulla persona?; Il passaggio fondamentale: la fiducia; Avviare un percorso di autosviluppo; La vera scoperta)
Giacomo Gargano, Conclusioni
Appendice. Superare la pandemia globale con le competenze manageriali - Osservatorio 4 Manager - 1 giugno 2020
Autori.






Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access