Risultati ricerca

La ricerca ha estratto dal catalogo 272 titoli

Bianca Gelli

Psicologia della differenza di genere

Soggettività femminili tra vecchi pregiudizi e nuova cultura

Il primo manuale che sistematizza in modo organico la psicologia della differenza di genere. Sesso/genere, natura/cultura, mascolinità/femminilità, identità/soggettività: queste le parole chiave lungo le quali l’autrice ha composto il suo discorso.

cod. 1240.1.21

Rosanna Memoli, Angelo Falzarano

Cibo, genere e salute

Un paradigma eclettico basato su differenze visibili

Necessario per sopravvivere, il cibo è lo specchio della storia, di un bisogno naturale che nel tempo ha assunto significati e regole comuni. Simbolo di appartenenza alla collettività, volano delle relazioni sociali, messaggero di valori che influiscono sulla reciprocità interindividuale, al tempo della pandemia COVID-19 il cibo ha assunto nuove costruzioni di senso. Il libro osserva le diverse dinamiche del fenomeno, indagando in particolare la fitta relazione tra cibo, genere e salute.

cod. 278.2.10

Ignazia Bartholini, Maria Lucia Piga

Migrazioni forzate e diritti disattesi

Lo sguardo di genere sui bisogni di frontiera

Il libro affronta gli aspetti più problematici del Trafficking in Human Beings (THB), al fine di fornire una serie di chiarificazioni, riflessioni e ipotesi interpretative. Il volume si rivolge agli studiosi specialisti in tema di THB così come a professionisti e operatori del terzo settore, e si pone come uno strumento di notevole importanza sia per la formazione continua degli assistenti sociali, sia per la formazione di base degli studenti di servizio sociale.

cod. 595.5

Nicole Ayangma Pontiroli

Le molestie sessuali

Studi e ricerche sulla natura del fenomeno con un focus sulle università. Una sperimentazione condotta tra Italia e Spagna

In Italia il tema delle molestie sessuali è un argomento poco approfondito dalla ricerca e non esistono strumenti o questionari atti allo studio del fenomeno nella nostra lingua. Mancano dati e informazioni sui contesti lavorativi, ma soprattutto su quelli universitari, e ciò contribuisce a rendere le molestie in questi ambienti un fenomeno sommerso di cui si sottostimano portata e gravità. Questo volume intende offrire una panoramica sulle dinamiche socio-psicologiche della molestia sessuale e un primo strumento di rilevazione del fenomeno nei contesti universitari e accademici.

cod. 1072.16

Nevena Kulic

Different strokes for different folks?

Intra-Household Sharing and Well-Being

This book focuses on financial well-being as a relevant dimension of individual welfare and examines whether and to what extent it can be argued that the economic independence of women contributes positively to their well-being and that of their partners. The topic is examined from various perspectives, thereby contributing to the theoretical discussion while also providing a test of theory for five European countries (Denmark, the UK, France, Ireland, Italy).

cod. 1520.813

Felice Addeo, Grazia Moffa

La violenza spiegata

Riflessioni ed esperienze di ricerca sulla violenza di genere

Il volume offre elementi di riflessione sulla violenza di genere, per tanto tempo giustificata dalle ineguaglianze persistenti nel mondo della famiglia e del lavoro. Riflettere sui percorsi di parità soffocate e di diritti condizionati e spiegare le dimensioni e i molteplici volti di tale realtà è l’intento che accomuna le autrici e gli autori di questo testo, frutto di un progetto di didattica interdisciplinare dell’Osservatorio interdipartimentale per gli studi di Genere e le Pari Opportunità dell’Università di Salerno (OGEPO).

cod. 595.3

Veronica Redini, Francesca Alice Vianello …

Il lavoro che usura

Migrazioni femminili e salute occupazionale

Il volume si concentra sul complesso rapporto tra lavoro, salute ed esperienza migratoria, analizzando lo stato di salute delle lavoratrici moldave impiegate prevalentemente nei servizi alla persona, notoriamente altamente femminilizzati e a elevata intensità lavorativa. Un libro per studiosi delle migrazioni e del lavoro, decisori politici e professionisti che si occupano di salute nei luoghi di lavoro, di diritti delle popolazioni migranti e di cura delle persone anziane.

cod. 1144.1.44

Serena Gianfaldoni, Caterina Greco

Diversity management in companies and organizations

Reflections on the topic starting from a statistical survey

This book shows the results of a research on Diversity Management. The aim of the research project is to investigate the issue of Diversity Management in the organizational and marketing sphere, starting with a sample of 81 corporate managers and executives of organizations or institutions who showed an enthusiastic collaboration.

cod. 1556.14

Emanuele Corn, Daniela Drago …

Le molestie sul lavoro

Da #MeToo alla Convenzione ILO

Una donna che subisce una molestia sul lavoro viene catapultata in un labirinto dal quale non riuscirà facilmente a uscire da sola. Senza un corretto supporto esterno, difatti, la vittima si prodiga in sforzi che consumano le sue energie, senza avvicinarsi all’uscita. Che fare allora? Questo libro propone il pensiero di alcune/i esperte/i che hanno avanzato le loro letture, da angoli diversi del sapere e sulla base della loro esperienza pluriennale.

cod. 2000.1542

Ilenia Picardi

Labirinti di cristallo

Strutture di genere nell’accademia e nella ricerca

Il volume offre una nuova prospettiva di indagine sulla dimensione di genere nella scienza nella sua intersezione con altre categorie analitiche – in particolare con quella della precarietà nelle carriere accademiche –, indicando come fuorviante il modello che guarda il soffitto di cristallo come “frontiera” da conquistare e infrangere.

