Boza e la presenza migrante. Avventura, combattimento e tattiche nell’attraversamento della Frontera Sur

Titolo Rivista: MONDI MIGRANTI
Autori/Curatori: Silvia Di Meo
Anno di pubblicazione: 2022 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 23 P. 177-199 Dimensione file: 249 KB
DOI: 10.3280/MM2022-001010
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’articolo è il prodotto di un’indagine etnografica sviluppata sul territorio di confine della Frontera Sur, che separa l’Africa dall’Europa. L’etnografia è stata condotta sui due lati della frontiera, in Marocco e a Ceuta (Spagna), e ha riguardato l’osservazione e la partecipazione alla vita nei campi di sopravvivenza, di azione e di reclusione di un gruppo di migranti subsahariani in viaggio. Attraverso una metodologia etnografica di raccolta di storie di vita e di viaggio sono stati analizzati i discorsi e le pratiche elaborate dai migranti con lo scopo di pensare e agire lo spazio violento del confine: attraversamenti del muro frontaliero, superamento dei dispositivi di controllo e pratiche di vita negli spazi confinanti. I discorsi dei soggetti e il racconto comune dell’avventura migratoria hanno permesso di far emergere la presenza sociale e politica delle soggettività. Questa presenza è espressa dal grido Boza: categoria emica che permette ai migranti di significare l’agire dinamico, denso e mirato alla riuscita migratoria.

