La cura della depressione fra illusioni e speranze

Esperienze e interventi in psicologia clinica

Contributi
Eugenio Borgna, Enrico Molinari
Collana
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 196,      1a edizione  2021   (Codice editore 1250.327)

La cura della depressione fra illusioni e speranze Esperienze e interventi in psicologia clinica
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835118350

In breve

La psicopatologia depressiva è riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come la prima causa di disabilità a livello mondiale e sarà la principale spesa sanitaria entro il 2030. Il testo non vuole proporre una sistematizzazione manualistica, ma vuole accompagnare il lettore in una riflessione fra storici riferimenti teorici e principi basilari di pratica clinica. Il libro può essere utile non solo per psicologi, psichiatri, psicoterapeuti, medici di famiglia e specialisti, ma anche per altri operatori sanitari che si relazionano con pazienti caratterizzati da quadri depressivi.

Presentazione del volume

La psicopatologia depressiva è riconosciuta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità come la prima causa di disabilità a livello mondiale e sarà la principale spesa sanitaria entro il 2030. Malgrado ciò, solo pochi pazienti ricevono un trattamento realmente efficace nei tempi e nelle modalità. Per i 300 milioni di persone che nel mondo soffrono di tale patologia la Psicologia Clinica può rappresentare una risposta grazie alla sua nobile arte del ritorno ai principi fondamentali della cura: l'ascolto del paziente, l'uso della parola, la relazione terapeutica, fino a giungere a tecniche strutturate nelle sempre più raffinate psicoterapie.
Dopo un inquadramento del fenomeno depressivo, dei suoi incerti confini con la normale tristezza, dell'inflazione diagnostica e farmacologica, del rapporto spesso difficile fra psicofarmacologia e talking therapy, gli autori analizzano le dimensioni biologiche, psicologiche ed esistenziali che caratterizzano la depressione (con attenzione alle somatizzazioni come espressioni del male di vivere nel corpo), le opzioni farmacologiche e alcuni approcci di psicoterapia. Vengono poi affrontati alcuni temi particolari: il suicidio, la dimensione meditativa e spirituale, il ruolo delle nuove tecnologie, il rapporto fra disturbi dell'umore e creatività. L'ultima parte si chiude con una profonda riflessione di Eugenio Borgna sulla malinconia.
Il testo non vuole proporre una sistematizzazione manualistica, ma vuole accompagnare il lettore in una riflessione fra storici riferimenti teorici e principi basilari di pratica clinica. In quest'ottica il libro può essere utile non solo per psicologi, psichiatri, psicoterapeuti, medici di famiglia e specialisti, ma anche per altri operatori sanitari che si relazionano con pazienti caratterizzati da quadri depressivi.

Emanuele Zacchetti, medico specialista in Neurologia e Psicoterapia, ha svolto l'attività di medico di Medicina Generale. Collabora con la cattedra di Psicologia Clinica della Facoltà di Psicologia dell'Università Cattolica di Milano, dove è docente di Psicosomatica nel Master in Psicologia Clinica Sanitaria. È membro della SIMP (Società Italiana di Medicina Psicosomatica), dove insegna ipnosi ericksoniana.

Gianluca Castelnuovo, psicologo specialista in Psicoterapia. È professore ordinario di Psicologia Clinica presso la Facoltà di Psicologia dell'Università Cattolica di Milano. È ricercatore e psicoterapeuta presso il Servizio e Laboratorio di Psicologia Clinica dell'IRCCS Istituto Auxologico Italiano. È segretario scientifico dell'AIP (Associazione Italiana di Psicologia) e membro del Direttivo della SIS-DCA (Società Italiana per lo Studio dei Disturbi del Comportamento Alimentare e dell'Obesità).

Indice

Enrico Molinari, Prefazione
Gianluca Castelnuovo,
Introduzione
Gianluca Castelnuovo,
Il complicato caso della patologia depressiva: chi ha ragione fra biologia e psicologia?
(Normalità e patologia: un confine sempre conteso; Attenzione a non accanirsi sui "normalmente tristi"; Il ritorno ai fondamentali: l'ascolto del paziente, arte antica ma spesso dimenticata; Siamo depressi per cultura, storia o natura?; Psicoterapie o farmacoterapie?; Cosa dice la ricerca?)
Emanuele Zacchetti, Gianluca Castelnuovo, Il "male di vivere" nel nuovo millennio tra illusione e speranza
(La diagnosi di depressione; La prospettiva biologica; La prospettiva psicologica; La dimensione esistenziale; Una visione integrata della depressione)
Emanuele Zacchetti, Gianluca Castelnuovo, Depressione e linguaggio del corpo: il fenomeno della somatizzazione
(Il corpo esprime la depressione; L'alessitimia; Un caso clinico; La depressione somatizzata fra ambulatori di medicina e studi di psicologia; Il simbolismo del corpo; La somatizzazione a breve e lungo termine; Narrare e decodificare i sintomi depressivi)
Emanuele Zacchetti, Gianluca Castelnuovo, Il significato della cura
(Avrò cura di te; La cura come rinascita)
Emanuele Zacchetti, Gianluca Castelnuovo, I farmaci
(Anche la chimica conta; Il fondamentale effetto placebo; Malattie mentali o malattie cerebrali?)
Emanuele Zacchetti, Gianluca Castelnuovo, Psicoterapia nei disturbi dell'umore
(La psicoterapia per ridurre sintomi e attivare risorse; La psicoterapia per ridare speranza e trovare un valore, un significato)
Emanuele Zacchetti, Il "male di vivere" e il problema del suicidio
(Un caso clinico; Il fenomeno del suicidio a livello globale; Suicidi fatalistici o razionali?; Il mistero di ogni individuo e di ogni coscienza; La prevenzione è possibile?)
Emanuele Zacchetti, Gianluca Castelnuovo, Spiritualità e pratiche meditative nella cura della depressione
(Il contributo del Buddhismo Zen; La mindfulness; Felicità o illusoria ricerca)
Emanuele Zacchetti, Gianluca Castelnuovo, Il "male di vivere" nell'epoca delle nuove tecnologie
(L'impatto delle nuove tecnologie; Il fenomeno "hikikomori"; Un caso clinico; Il fenomeno "Blue Whale"; L'ingannevole dimensione del web; Verso un uso consapevole delle tecnologie)
Emanuele Zacchetti, Gianluca Castelnuovo, Il "male di vivere" tra disperazione e speranza
(Alla ricerca di una speranza e di un significato; Dare un senso anche a situazioni estreme)
Emanuele Zacchetti, Gianluca Castelnuovo, Depressione e creatività artistica
(Virgina Wolf; Friedrich Wilhelm Nietzsche; Georg Trakl; Kurt Cobain e il "club dei 27"; Robert Schumann; Edward Munch)
Eugenio Borgna, La malinconia nel vortice del tempo
(Problemi; La malinconia come stato d'animo; La malinconia non è la depressione; La malinconia in S•ren Kierkegaard; La malinconia nei suoi aspetti clinici; La malinconia e la noia; La noia e la stanchezza del tempo; La montagna incantata; Una diversa esperienza della noia; Nella malinconia; Le fondazioni etiche della malinconia; Conclusioni)
Bibliografia.




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità