Dal decentramento alla devolution

Il federalismo fiscale in Italia e in Europa

Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 352,   1a ristampa 2004,    1a edizione  2001   (Codice editore 364.64)

Dal decentramento alla devolution. Il federalismo fiscale in Italia e in Europa
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846433237

Presentazione del volume

In Italia, la legislazione appena conclusa ha portato importanti modifiche volte alla semplificazione dell'amministrazione pubblica, finalizzate allo snellimento dell'apparato burocratico. Tale processo si è mosso nella direzione di riorganizzare lo Stato, e di aumentare l'attività a livello locale in gran parte mediante la delega di competenze agli Enti Locali e alle Regioni.

In questo libro viene presentato sia il tema del federalismo in generale che di quello fiscale in particolare allo scopo di presentare una visione organica del problema e dal punto di vista teorico e delle sue applicazioni pratiche.

Il libro è diviso in due parti distinte. Nei primi cinque capitoli viene presentata la teoria economica dei diversi livelli di governo, dell'attribuzione delle funzioni e del finanziamento degli enti locali con particolare riferimento al caso italiano per il quale vengono presentate le principali imposte, le regole sui trasferimenti agli enti locali e sulla contrattazione con i privati. Nella seconda parte vengono presi in rassegna i casi di federalismo e decentramento operati in Europa. Si parte dalla descrizione dei federalismi "evoluti" come quello svizzero e tedesco, si presenta un caso di non federalismo come quello inglese, si esamina il Belgio in cui il federalismo e le regole trovano una matrice importante nell'equilibrio fra diverse etnie ed infine si esaminano i casi di federalismo "in evoluzione" come quello spagnolo e quello italiano.

Amedeo Fossati si è laureato in Economia e commercio presso l'Università di Genova e ha poi proseguito gli studi alla London School of Economics. È professore ordinario di Finanza degli enti locali presso l'Università di Genova.

Rosella Levaggi (D. Phil. York U.K.) è professore ordinario di Scienza della finanza presso l'Università di Brescia.

Indice


La teoria economica dei diversi livelli di governo
(Attività di governo: obiettivi, organizzazione e articolazioni territoriali; Federalismo politico o istituzionale; Il federalismo fiscale; Argomentazioni politiche per l'esistenza dei governi locali; Motivazioni economiche: il teorema sul decentramento; Validità del teorema del decentramento; Traboccamento e responsabilizzazione dei politici locali; Cenni sulla dimensione ottima degli enti locali; La redistribuzione del reddito e le politiche di stabilizzazione)
Applicabilità del federalismo fiscale. Il caso Italia
(Le regole costituzionali e la concorrenza; La mobilità: il modello di Tiebout; L'approccio Stigler-Tresh: mobilità e asimmetria informativa; L'Italia ed il federalismo: efficienza e diminuzione della spesa pubblica; Il federalismo italiano ed il risveglio delle autonomie locali; La questione meridionale e la critica al federalismo; L'attribuzione delle funzioni ai livelli di governo; L'autonomia tributaria; Il neoregionalismo; Il decentramento e le leggi Bassanini)
Il finanziamento dei governi locali
(I modi di finanziamento possibili; Il sistema ideale di finanziamento e i tributi locali; Il sistema dei trasferimenti; Trasferimenti originati dai traboccamenti e Revenue sharing grants; I trasferimenti incentivanti e la spesa locale; I trasferimenti perequativi; Trasferimenti in presenza di asimmetria informativa)
Finanziamento e funzioni: regioni, comuni, province
(Il finanziamento originario delle regioni; La svolta nel finanziamento delle regioni; i principali tributi regionali; I fondi europei e finanziamento delle Regioni a Statuto speciale; Il finanziamento degli enti locali dalla riforma del 1971 ad oggi; Le funzioni delle regioni, dei comuni e delle province)
L'attività contrattuale nell'ente locale e l'analisi costi-benefici
(I sistemi di scelta del contraente: le procedure di gara; I criteri di scelta previsti dalla legge; Funzionamento concreto dei meccanismi di aggiudicazione; Cenni sulla valutazione economica)
Il federalismo fiscale in Germania
Il federalismo fiscale in Svizzera
Il federalismo fiscale in Belgio
Il federalismo fiscale in Spagna
Il federalismo italiano: dal decentramento alla devolution

Il non federalismo della Gran Bretagna