Books about Architecture, Design, Art, Urban and Regional Studies

The search has found 125 titles

Serena Giorgi

Progettare la circolarità

Strategie e strumenti per l'economia circolare nel settore edilizio

Le politiche ambientali europee stanno promuovendo una transizione dall’attuale economia lineare verso un’economia circolare, che mira a ridurre i rifiuti e l’estrazione di materie prime. Per realizzare questa transizione, il settore edilizio risulta prioritario, in quanto a livello europeo, è responsabile di circa il 50% dell’estrazione totale di materie prime e del 37,5% della produzione totale di rifiuti. Il libro restituisce i fondamenti dell’economia circolare: 1) gestione delle risorse materiche e dei rifiuti; 2) progettazione per la reversibilità; 3) organizzazione di modelli gestionali di circolarità e relazioni tra gli operatori della filiera.

cod. 11330.6

Questo libro ha l’obiettivo di contribuire a delineare lo stato dell’arte delle Politiche Locali del Cibo in Italia: un processo in cui le molte questioni relative ai sistemi alimentari vengono integrate in un unico quadro politico che includa tutte le fasi del sistema, dalla produzione alimentare alla gestione dei rifiuti. L’obiettivo di queste politiche è di trasformare il modo in cui viene prodotto e consumato il cibo, realizzando azioni nei settori della produzione, del consumo, della salute, della logistica, della gestione dei rifiuti.

cod. 11810.3.1

Luca Brignone, Stefano Simoncini

Transizioni dal basso

Conflitti socio-ecologici, tecnologie civiche e urbanistica sperimentale

La Corona Verde di Roma Est è una potenziale rete ecologica situata nel cuore della periferia più “difficile” della capitale, in cui s’intrecciano valori naturalistici e storici straordinari, ma caratterizzati da abbandono, usi impropri e frammentazione. Il libro ricostruisce questo caso nel quadro del “doppio movimento” delle trasformazioni urbane attuali: agli enormi impatti socio ecologici disgreganti del modello di sviluppo market oriented della città neoliberale, si risponde soltanto con iniziative “dal basso” di riappropriazione dello spazio, delle tecnologie e della natura.

cod. 11740.1

Design Meets Alterity

Case Studies, Project Experiences, Communication Criticism

The QUESTION OF ALTERITY has become fundamental to understanding contemporary societies, which are increasingly multicultural, multiethnic and intersectional. Today, it is legitimate to think that the design dimension can also undertake research paths that highlight THE NEED TO RECOGNISE THE OTHER: from migratory flows to gender cultures, from social fragility to mental health, from cultural distances to the difficulties of social integration, etc. This is the direction in which the essays in this volume are heading.

cod. 10313.5

Andrea Diantini

Accettazione sociale ed estrattivismo petrolifero

Il concetto di Social Licence to Operate nell'Amazzonia ecuadoriana

Il volume esplora l’applicabilità del concetto di Social Licence to Operate (SLO), cioè il livello di accettazione sociale che un’impresa ha in un territorio, in una concessione petrolifera dell’Amazzonia ecuadoriana, popolata da una comunità prevalentemente indigena. Il caso di studio si inserisce nel quadro di una regione, l’America Latina, contraddistinta da un’accesa resistenza sociale contro le forme di estrattivismo presenti, che ha contribuito a riformulare la grammatica dei conflitti socio-ambientali, sfidando le concezioni dominanti di sviluppo e territorio.

cod. 11111.12

Matelda Reho, Filippo Magni, Francesco Musco

Cambiamento climatico e paesaggio

Dalla definizione degli impatti alla costruzione di nuovi modelli di governance

L’emergenza climatica è divenuta ormai un fattore che coinvolge la prospettiva dell’agire quotidiano e rispetto alla quale l’imperativo vuol essere l’acquisizione di una maggior consapevolezza nell’intraprendere tecnicamente e scientificamente azioni, misure e politiche concrete e di medio e lungo periodo. Come affrontare quindi la tutela del paesaggio storico? Con quali criteri e strumenti curare l’inserimento paesaggistico di nuove opere di risposta a questa crisi climatica e conciliare le attese relative alla sicurezza e alla riduzione del rischio con la salvaguardia del patrimonio paesaggistico?

cod. 11862.1

Valentina Orioli, Martina Massari

Praticare l'urbanistica

Traiettorie tra innovazione sociale e pianificazione

La comprensione delle reciproche influenze fra il concetto di innovazione sociale e gli strumenti e le pratiche propri dell’urbanistica rappresenta l’orizzonte di questo lavoro, che trae le premesse sia dal confronto con le più recenti riflessioni maturate nel campo degli studi urbani, che dall’esperienza didattica e di ricerca delle autrici.

cod. 11862.3

Il contesto geopolitico e climatico-ambientale in cui stiamo vivendo incide sempre più sul nostro modo di vivere e abitare. Ciò impone un immediato cambio di passo nell’approccio progettuale, con particolare attenzione nei confronti delle risorse ambientali, sempre più ridotte, impiegate per soddisfare la domanda degli usi finali dell’energia. Obiettivo del libro è la definizione di linee strategiche e soluzioni tecnologiche innovative che sono volte a migliorare le performance ambientali, microclimatiche, ecologiche ed energetiche, incrementando la fruibilità e vivibilità degli spazi pubblici.

cod. 10086.1.2

Fabrizio Agnello

La memoria fotografica dell'architettura

Restituzioni prospettiche e ricostruzioni

Questo volume illustra i presupposti teorici e le tecniche di disegno e modellazione che permettono di giungere alla ricostruzione tridimensionale di edifici e scenari urbani non più esistenti raffigurati in una o poche immagini. Gli strumenti digitali per il disegno e la modellazione permettono di superare molte delle difficoltà che rendevano ardua la pratica della restituzione prospettica da fotografia con gli strumenti tradizionali del disegno.

cod. 10566.8

Paolo Cimadomo, Marika Griffo

Vita di un monumento

Il Ninfeo di Egeria tra storia e rappresentazione

Il volume ricostruisce i processi di trasformazione che hanno coinvolto il cosiddetto Ninfeo di Egeria nella Valle della Caffarella a Roma: si parte dall’analisi del contesto storico, geografico e archeologico per arrivare allo studio del monumento vero e proprio, dalla costruzione fino al suo riuso e rifunzionalizzazione nel corso del tempo.

cod. 10566.7