Risultati ricerca

Francesca Tosi, Mattia Pistolesi

Home Care Design for Parkinson's Disease

Il Design dell'ambiente domestico per Persone con malattia

In questo volume sono raccolti i risultati del programma di ricerca Home Care Design for Parkinson’s Disease, finalizzato alla definizione di buone pratiche progettuali per potenziare l’autonomia e la qualità della vita delle persone con malattia di Parkinson all’interno dell’ambiente domestico. Il volume propone un quadro introduttivo della malattia di Parkinson, analizzando le principali e più frequenti aree di disagio e/o difficoltà sperimentate dalle persone con questa malattia durante le attività di vita quotidiana.

cod. 10085.8

Francesca Tosi

Ergonomia & Design

Design per l'Ergonomia

Questo volume tratta i temi dell’Ergonomia in rapporto al Design – e viceversa – e ne presenta una lettura fortemente orientata alla specificità del Design inteso nel significato italiano del termine, ossia nelle sue diverse declinazioni di Design del prodotto (fisico e virtuale), degli interni, della comunicazione, della moda, basato sulla sintesi progettuale di conoscenze e competenze umanistiche, artistiche, tecnologiche e delle scienze sociali.

cod. 85.109

Francesca Tosi

Insegnare/orientare/fare DESIGN

L’offerta formativa universitaria italiana. CUID - Conferenza Universitaria Italiana del Design Atti del Convegno. Firenze 22-24 maggio 2019

L’offerta formativa universitaria italiana in Design ha conosciuto negli ultimi anni un fortissimo sviluppo parallelo, da un lato, all’ampliarsi del ruolo e degli ambiti di intervento del Design all’interno del sistema produttivo e sociale e, dall’altro, al riconoscimento del ruolo del Design come motore e fattore strategico dell’innovazione. Il volume raccoglie i contributi presentati al Convegno “L’offerta formativa in Disegno industriale e Design - Insegnare/orientare/fare DESIGN” (Firenze 22 24 maggio 2019), che offrono un ampio panorama delle diverse declinazioni che il Design e il suo insegnamento assumono nelle diverse realtà universitarie italiane.

cod. 10085.4

Mattia Pistolesi

Design e usabilità in ambito sanitario

Il progetto dei dispositivi medici

Il progressivo invecchiamento della popolazione globale rappresenta uno dei principali problemi socio-economici dei sistemi sanitari e pensionistici. Il passaggio dal trattamento ospedalocentrico al trattamento domiciliare sembra essere una prima risposta concreta, favorita anche dalle nuove tecnologie applicate alla sanità che si propongono di contenere la spesa pubblica, attraverso la realizzazione di servizi innovativi, tra cui i dispositivi medici da utilizzare a casa. Questo volume è rivolto ai progettisti, agli studenti dei corsi di studio in Design e a tutti coloro che si rivolgono alle discipline del progetto.

cod. 10085.2

The book presents contributions submitted at the Conference “Designing for Inclusive Learning Experience”, which was held in Florence on May 10, 2019, at the Department of Architecture DIDA of the University of Florence. The conference main topics regard the application of Ergonomics and Human Factors to Education, Gamification and Inclusion.

cod. 10085.1

Francesca Tosi, Isabella Patti …

Design Open Air.

L'approccio Human Centred Design per l'innovazione del sistema Camper

I risultati di due programmi di ricerca, nati dalla collaborazione tra Università e Impresa, sul tema dell’innovazione progettuale nel settore della camperistica. I risultati raggiunti nascono dall’integrazione tra approccio Human Centred Design e Design per la sostenibilità, oggi sempre più frequentemente vicini e reciprocamente indispensabili per la realizzazione di soluzioni capaci di innalzare la qualità complessiva del sistema prodotto.

cod. 85.107

Stefano Follesa

Design & identità.

Progettare per i luoghi

Il libro indaga i rapporti tra oggetti e luoghi e più in generale l’identità degli oggetti nella modernità, con l’obiettivo di sviluppare una riflessione sulla necessità di nuove pratiche, linguaggi e strumenti progettuali che salvaguardino e promuovano le diversità culturali e il saper fare dei nostri territori.

cod. 314.3

Francesca Tosi

La professione dell'ergonomo.

Nella progettazione dell'ambiente, dei prodotti e dell'organizzazione

Quello in “Ergonomia dell’ambiente, dei prodotti e dell’organizzazione” rappresenta il primo Master universitario italiano strutturato sulla base del nuovo modello formativo del Center for Registration of European Ergonomist. Il volume raccoglie i contributi di ricercatori e professionisti, nei differenti ambiti dell’Ergonomia, che hanno costituito la base formativa del Master.

cod. 85.101

Maria Benedetta Spadolini

Design for better life

Longevità, scenari e strategie

Le mutate esigenze di una popolazione sempre più longeva richiederanno un adeguamento del patrimonio edilizio, di arredo e di artefatti d’uso già esistenti. L’approccio del design, centrato sulle aspettative delle persone, coniugando le innovazioni del settore ICT con le reali necessità degli utenti, favorirà una maggiore inclusione sociale e valorizzazione delle potenzialità individuali, secondo il concetto di Ambient Assisted Living sempre più affermato nel contesto europeo.

cod. 314.2

Barbara Simionato

Usabilità percepita

Teoria, metodo e applicazioni per la valutazione di prodotti industriali

L’usabilità percepita rappresenta un metodo attraverso il quale conoscere quanto un prodotto comunica la sua usabilità, creando una sinergia tra ergonomia e marketing. Il libro consente di conoscere i presupposti che hanno portato alla definizione della teoria e all’evoluzione del metodo di indagine dell’usabilità percepita, e riporta alcuni interessanti esempi applicativi di ricerche condotte dal Product Usability Lab del Politecnico di Milano per conto di diverse aziende.

cod. 85.71

Maristella Gussoni, Oronzo Parlangeli …

Ergonomia e progetto della qualità sensoriale

La qualità sensoriale dei prodotti e degli ambienti, ossia gli effetti – fisiologici e psicologici – che le loro proprietà termiche, acustiche, visive, tattili e olfattive producono sul nostro stato di benessere o di disagio, e le modalità con le quali gli individui elaborano percezioni e rappresentazioni del mondo che possono definirsi ambienti, spazi popolati da oggetti e artefatti, riconosciuti come funzionali allo svolgimento di specifiche attività.

cod. 85.54

Francesca Tosi

Ergonomia e progetto

Parafrasando una nota definizione di J. Rubin, l’ergonomia per il progetto può essere definita come una filosofia di intervento che, a partire dai principi e dai contenuti dello User-Centered Design, individua nell’utente il punto di partenza e l’obiettivo centrale dell’azione progettuale e, parallelamente, come un approccio metodologico capace di identificare e valutare la complessità e la specificità di tali esigenze e di tradurle in capacità di intervento progettuale. Il volume presenta i principi teorici e operativi dell’approccio ergonomico al progetto, focalizzando i contenuti e gli strumenti metodologici dello User-Centered Design. Francesca Tosi, Professore associato presso la Facoltà del Design del Politecnico di Milano, insegna Ergonomia applicata al disegno industriale. È responsabile scientifico del PUL, Product Usability Lab del Politecnico di Milano.

cod. 308.6