La mediazione familiare

Indicazioni e strumenti per accompagnare la transizione del divorzio

Contributi
Annie Babu, Anna Bertoni, Linda Bérubé, Anna Cattaneo, Rita Della Lena, Ilaria Marchetti, Lisa Parkinson, Sara Pelucchi, Giancarlo Tamanza
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 146,      1a edizione  2021   (Codice editore 1245.49)

La mediazione familiare Indicazioni e strumenti per accompagnare la transizione del divorzio
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835118633

In breve

Qual è il ruolo del mediatore familiare, quel soggetto “terzo”, equivicino ed equidistante tra i genitori in conflitto? Quali le sue competenze professionali previste dalla normativa vigente? Un volume pensato per la comunità scientifica dei mediatori familiari, degli psicologi della famiglia, degli avvocati, dei giudici e degli operatori socio-educativi.

Presentazione del volume

Come ci si può avvicinare alle conflittualità di coppia, oggi sempre più diffuse, in vista della riorganizzazione familiare dopo la separazione o il divorzio? Qual è il ruolo del mediatore familiare, quel soggetto "terzo" equivicino ed equidistante tra i genitori in conflitto? Quali le sue competenze professionali previste dalla normativa vigente?
Il volume si focalizza sull'iter formativo del mediatore, sul suo metodo di lavoro e sugli strumenti utilizzati nel percorso con la coppia separata o divorziata. La sua competenza "clinica" e la sua collocazione nella rete delle risorse offerte dalla comunità nella complessa transizione del divorzio sono illustrate anche attraverso la presentazione di casi concreti, in cui emerge la sua funzione di curatore di processo nella negoziazione tra padri e madri separati.
La cura delle relazioni tra generi, generazioni e stirpi rende la mediazione familiare una risorsa fondamentale, ponte tra due realtà esistenziali diverse ma connesse da un comune desiderio di portare in salvo il valore dei legami.
All'interno della tradizione storica internazionale e alla luce del modello teorico "relazionale simbolico", vengono presentate le abilità del mediatore familiare, impegnato oggi anche in un difficile lavoro "da remoto" e alle prese con l'alta conflittualità di coppia.
Il volume, anche grazie alle testimonianze di genitori separati, si rivolge alla comunità scientifica dei mediatori familiari, degli psicologi della famiglia, degli avvocati, dei giudici e degli operatori socio-educativi.

Costanza Marzotto
, psicologa, mediatore familiare didatta, socio fondatore della Società Italiana Mediatori Familiari, è coordinatore del Master executive in Mediazione familiare e comunitaria e opera presso il Servizio di Psicologia clinica per la coppia e la famiglia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Paola Farinacci
, giurista, mediatore familiare didatta della Società Italiana Mediatori Familiari, conduttore e formatore di "Gruppi di parola" per figli di genitori separati, è docente e tutor al Master executive in Mediazione familiare e comunitaria dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Marta Bonadonna
, psicologa e psicoterapeuta, mediatore familiare, conduttore e formatore di "Gruppi di parola" per figli di genitori separati, è docente presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Indice

Giancarlo Tamanza, Prefazione
Costanza Marzotto, Paola Farinacci, Marta Bonadonna,
Introduzione
Marta Bonadonna,
La cornice teorica: il modello relazionale-simbolico e la transizione del divorzio
Rita Della Lena,
La professione del mediatore familiare oggi e il quadro normativo italiano
Rita Della Lena, Paola Farinacci,
Diritto e mediazione familiare: un incontro armonioso
Costanza Marzotto, La mediazione familiare: finalità e struttura del percorso
Marta Bonadonna, Paola Farinacci, Gli strumenti della mediazione familiare: il genogramma, l'analisi dei bisogni e la negoziazione sul budget
Costanza Marzotto,
Formazione di base e continua del mediatore familiare: il valore della multidisciplinarietà
Anna Cattaneo, Paola Farinacci,
Lo "Spazio informativo sulla mediazione familiare" presso la IX sezione civile del Tribunale di Milano
Ilaria Marchetti,
La mediazione familiare on line: strumento compensativo?
Sara Pelucchi, Quando la transizione impossibile diventa possibile: la coordinazione genitoriale
Marta Bonadonna, Paola Farinacci, Costanza Marzotto,
I dintorni della mediazione familiare: Gruppi di parola, Gruppi di condivisione per nonni di famiglie divise
Anna Bertoni,
Postfazione
Appendici
Annie Babu, Linda Bérubé, Costanza Marzotto, Lisa Parkinson, Il messaggio delle pioniere della mediazione familiare
La parola ai genitori
Riferimenti bibliografici
Gli Autori.





  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità