LIBRI DI FAUSTO PETRELLA

La ricerca ha estratto dal catalogo 21 titoli

Antonio Di Benedetto

Prima della parola.

L'ascolto psicoanalitico del non detto attraverso le forme dell'arte

cod. 1217.3.1

Franco Borgogno, Alberto Luchetti

Il pensiero psicoanalitico italiano.

Maestri, idee e tendenze dagli anni '20 ad oggi

Il libro fornisce una guida comprensiva della psicoanalisi italiana degli ultimi decenni, relativamente agli sviluppi teorici e ai progressi clinici più rilevanti, con particolare enfasi su temi quali il transfert, il trauma, gli stati primitivi della mente e la metapsicologia, sui quali il pensiero psicoanalitico italiano ha dato contributi particolarmente significativi. Una lettura utile sia per studenti interessati a conoscere i temi della psicoanalisi in Italia, sia per analisti esperti che vogliano approfondire la teoria e la tecnica analitica italiana.

cod. 1215.1.42

La creatività umana prende forma conoscibile e comunicabile nei sogni e nelle fantasie così come nelle rappresentazioni artistiche. I linguaggi dell’arte, nelle varie forme espressive, possono quindi suggerirci sentieri nuovi per avvicinarci alla lingua segreta della psiche.

cod. 1217.3.11

Ezio Maria Izzo

Pulsione ed esistenza

Psicoanalisi e psichiatria fenomenologica

Qual è l’apporto della psichiatria fenomenologica alla psicoanalisi? Perché per lo psicoanalista è opportuno conoscere la fenomenologia? Per cercare risposta a queste domande, l’autore ci propone un filo conduttore, che è l’attenzione per l’ascolto clinico del paziente e la ricerca della sua singolarità di soggetto: sviluppate da un lato dalla psichiatria fenomenologica e dall’altro dalla psicoanalisi.

cod. 1217.1.24

Maurizio Balsamo

L'autobiografia psicotica

Attraverso figure celebri (da Dino Campana a Althusser, da Wolfson a Nijinski, da Pierre Rivière a Schreber, da Schumann a Sarah Kane, da Artaud a Agatha Christie), L’autobiografia psicotica propone un possibile atlante dei modi in cui la psicosi tenta di dirsi, iscrivere qualcosa di singolare, una traccia soggettiva, un racconto altro e non predeterminato della propria esistenza.

cod. 1950.4.2

Mario Rossi Monti, Nicoletta Gosio

Depressione: il paradigma errante

La nuova clinica fra scienza e cultura

Il termine “depressione” nel linguaggio comune si è diffuso in modo tanto pervasivo quanto generico per dare nome a una fascia sempre più ampia di disturbi, sofferenze e disagi, purtroppo spesso “curati” tutti nello stesso modo. Questo volume si pone come strumento di “pronto soccorso” per aiutare il clinico a orientarsi di fronte a forme di depressione che stanno al limite fra vita e malattia.

cod. 1246.4

Graziano De Giorgio, Fausto Petrella

Sogno o son desto?

Senso della realtà e vita onirica nella psicoanalisi odierna

L’onirico continua a mantenere un ruolo fondamentale nella teoria e nella pratica psicoanalitica con una grande varietà di accenti. Sullo sfondo di riferimenti teorici ed esperienze cliniche differenti, il volume ne esamina criticamente gli sviluppi e le prospettive.

cod. 1950.1.16

Psicoanalisti, artisti, terapeuti-artisti, psichiatri psicoterapeuti commentano in questo testo il prendersi cura del disagio. L’obiettivo arteterapico distingue le differenze tra spontaneità e creatività artistica, tra fruitori e produttori d’opere, in un confronto che trae spunto da situazioni provenienti da tre ambiti sociali distinti: ospedale, servizi psichiatrici, luoghi dell’abitare quotidiano.

cod. 1250.163

Giacomo Di Marco, Flavio Nosè

La clinica istituzionale in Italia

Origini, fondamenti, sviluppi

Il volume ripropone (in versione commentata) un testo storico della psichiatria italiana. Un contributo importante ancor oggi per superare l’attuale impasse dei servizi di cura e proporre una clinica istituzionale capace di dare un valore aggiunto che ne possa arricchire la terapeuticità.

cod. 1250.152

Giovanni de Renzis, Fausto Petrella, Olga Pozzi, Lavinia Barone, Giovanni Liotti

Dibattiti

PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE

Fascicolo: 1 / 2005

Maria Pierri, Agostino Racalbuto

Maestri e allievi

Trasmissione del sapere in psicoanalisi

cod. 1217.1.5