Risultati ricerca

La ricerca ha estratto dal catalogo 34 titoli

Ada Moretti

Il trauma complesso

Dall'interpretazione alla relazione d'aiuto

Il Disturbo da Stress Post-Traumatico complesso (cPTSD) ha fatto il suo ingresso nell’ICD-11 solo nel 2022 e, nonostante i molti studi settoriali sull’argomento, è ancora molto scarsa la letteratura in grado di presentare una visione esauriente di un disturbo così multiforme. Questo volume intende contribuire a colmare questa lacuna, offrendo per la prima volta ai professionisti del campo psicologico una visione a tutto tondo del trauma complesso che estenda la riflessione alla sfera esistenziale della vittima, esplorandone le numerose sfaccettature.

cod. 1240.442

Stefania Ulivieri Stiozzi

Il counseling formativo

Individui, gruppi e servizi educativi tra pedagogia e psicoanalisi

Un testo per operatori educativi, consulenti in formazione e professionisti che lavorano nell’ambito delle relazioni di cura, perché trovino un luogo di riflessone e di rappresentazione degli interrogativi che permeano l’esercizio, così delicato, di questa professione nella nostra contemporaneità.

cod. 1361.3

Stefano Masci

Le buone pratiche del counseling

Le regole fondamentali per costruire una relazione d'aiuto ottimale

Il libro fornisce (attraverso l’esempio di 26 casi reali) una panoramica sulle possibili modalità di impiego del counseling a fronte di specifiche tipologie di clienti e di problematiche. Descrive la modalità di intervento, il modello teorico utilizzato e le tecniche ad esso associate. Alla fine di ogni capitolo è presente una parte di auto-intervento, utile al lettore per mettere in pratica autonomamente ciò che ha letto nel caso preso in esame.

cod. 1305.223

Giorgio Rezzonico, Christine Meier

Il counselling cognitivo-relazionale

Un prezioso strumento sia per quanti (psicologi, educatori, operatori sociali) si stanno avvicinando al counselling sia per chi, già formato alla relazione d’aiuto, vuole acquisire nuove competenze spendibili in contesti differenti da quello tradizionalmente clinico.

cod. 1240.1.33

Bill O'Hanlon, Sandy Beadle

Psicoterapia breve

51 metodi semplici ed efficaci. Edizione italiana a cura di Charlie John Fantechi

cod. 1305.42

Domenico Bellantoni

Promuovere condotte inclusive

Counselling e ricerca di senso

Rivolto a chiunque, a vario titolo, eserciti una relazione d’aiuto, il volume intende favorire una prassi educativa, formativa e consulenziale capace di promuovere atteggiamenti di accoglienza, integrazione e inclusione dell’altro in quanto diverso da sé e rendere capaci di ascolto empatico, anche laddove l’altro sia portatore di notevoli diversità culturali e generazionali, arrivando a definire il concetto di exopatia.

cod. 216.6

Mariano Pizzimenti, Luca Rivetti

ABC Gestalt

Manuale pratico per psicoterapeuti, counselor e chiunque voglia avvicinarsi a una seduta di terapia

Una “cassetta degli attrezzi” attorno alla “pratica” della terapia della Gestalt. Per gli addetti ai lavori: una serie di domande, con risposte semplici e dirette, per lavorare in maniera più chiara, semplice e intuitiva con i propri clienti. Per i non addetti ai lavori: la possibilità di entrare nello studio di due professionisti della Gestalt e sbirciare cosa accade durante una seduta.

cod. 1250.309

Bill O'Hanlon, Charlie John Fantechi

Dire, fare, cambiare

Guida pratica al cambiamento in terapia e nella vita quotidiana

cod. 1305.61

Stefania Ulivieri Stiozzi

Sándor Ferenczi "educatore".

Eredità pedagogica e sensibilità clinica

Allievo tra i più brillanti di Freud e suo stretto collaboratore, Ferenczi fu una figura eccedente, di cui è difficile ritagliare il profilo scientifico per consegnarlo alla sola tradizione psicoanalitica. Attraverso la sua vasta produzione, poliedrica e a-sistematica, il volume permette di leggere in controluce il rapporto tra pedagogia e psicoanalisi, proprio agli albori del suo percorso di definizione scientifica.

cod. 1154.5

Scott T. Meier, Susan R. Davis

Guida al counseling

In 61 regole fondamentali cosa fare e non fare per costruire un buon rapporto d'aiuto

La nuova edizione di un manuale fondamentale per chiunque operi o voglia operare nell’ambito delle professioni d’aiuto (psicologi, psicoterapeuti, assistenti sociali, educatori). Uscendo finalmente dalla teoria, il lettore troverà qui suggerimenti essenziali per riuscire a condurre un buon rapporto terapeutico e per favorire l’auto-analisi del cliente.

cod. 1305.3

Margalit Cohen-Emerique, Ariella Rothberg

Il metodo degli shock culturali.