  1. Agier M. (2005). Ordine e disordine dell’umanitario. Dalla vittima al soggetto politico. Annuario di Antropologia, 5: 49-65.
  2. Bensaad A. (2006). The Militarization of Migration Frontiers in the Mediterranean. In: Biemann U. e Holmes B., a cura di, The Maghreb Connection. Movements of Life across North Africa. Barcelona: Actar.
  3. Bredeloup S. (2008). L’aventurier, une figure de la migration africaine. Cahiers internationaux de sociologie, 2008, 2.
  4. Butler J. (2013). Vite precarie. I poteri del lutto e della violenza. Milano: Postmedia Books.
  5. Comaroff J. e Comaroff J. (1991). Of Revelation and Revolution: Christianity, Colonialism and Consciousness in South Africa. Chicago: University of Chicago Press, vol. 1.
  6. Dal Lago A. (2006). Fronti e frontiere. Note sulla militarizzazione della contiguità In: Cuttitta P. e Vassallo Paleologo F., a cura di, Migrazioni, frontiere, diritti. Napoli: Edizioni Scientifiche Italiane.
  7. Das V. (2005). L’atto del testimoniare. Violenza, conoscenza avvelenata e soggettività In: Dei F, a cura di, Antropologia della violenza. Roma: Meltemi.
  8. De Certeau M. (2005). L’invenzione del quotidiano. Roma: Edizioni Lavoro.
  9. De Genova N. (2016a). The Incorrigible Subject: The Autonomy of Migration and the U.S. Immigration Stalemate. In: Oberprantacher A. e Siclodi A., a cura di, Subjectivation in Political Theory and Contemporary Practices. Basingstoke: Palgrave Macmillan.
  10. De Genova N. (2016b). The ‘Native’s Point of View’ in the Anthropology of Migration. Anthropological Theory, 16, 2-3: pp. 227-240; DOI: 10.1177/1463499616652513
  11. De Martino E. (1948). Il mondo magico. Prolegomeni a una storia del magismo. Torino: Einaudi.
  12. Escamilla M. e Sánchez J. (2015). Devoluciones ilegales en la Frontera sur: análisis jurídico de las denominadas “devoluciones en caliente”. Madrid: Universidad Complutense.
  13. Farmer P. (2003). Pathologies of power. Health, human rights, and the new war on the poor. Berkeley: University of California Press.
  14. Fassin D. (2016). Quando i corpi ricordano. Esperienze e politiche dell’AIDS in Sudafrica. Lecce: Argo, Biblioteca di Antropologia medica.
  15. Fassin D. (2014). Ripoliticizzare il mondo. Studi antropologici sulla vita, il corpo e la morale. Verona: Ombre Corte.
  16. Fernandez Bessa C. (2008). El estado espanol como punta de lanza del control in Frontera sur, Nuevas politicas de gestion y externalizacion del control de la inmigracion en Europa. Barcelona: Virus Editorial.
  17. Fernandez Vitores R. (2015). “Tanatopolitica. Opuscolo sobre los dispositivos en la Frontera sur”. Madrid: APDHA.
  18. Furri F. (2016). Can the migrants act? Presenza, organizzazione, visibilità in un orizzonte precario. REMHU - Rev. Interdiscip. Mobil. Hum., Brasília, Ano XXIV, 47: 11-26; DOI: 10.1590/1980-85852503880004702
  19. Foucault M. (1976). Bisogna difendere la società, corso al Collège de France, gennaio 1976. Parigi: EHESS.
  20. Gillespie M., Ampofo L., Cheesman M., Faith B., Iliadou E., Issa A. e Osseiran S. (2016). Mapping Refugee Media Journeys: Smartphones and Social Media Networks. The Open University, France Médias Monde. -- http://www.open.ac. uk/ccig/research/projects/mapping-refugee-media-journeys.
  21. Kobelinsky C. (2017). Exister au risque de disparaître. Récits sur la mort pendant la traversée vers l’Europe. Revue européenne de migration internationale, 33, 2 et 3: 115-131;
  22. Laclau E. (2008). La ragione populista. Roma: Laterza.
  23. Le Dantec B. e Traoré M. (2018). Partire. Un’odissea clandestina. Milano: Baldini&Castoldi.
  24. Massa A. (2014). Migrazioni di Transito. In: Riccio B., a cura di, Antropologia e Migrazione. Roma: Cisu.
  25. Mbembe A. (2016). Necropolitica. Verona: Ombre Corte.
  26. MigroEurop (2017). Atlas des migrants en Europe. Approches critiques des politiques migratoires. Paris: Armando Colin.
  27. Mezzadra S. (2017). Autonomia delle migrazioni. Lineamenti di un approccio teorico. Comune&Metropoli, Seminario Migrazioni 2017; -- http://www.euro nomade.info/?p=9803.
  28. Mouna K. (2016). Espace imaginé, espace vécu et espace négocié. Parcours croisés des migrations espagnoles et subsahariennes à Tanger. Rabat: AMERM.
  29. Papadopoulos D., Stephenson N. e Tsianos V. (2008). Escape Routes. Control and Subversion in the 21st Century. London – Ann Arbor, MI: Pluto Press.
  30. Pavanello M. (2009). Fare etnografia. Metodi per la ricerca etnografica. Bologna: Zanichelli.
  31. Pizza G. e Johannessen H. (2009). Embodiment and the State. Health, biopolitics and the intimate life of State powers. In: AM. Rivista della Società italiana di antropologia medica, 27-28: 13-20.
  32. Pizza G. e Ravenda A. (2012). Presenze internazionali. Prospettive etnografiche sulla dimensione fisico-politica delle migrazioni in Italia. AM. Rivista della Società italiana di antropologia medica, 33-34, numero monografico.
  33. Petrillo A. e Queirolo Palmas L. (2009). Sulle frontiere. Agency e catture. Mondi Migranti. Rivista di studi e ricerche sulle migrazioni internazionali, 2/2009: 25-30; DOI: 10.3280/MM2009-002002
  34. Quaranta I., a cura di (2006). Sofferenza Sociale, Annuario di Antropologia, Vol. 8. Meltemi: Roma.
  35. Queirolo Palmas L. (2019). At the Borders of the European Fortress: “Rizki”, Being a Young Migrant in Ceuta and Melilla. Italian Journal of Sociology of Education. 11, 3, 62-84;
  36. Poutignat P. e Streiff-Féhart J. (2016). La prova della soglia: migranti africani tra immobilità e immobilizzazione. Mondi Migranti. Rivista di studi e ricerche sulle migrazioni internazionali, 28, 1: 7-18;
  37. Sayad A. (1999). La double absence. Des illusions de l'émigré aux souffrances de l’immigré. Paris: Editions du Seuil.
  38. Schindel E. (2016). Bare Life at the European Borders. Entanglements of Technology, Society and Nature, Journal of Borderlands Studies, 31, 2.
  39. Timera M. (2009). Les migrations des jeunes Sahéliens: affirmation de soi et émancipation. Autrepart, 18.
  40. UIR (2016). Les migrants sub-sahariens au Maroc. Enjeux d’une migration de résidence. Ed. Konrad Adenauer Stiftung.

Silvia Di Meo, Boza e la presenza migrante. Avventura, combattimento e tattiche nell’attraversamento della Frontera Sur in "MONDI MIGRANTI" 1/2022, pp 177-199, DOI: 10.3280/MM2022-001010