SETTING
Quaderni dell’Associazione di Studi Psicoanalitici
2 fascicoli all'anno , ISSN 1124-3899 , ISSNe 1972-5175
Prezzo fascicolo (inclusi arretrati): € 32,00
Prezzo fascicolo e-book (inclusi arretrati): € 27,00

Canoni 2019
Biblioteche, Enti, Società:
cartaceo (IVA inclusa): Italia € 61,00;Estero € 74,50;
solo online (IVA esclusa):  € 67,00;

Info  abbonamenti cartaceo     Info  licenze online

Atenei:
online (con arretrati, accesso perpetuo, formula plus )
Info licenze online

Privati:
cartaceo: € 39,50 (Italia); cartaceo: € 53,50 (Estero); solo online (privati): € 34,00 ; 
Info abbonamenti  Info CONVENZIONI

Abbonati qui


L’attività editoriale dell’Associazione di Studi Psicoanalitici di Milano, iniziata nel 1990 con i Quaderni dell’A.S.P,confluisce dal 1996 in Setting, , che si inserisce con una sua precisa fisionomia nel panorama psicoanalitico e nel dibattito sui diversi e nuovi contesti della teoria, della clinica e della tecnica. Con particolare attenzione al "legame inscindibile" tra teoria, clinica e ricerca ed alle voci più creativamente critiche della psicoanalisi internazionale, dell’Infant Research e delle Neuroscienze, la rivista si propone come strumento per una formazione psicoanalitica libera ed "interminabile" radicata nell’opera di Freud, per un dibattito tra indirizzi diversi, per un dialogo con le scienze del cervello e della mente, per quella continua rivisitazione ed elaborazione dei propri modelli di riferimento che l’essere psicoanalisti e psicoterapeuti richiede.
Cercando di evitare l’eclettismo e l’ecumenismo da una parte e la diffusa chiusura nell’autoreferenzialità dall’altra, Setting accompagna e apre al confronto il percorso dell’A.S.P., fondata nel 1987 da un gruppo di psicoanalisti formatisi alla lezione di Gaetano Benedetti (Basilea) e Johannes Cremerius (Freiburg im Bresgau) e dai loro ex-allievi del Centro di Psicoterapia Psicoanalitica di Via Alberto da Giussano di Milano: dalla Psicologia dell’Io attraverso la svolta relazionale alla sensibilità intersoggettivistica, dalla stanza d’analisi dello psicoanalista anonimo e neutrale alla psicoterapia psicoanalitica nelle e delle stanze affollate delle Istituzioni, dove la complessità e l’infelicità dell’Occidente contemporaneo interrogano il dispositivo della cura ed il rapporto tra psicoanalisi e società.

Direttore Responsabile: Ciro Elia.
Segretaria Scientifica: Daniela Maggioni.
Redazione: Mario Ambrosioni, Marina Bertoni, Ciro Elia, Daniela Maggioni, Mattia Maggioni, Giuliana Mioli, Anna Sironi, Paolo Vassallo.

Direzione e redazione: via Pergolesi, 27 - 20124 - Milano; e-mail: segreteria.asp@hotmail.it; diadicosistemica@libero.it, Le proposte di articoli vanno inviate alla Redazione, impaginate secondo le norme editoriali della Rivista, ad entrambi gli indirizzi mail sopra riportati

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.

La circolazione della rivista mira a valorizzarne l’impatto presso un pubblico di psichiatri, psicoterapeuti e operatori della salute mentale.



Articolo gratuito Articolo gratuito Articolo a pagamento Articolo a pagamento Acquista il fascicolo in e-book Fascicolo disponibile in e-book


Fascicolo 24/2007 


Daniela Maggioni, a cura di, L’esercizio psicoanalitico del dissenso
Marco Casonato, Erhard Mergenthaler, L’Uomo dei Topi. La tecnica standard a cent’anni di distanza
Mauricio Cortina, Giovanni Liotti, Costruzioni sulla Teoria dell’Attaccamento: II. Intenzionalità, intersoggettività e significato
Giuseppe Leo, Auto-emancipazione e psicoanalisi: il percorso umano di Tatiana Rosenthal
Claudia Zanardi, "O pallida Ofelia, bella come la neve!"Intreccio tra soggettività e follia nello sviluppo dell’identità femminile
Gioia Gorla, a cura di, Trauma, vergogna e narcisismo secondo B. Kilborne
a cura della Redazione, Notizie


Fascicolo 23/2007 


Vittorio Lingiardi, Daniela Maggioni, Freud aveva ragione? Il transfert secondo Drew Westen
Drew Westen, Ripensare il transfert dal punto di vista delle neuroscienze
Vittorio Gallese, Prima e al di sotto della teoria della mente: la simulazione incarnata ed i correlati neurali dell’intelligenza sociale
Mauricio Cortina e Giovanni Liotti, Costruzioni sulla Teoria dell’Attaccamento. Verso un modello multi-motivazionale della natura umana
Antonello Correale, Daniela Morelli, Il doppio versante del trauma: chiusura/apertura alla creatività
Gioia Gorla, (a cura di), Il legato narcisistico fra le generazioni


Sommari delle annate

2016   2015   2014   2013   2012   2011   2010   2009   2008   2007   2006   2005   2004   2003