Manuale di formazione per il lavoro sociale e umanitario

Lavorando con i migranti, gli assistenti sociali e umanitari si confrontano a volte con situazioni destabilizzanti, che sembrano difficili da integrare nella loro pratica professionale. Come superare questi ostacoli e stabilire un rapporto di fiducia basato sulla ricchezza delle differenze culturali?

cod. 1370.2.8

Patrizia Moselli

Il counseling a mediazione corporea e i suoi contesti

L'analisi bioenergetica nelle relazioni di aiuto

Il libro costituisce una rivisitazione delle teorie di Reich, Lowen e Rogers, applicate ai diversi contesti in cui si declina il processo di counselling.

cod. 216.2

Giorgio Piccinino

Le buone pratiche del counseling.

L'apporto dell'analisi transazionale per promuovere il benessere nelle relazioni d'aiuto

Questo libro si rivolge non solo ai counselor ma a tutti coloro che a vario titolo si occupano, professionalmente o come volontariato, delle relazioni d’aiuto. Partendo dalla consapevolezza di quanto sia importante offrire interventi agili, e al contempo profondi ed efficaci, per fronteggiare la sofferenza e le difficoltà della vita, il volume intende evidenziare le straordinarie potenzialità di una professione emergente (quando supportata da professionalità, cura, serietà e passione).

cod. 216.5

Marwan Dwairy, Alfredo Ancora

Counseling e psicoterapia con arabi e musulmani.

Un approccio culturalmente sensibile

Attingendo ai suoi 25 anni di esperienza clinica l’autore propone questo originale volume che aiuterà counselor, terapeuti, assistenti sociali e gli altri professionisti della salute mentale ad approfondire le conoscenze relative al mondo arabo e a evitare in questo modo di incorrere facilmente in stereotipi e preconcetti.

cod. 1370.2.4

Lidia Tarantini

L'Altro prossimo venturo.

La relazione terapeutica con il migrante

Dopo un’esperienza più che decennale in Tunisia con pazienti di religione islamica e poi in Italia con immigrati e stranieri, l’autrice ha sentito il bisogno di rivedere quelle che per anni erano state le certezze teorico-cliniche del suo lavoro di psicoterapeuta, certezze che, in un contesto diverso e con pazienti di cultura e religione differenti da quelle dei pazienti italiani, non potevano più essere utilizzabili.

cod. 1370.2.6

Un vero e proprio manuale per counselor, ma anche uno strumento autoesplorativo per coloro che operano nel mondo della relazione d’aiuto. Ricco di esempi, test e tabelle, il volume è un aiuto importante per riconoscere i propri modi di agire e le emozioni provate nel setting, al fine di poter intervenire con efficacia su se stessi e sull’altro.

cod. 216.4

Laura Dalla Ragione, Sabrina Mencarelli

L'inganno dello specchio

Immagine corporea e disturbi del comportamento alimentare in adolescenza

Una riflessione sul rapporto tra corpo e cultura, sul significato che viene incarnato dal corpo, attraverso il quale ognuno di noi entra in contatto con il mondo che vive. Un libro pensato per chi si occupa della terapia dei Disturbi Alimentari, ma al tempo stesso per tutti coloro che quotidianamente sentono il bisogno e la curiosità di capire se stessi.

cod. 8.44

Un quadro di riferimento pratico per l’organizzazione operativa delle tecniche del counselling (intendendo, con tale termine, ogni rapporto instaurato con lo scopo di chiedere un supporto professionale per la soluzione di un problema). Un testo di particolare interesse per psicologi, psicoterapeuti e per studenti in formazione.

cod. 216.3

Un’introduzione esaustiva alla tecnica del counselling a mediazione corporea, nei suoi vari aspetti teorici e applicativi. Un testo di particolare interesse per psicologi, psicoterapeuti e per studenti in formazione.

cod. 216.1