Risultati ricerca

La ricerca ha estratto dal catalogo 22 titoli

Elena Riva

Fragili Amazzoni

I nuovi disturbi alimentari delle adolescenti

Questo testo intende esplorare l’ideale di genere che ispira la declinazione postmoderna della femminilità, analizzando le derive patologiche che la minacciano. Quali ansie e quali timori ispirano il tentativo orto-vigoressico di costruire un corpo depurato di ogni inquinante contaminazione e rivestito da una solida corazza muscolare, ossessivamente allenato per eliminarvi ogni traccia di debolezza?

cod. 8.60

Alfio Maggiolini, Mauro Di Lorenzo

Scelte estreme in adolescenza

Le ragioni emotive dei processi di radicalizzazione

Oggi siamo soprattutto allarmati dalla radicalizzazione islamica, che ci appare come un processo estraneo alla nostra cultura. In realtà, ci sono molti modi in cui si può esprimere l’estremismo degli adolescenti, in funzione del contesto sociale e culturale in cui vivono e si crescono. Il volume, con contributi di soci e collaboratori del Minotauro, descrive i miti affettivi degli adolescenti che si radicalizzano, dai foreign figther alla radicalizzazione online, dai terroristi degli anni Settanta in Italia ai lupi solitari delle stragi scolastiche degli Stati Uniti.

cod. 8.53

Un manuale per gli studenti di psicologia e psicopatologia del ciclo di vita, ma anche uno strumento per psicologi e operatori psicosociali che lavorano con la sofferenza mentale nelle diverse fasi della vita.

cod. 1240.1.62

Diego Miscioscia

I valori degli adolescenti

Nuove declinazioni degli ideali e ruolo educativo degli adulti

Quali sono i valori dei giovani millennials e dei ragazzi della generazione Z? Quali sono i meccanismi e i codici che li governano e guidano inconsapevolmente? Come si differenziano oggi gli ideali maschili e femminili negli adolescenti? Ai terapeuti dell’adolescenza e agli educatori questo libro offre la possibilità di acquisire strumenti per aiutare i giovani a sviluppare i loro valori impliciti e a contrastare gli agenti patogeni presenti nel sociale e i meccanismi inconsci disfunzionali che ne limitano lo sviluppo psicologico ed etico.

cod. 8.59

Elena Riva, Sofia Bignamini

Nuovi principi e principesse

Identità di genere in adolescenza e stereotipi di ruolo nei cartoni animati

Questo testo intende essere uno strumento di supporto per tutti quegli adulti – genitori, insegnanti, psicologi – impegnati a educare le donne e gli uomini del futuro, così da far riflettere i soggetti in età evolutiva sui modelli di genere prevalenti, aiutandoli a decifrare i significati affettivi, i sistemi di valore e gli ideali che veicolano, e favorendo la consapevolezza della propria, irriducibile, unicità.

cod. 8.56

Gustavo Pietropolli Charmet, Elena Riva

Adolescenti in crisi, genitori in difficoltà

Come capire ed aiutare tuo figlio negli anni difficili

Scritto da due notissimi psicologi, un volume che vi aiuterà a capire, forse a perdonare.

cod. 239.18

Emanuele Pagano, Elena Riva

Milano 1814.

La fine di una capitale

Dal 1796 al 1814 Milano divenne capitale politica di un Regno fondato, per la prima volta, su basi nazionali. Nel 1814 un colpo di stato mise fine al suo ruolo di capitale politica, ma l’eredità napoleonica rimase vitale anche nell’età successiva, consentendo a Milano di rimanere un importante laboratorio di modernità istituzionale e culturale per il paese. Il volume evidenzia numerosi aspetti inediti di un’epoca fondamentale per la storia di tutto il Risorgimento che, per molti versi, attende ancora un significativo bilancio storiografico.

cod. 1792.260

La comprensione della politica internazionale sabauda della seconda metà del Seicento, che si sviluppò su più fronti e non solo in rapporto alla Francia di Luigi XIV, non può escludere dal suo racconto il ruolo giocato da Maria Giovanna Battista di Savoia-Nemours, Reggente durante la minorità del figlio, la quale, in parte, la impostò. La seconda Madama Reale, infatti, cercò di gettare le basi per una politica estera che fosse il più possibile autonoma, non solo dai condizionamenti francesi, ma anche da quelli degli Asburgo, sia di Spagna che d’Austria. In tal modo la Reggente non solo cercò di mantenere la pace dentro il Ducato attraverso scelte di neutralità che non vanno per nulla interpretate come segno di debolezza politica, ma costruì un’efficace rete di relazioni internazionali di cui poi si avvantaggiò anche il figlio Vittorio Amedeo II.

Antonio Alvarez-Ossorio, Cinzia Cremonini

The Transition in Europe between XVII and XVIII centuries.

Perspectives and case studies

The period of transition between seventeenth and eighteenth century (1680-1720), culminated in the Spanish Succession War, represents an age of great changes all over the Continent; in the Italian mainland, centuries-old Spanish government came to an end and a new era began. This book, that collects benefits of an international workshop hold at Università Cattolica in Milan in 2013, wants contribute to throw light on an important and so far disregarded period of European History.

cod. 1792.228

In questo volume si evidenzia la creatività e la storia dei contributi degli psicoanalisti dell’adolescenza italiani, che fin dagli anni ’80 hanno sviluppato modelli e prassi terapeutiche sia attraverso regolari incontri scientifici che attraverso declinazioni e sperimentazioni cliniche.

cod. 1215.2.15

Laura Porta

Corpi ipermoderni.

La cura del corpo in psicoanalisi

Questa raccolta di testi clinici riprende e, insieme, attualizza fortemente un tema classico della psicoanalisi, quello del rapporto tra il corpo e il soggetto dell’inconscio.

cod. 1030.13