Vita emotiva e formazione

Coordinata: da Vanna Iori
Direzione: Daniele Bruzzone, Vanna Iori, Elisabetta Musi
Comitato scientifico: Alexander Batthyány Universität Wien, Eugenio Borgna Università di Milano, Daniele Bruzzone Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, Mariagrazia Contini Università di Bologna, Vincenzo Costa Università del Molise, Duccio Demetrio Università di Milano-Bicocca, Roberta De Monticelli Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, Eugenio Fizzotti Univ. Pont. Salesiana, David Guttmann University of Haifa, Paolo Jedlowski Università della Calabria, Friedrich Kümmel Eberhard Karls Universität Tübingen, Max Van Manen University of Alberta, Joan-Carles Mèlich Universitat Autònoma de Barcelona, Luigina Mortari Università di Verona, Didier Moreau Université de Paris VIII, Elisabetta Musi Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, Salvatore Natoli Università di Milano-Bicocca, Oscar Ricardo Oro Universidad del Salvador y Universidad J.F. Kennedy de Buenos Aires, Luigi Pati Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Bruno Rossi Università di Siena, Lucia Zannini Università di Milano.

Il gruppo di ricerca e formazione, coordinato da Vanna Iori, sviluppa da diversi anni i temi della vita emotiva, secondo l’orientamento fenomenologico-esistenziale.
La collana Vita emotiva e formazione propone strumenti, materiali e piste di lavoro per coltivare l’intelligenza del cuore come risorsa professionale nel lavoro sociale, educativo, sanitario.
Il metodo fenomenologico apre sguardi di senso dove le fragilità dell'esistenza cercano risposte: attraverso la cura di sé, gli operatori possono più efficacemente prendersi cura degli altri, umanizzare i servizi, dare valore all’esperienza vissuta.

(leggi tutto)

Collana Peer Reviewed

La ricerca ha estratto dal catalogo 21 titoli

Natale Migliorino

Il gesto terapeutico

Forma e Contatto

Il testo è un invito all’esperienza corporea rivolto a tutte le persone che, per professione e intima vocazione, si dedicano al corpo sofferente, in particolare ai fisioterapisti, ma anche a tutti coloro che lavorano nell’ambito delle altre professioni riabilitative e, più in generale, delle professioni educative e di cura.

cod. 1930.4