LIBRI DI GEMMA TRAPANESE

L’interesse che la psicoanalisi da tempo ha sviluppato per il genealogico, per il pro¬blema della trasmissione e dell’eredità psichica, ha consentito di mettere a fuoco quelle deli¬cate vicen-de familiari che accompagnano il processo di soggettivazione individuale e che vedono nell’evoluzione dei percorsi identificatori un preciso snodo. L’autrice intende met¬tere a fuoco, con l’aiuto di una vicenda clinica, l’ascolto psicoanalitico orientato al ricono¬scimento della real-tà psichica familiare che consente alla famiglia intera, a partire dai geni¬tori, di assumere la re-sponsabilità delle correnti emotive e delle rappresentazioni inconsce che circolano nel suo in-terno. In modo particolare nei casi di adozione.

Massimiliano Sommantico, Gemma Trapanese

Editoriale

INTERAZIONI

Fascicolo: 2 / 2021

Roberto Musella, Gemma Trapanese

L'interpretazione dei sogni.

Dialoghi sulla tecnica psicoanalitica

Diversi modelli di interpretazione dei sogni, non sempre concordanti tra loro, sono comparsi dopo la scoperta freudiana. In questo volume psicoanalisti italiani provenienti da diverse scuole di pensiero, tutti esperti della materia, si confrontano apertamente sul sogno e sulla sua tecnica di interpretazione, proponendo riletture profonde e nuove prospettive sul tema.

cod. 1215.1.47

Patrizia Cupelloni

Psicoanaliste.

Il piacere di pensare

Dodici psicoanaliste entrate nella storia della psicoanalisi lette da dodici psicoanaliste di oggi. Tra storia e attualità, attraverso una lettura critica e una scrittura interpretante, il libro propone un intreccio tra la produzione teorico-clinica delle autrici e la riflessione di altrettante psicoanaliste contemporanee.

cod. 1422.22

Massimiliano Sommantico, Gemma Trapanese

Editoriale

INTERAZIONI. Clinica e ricerca psicoanalitica su individuo-coppia-famiglia

Fascicolo: 1 / 2017

Gemma Trapanese

Editoriale

INTERAZIONI

Fascicolo: 2 / 2014

Gemma Trapanese

L'esperienza onirica

INTERAZIONI

Fascicolo: 2 / 2006

The paper treats the sharing of a dream’s narration within the analytical relationship, using some clinical examples drawn from couple’s therapy situations. This sharing achieved at the frontier of dreaming (according to Ogden’s expression) extends the dreamy experience beyond the real dream’s space . The dream’s narration within a widened contest (setting of group, couple and family) realizes a common experience which includes besides the feelings of the dreamer also the feelings of the dream’s and waking thoughts and an enlargement of the boundaries of Self experience.

Gemma Trapanese, Massimiliano Sommantico, a cura di

Mito familiare

INTERAZIONI

Fascicolo: 1 / 2001