cod. 1315.35

AA.VV

Violenze al bivio

Quando la violenza di genere viene esercitata nei contesti sociali, professionali, familiari

Il volume affronta il fenomeno della violenza di genere da una prospettiva interdisciplinare. Medici, psicologi, sociologi, demografi, filosofi, politologi, musicisti, letterati, economisti si sono confrontati sul tema: dagli elementi costitutivi della violenza a una lettura sociologica per delineare i contesti a rischio; dalla violenza nei contesti professionali alla violenza come fenomeno linguistico, temporale, spaziale e politico; dal legame fra arte e rappresentazione della violenza alla violenza nel melodramma; dalle riflessioni letterarie sulla violenza alla distorsione del femminile nell’arte.

cod. 1556.13

Alba Francesca Canta

Empowering women and children

Genere e generazioni in un'analisi empirica di sviluppo umano in Italia

Attraverso tecniche socio-economiche qualitative e quantitative, la ricerca ha analizzato il livello di empowerment delle donne e del benessere dei loro figli/e in due contesti territoriali differenti. Per studiare tale relazione è stato privilegiato il capability approach, un approccio che valuta il benessere di un Paese e dei suoi cittadini non solo dal punto di vista economico ma soprattutto in termini di qualità di vita e possibilità di condurre un’esistenza a “ragion di valore”, proponendo indici di misurazione anch’essi multidimensionali e complessi.

cod. 595.2

Veronica Moretti, Barbara Morsello

Interferenze digitali

Prospettive sociologiche su tecnologie, biomedicina e identità di genere

Con l’introduzione di dispositivi biomedici sempre più performanti e personalizzati, come muta la relazione tra gli individui e la loro salute? E come cambiano il sapere e le narrazioni di salute impiegando una prospettiva di genere? Il libro cerca di rispondere a queste e altre domande, raccogliendo i contributi di giovani sociologhe italiane che avanzano, attraverso diverse esperienze di ricerca, nuove prospettive intersezionali a partire da fondamenti e innovazioni concettuali proposte dalla Sociologia della salute e dagli Science and Technology Studies.

cod. 113.5

I saggi raccolti nel volume pongono questioni, osservazioni e dubbi sulla specificità della partecipazione politica femminile in Italia. Tra principio e pratica della parità, nel testo si sviluppano riflessioni sulle circostanze sociali e culturali in cui prendono forma i percorsi delle donne e su come, nonostante e con la loro presenza attiva, si sostanziano agende e azioni politiche.

cod. 1520.799

Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere

La salute della donna.

Caregiving, salute e qualità della vita. Libro bianco 2018

Il Libro Bianco dell’Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna ha l’obiettivo di fare il punto sullo stato di salute della popolazione femminile, offrendo, in ogni sua edizione, uno sguardo di approfondimento su uno specifico e attuale tema. In questa sesta edizione il tema trattato è il caregiving, per il suo impatto sulla salute e sulla qualità della vita, e per il suo valore sociale.

cod. 2000.1509

Valentina Grassi, Laura Guercio

Donne, pace e sicurezza tra essere e dover essere

La parola alle donne in Medio Oriente e Nord Africa

La Risoluzione ONU 1325 del 2000 su ‘Donne, Pace e Sicurezza’ esamina l’impatto dei conflitti armati sulle donne, sottolineando l’importanza del contributo femminile per la risoluzione dei conflitti e per la costruzione di una pace durevole. Partendo dalla constatazione che “il diritto fonda la sua validità nella sua effettività ed efficacia”, le autrici si sono poste quindi la domanda dell’effettività e dell’efficacia della Risoluzione 1325 in una condizione come quella delle Primavere Arabe, dove il ruolo delle donne è apparso particolarmente rilevante.

cod. 1589.10

Silvia Cervia

Genere e Scienza come costruzione sociale.

Il ruolo delle istituzioni nello sviluppo della ricerca

Partendo da una prospettiva sociologica, il volume affronta i processi di costruzione culturale delle narrazioni sul ruolo che il genere assume nell’ambito delle politiche a sostegno della ricerca, con particolare riferimento al contesto europeo. L’analisi del lungo dibattito sul genere nella scienza permette di decostruire le rappresentazioni offerte dai due principali protagonisti, gli organismi governativi e le autorità accademiche. Le pratiche discorsive e istituzionali che sostanziano tali rappresentazioni costituiscono l’ambito di interesse principale del testo.

cod. 1381.2.22

Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere

La salute della donna.

La nuova longevità: una sfida al femminile

Nonostante la maggiore longevità, le donne hanno più patologie e una salute peggiore dell’uomo, oltre a presentare una fragilità per fattori socio-economici che concorrono a marcare le differenze di genere nell’ambito dell’invecchiamento: sono più sole, meno istruite, più povere, più abusate e maltrattate. Il volume ha l’obiettivo di presentare un quadro della “nuova” longevità, che è quindi una sfida al femminile, passando attraverso gli aspetti cruciali e le maggiori criticità del fenomeno.

cod. 2000.1487

Lidia Cirillo

Utero in affitto o gravidanza per altri?

Voci a confronto

Il volume cerca di rendere la discussione sull’utero in affitto accessibile ad ambienti diversi da quelli che già la frequentano, attraverso gli interventi relativamente sintetici di persone che ne hanno scritto o che hanno competenze nei campi che la questione coinvolge, compreso quello politico e di movimento.

cod. 2001.142

Irène Théry

Il genere del dono

Origini e alleanze dell'essere-persona

I tre saggi qui presentati, tradotti per la prima volta in italiano, affrontano due argomenti distinti ma che costituiscono il campo di studi a cui Irène Théry, una delle principali figure della sociologia francese contemporanea, si è sempre dedicata: la questione dell’identità di gender e la questione della famiglia.

cod. 1970.1