Lingua, traduzione, didattica

Collana fondata da Anna Cardinaletti, Fabrizio Frasnedi, Giuliana Garzone

Direzione: Anna Cardinaletti, Giuliana Garzone, Laura Salmon

Comitato scientifico:
James Archibald, McGill University, Montréal, Canada
Paolo Balboni, Università Ca’ Foscari di Venezia
Maria Vittoria Calvi, Università degli Studi di Milano
Mario Cardona, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”
Guglielmo Cinque, Università Ca’ Foscari di Venezia
Michele Cortelazzo, Università degli Studi di Padova
Lucyna Gebert, Università di Roma “La Sapienza”
Maurizio Gotti, Università degli Studi di Bergamo
Alessandra Lavagnino, Università degli Studi di Milano
Srikant Sarangi, Aalborg University, Denmark
Leandro Schena, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
Marcello Soffritti, Università degli Studi di Bologna, sede di Forlì
Shi-xu, Hangzhou Normal University, China
Maurizio Viezzi, Università degli Studi di Trieste

La collana intende accogliere contributi dedicati alla descrizione e all’analisi dell’italiano e di altre lingue moderne e antiche, secondo l’ampio ventaglio delle teorie linguistiche e con riferimento alle realizzazioni scritte e orali, offrendo così strumenti di lavoro sia agli specialisti del settore sia agli studenti. Nel quadro dello studio teorico dei meccanismi che governano il funzionamento e l’evoluzione delle lingue, la collana riserva ampio spazio ai contributi dedicati all’analisi del testo tradotto, in quanto luogo di contatto e veicolo privilegiato di interferenza.
Parallelamente, essa è aperta ad accogliere lavori sui temi relativi alla didattica dell’italiano e delle lingue straniere, nonché alla didattica della traduzione, riportando così i risultati delle indagini descrittive e teoriche a una dimensione di tipo formativo.
La vocazione della collana a coniugare la ricerca teorica e la didattica, inoltre, è solo il versante privilegiato dell’apertura a contributi di tipo applicativo.

Tutti i testi pubblicati nella collana sono sottoposti a un processo di peer review.

(leggi tutto)

Peer Reviewed series

The search has found 68 titles

Giovanni Garofalo

La insoportable levedad del acusar.

El lenguaje de la valoración en las querellas de la Fiscalía Superior de Cataluña contra Carme Forcadell i Lluís

Las querellas del Fiscal Superior de la Comunidad Autónoma de Cataluña contra Dª Carme Forcadell i Lluís, presidenta del Parlament y figura destacada del independentismo catalán, se convierten en el escenario de un conflicto bipolar entre la agresividad del defensor y la imparcialidad esperable en un órgano constitucional.

cod. 1058.48

Franca Daniele, Giuliana Garzone

Communicating medicine popularizing medicine

This book is a collection of original chapters on various aspects of healthcare communication. The variety of the studies presented bears witness to the inherent complexity of the transmission and dissemination of knowledge in the medical domain, characterized by different levels of specialization and diversified purposes, from care and treatment to health prevention, from medical training to awareness campaigns.

cod. 1058.46

Corpus linguistics, with its new methodological approaches to language study, has developed extensively over the last few decades affecting a wide range of disciplinary fields. This volume focuses on key notions and methods in corpus linguistics investigation, which are presented within an applied corpus linguistics framework.

cod. 1058.44

Elena Errico, Mara Morelli

Le sfide della qualità in interpretazione.

Ricerca, didattica e pratica professionale

Fra i temi più dibattuti nel campo degli Interpreting Studies, grande rilievo occupa quello della qualità. Il volume offre una panoramica aggiornata dello stato dell’arte e delle principali tendenze legate a questo filone e riflette su continuità e divergenze relative alle diverse modalità e tecniche interpretative in un’ottica integrata di ricerca, pratica professionale e didattica, esplorando le sfide che pone la loro evoluzione.

cod. 1058.43

Mirella Agorni

Memoria lingua traduzione

Un lavoro di ricognizione sulle tematiche che danno origine ad alcune delle relazioni tra memoria, lingua e traduzione, soprattutto nel settore linguistico e traduttologico. La complessità della dialettica viene osservata sia in una prospettiva teorica, esaminando le relazioni che si esprimono a livello disciplinare, che applicativa, cioè maggiormente legata alla didattica delle lingue e della traduzione.

cod. 1058.42

Mauro Ferraresi

Il lavoro del traduttore

Aspetti linguistici e semiotici

In cosa consiste il lavoro del traduttore? Esiste una verità della traduzione? Cosa si perde e cosa si guadagna in una traduzione? Ed è vero che il processo di traduzione è potenzialmente infinito? Queste sono alcune delle domande a cui il volume tenta di rispondere, riflettendo sul tema con l’aiuto di strumenti linguistici e semiotici.

cod. 1058.40

La Guida accompagna il lettore passo dopo passo nelle forme della lingua ungherese, ampliandone le competenze in modo approfondito e progressivo. In linea con le più recenti indicazioni della didattica di L2, fa un uso limitato della grammatica tradizionale ed è impostata metodologicamente per offrire tutti gli strumenti necessari a sviluppare proprie competenze sia nella grammatica, sia nella linguistica.

cod. 1058.37

Il volume intende offrire un quadro il più possibile aggiornato sulle principali tecniche di traduzione audiovisiva, e relative applicazioni sul campo, con particolare interesse verso quelle nuove sottobranche che guardano con prepotenza al futuro, in virtù dei loro intrecci con i più recenti sviluppi tecnologico-informatici, ma senza ignorare forme più tradizionali di trasferimento linguistico, come il doppiaggio.

cod. 1058.34

Laura Salmon, Manuela Mariani

Bilinguismo e traduzione

Dalla neurolinguistica alla didattica delle lingue

Analizzando i risultati di importanti ricerche sui disturbi del linguaggio e sul comportamento linguistico non patologico di soggetti mono- e plurilingui, il volume individua i punti nodali del dibattito scientifico sul bilinguismo. In particolare, l’attenzione è focalizzata sullo studio dei processi traduttivi umani, ambito di ricerca al crocevia tra scienze umane, formali e sperimentali.

cod. 1058.18