Non lo riconosco più.

Genitori e adolescenti: un'alleanza possibile

Autori e curatori
Contributi
Mariateresa Aliprandi
Collana
Argomenti
Livello
Guide di autoformazione e autoaiuto
Dati
pp. 112,   1a ristampa 2010,    3a edizione, nuova edizione  2009   (Codice editore 239.33)

Non lo riconosco più. Genitori e adolescenti: un'alleanza possibile
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856813920
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856808865
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Scritto da una conosciutissima esperta di problemi adolescenziali, il testo è un punto di riferimento fondamentale per i genitori. Che può far capire tante cose anche all’adolescente. Il testo ci spiega cosa significa, oggi, non essere più bambini senza essere ancora adulti, quali sono i problemi che vivono i figli e quelli che vivono i genitori, quali le trasformazioni che entrambi devono affrontare.

Utili Link

Io e il mio bambino Gli adolescenti? Belli e possibili… Vedi...
Il Pediatra Recensione (di Sergio Soriani)… Vedi...

Presentazione del volume

"Una volta era educato, ordinato, si interessava alle cose... ora è completamente diverso, sembra un altro... Non lo riconosco più!"
"Mia figlia era aperta, espansiva, si confidava con me... ora è silenziosa... non mi dice più nulla, mentre passa ore ed ore a "messaggiare" su internet con le amiche..."
"Non so dove ho sbagliato... non riesco più a farmi ascoltare... a farmi obbedire..."
- Cosa fare quando tuo figlio non è più un bambino?
- Come comportarsi di fronte alle sue chiusure, ai suoi sbalzi d'umore, alle sue aggressioni?
- E per sopravvivere alle sue continue sfide?
- Quali risposte dare alle sue "impennate"?
- Come sopportare l'ansia che inevitabilmente ci crea?
- È meglio essere autoritari o permissivi?
Non è facile essere genitori di adolescenti. Ma non dimentichiamo che non è facile nemmeno essere adolescenti!
Con questa nuova edizione, che aggiorna il testo uscito quasi quindici anni fa, l'autrice torna per spiegarci cosa significa, oggi, non essere più bambini senza essere ancora adulti, quali sono i problemi che vivono i figli e quelli che vivono i genitori, quali le trasformazioni che entrambi devono affrontare. E ci insegna che è fondamentale per l'adolescente e per il genitore:
- sopportare le incertezze e le contraddizioni,
- tollerare l'ansia sempre presente quando non ci sono risposte certe,
- riconoscere le differenze generazionali
- cercare comunque di capirsi e di trovare nuove modalità relazionali,
- e, soprattutto, avere fiducia in se stessi e nell'altro, alla ricerca di un'alleanza possibile.
Un testo di riferimento fondamentale per i genitori. Che può far capire tante cose anche all'adolescente.

Eugenia Pelanda, psicologa e psicoterapeuta a orientamento psicoanalitico, Presidente dell'Associazione Area G, che opera nell'ambito della prevenzione e dell'intervento sul disagio psichico giovanile, Direttore scientifico di Area G - Scuola di psicoterapia a orientamento psicoanalitico per adolescenti e adulti riconosciuta dal M.I.U.R. Ha pubblicato numerosi lavori relativi alle problematiche adolescenziali e all'intervento terapeutico rivolto ai giovani e ai loro genitori tra cui, per i nostri tipi, Il tentativo di suicidio in adolescenza. Significato, intervento, prevenzione e, con D. Albero e C. Freddi, Il corpo come se. Il corpo come sé. Trasformazioni della società e agiti autolesivi in adolescenza.

Indice



Premessa alla Nuova Edizione
Maria Teresa Aliprandi, Prefazione
Genitori e adolescenti nella realtà attuale
Il figlio che cresce
La difficoltà di affrontare il nuovo
(Gli adolescenti di oggi; "Vorrei cercare di capirlo, di aiutarlo, ... ma tante volte ho l'impressione di non riuscirci..."; Le nuove potenzialità del figlio che cresce; "Il modo in cui vedo me stessa è diverso dal loro")
L'adolescenza: uno specifico periodo dello sviluppo
(Lo sviluppo; Il mondo interno; La rappresentazione di sé; L'adolescenza: secondo processo di separazione-individuazione; "In certi momenti faccio delle cose strane! Mi metto a piangere e non so perché!")
Il rapporto adolescente-adulto
("Faccio cose assurde ... Ultimamente scarico la tensione sulla mamma")
Adolescenza e realtà esterna
("Non sopporto che i miei mi controllino ... Mi trattano come se avessi 12 anni!")
La gestione dell'autorità e l'investimento della libertà
("Sono costretta a diventare come vogliono loro!")
Cogliere tempestivamente il disagio: una responsabilità dell'adulto
Un'alleanza possibile
Bibliografia