Libri di Web e new media

La ricerca ha estratto dal catalogo 142 titoli

Giornalismo aumentato.

Attualità e scenari di una professione in rivoluzione

Il web ha progressivamente disintermediato i media tradizionali e ridotto praticamente a zero il valore delle notizie. Dunque del giornalismo come professione. Le news online si sprecano: sono commodities. Girano libere e, rimbalzando da un sito all’altro, da un blog a un aggregatore di notizie, sono ormai fuori controllo. Bufale e fake news: (sotto)prodotto dell’informazione al tempo dei social network. Della post-verità. È questa la prospettiva che ci attende?

cod. 666.11

Internet delle cose.

Dati, sicurezza e reputazione

Attraverso esempi pratici e considerazioni maturate da esperti in campo istituzionale e aziendale, il volume affronta le problematiche complesse che l’evoluzione della cosiddetta Internet delle cose pone a imprese e cittadini (chiamati a prendere coscienza del fatto che i rischi a sicurezza, privacy, furti d’identità aumenteranno esponenzialmente). Un volume utile al mondo dei professionisti e delle imprese e a chiunque voglia approfondire un argomento di particolare attualità.

cod. 1304.3

Censis, U.C.S.I.

Quattordicesimo Rapporto sulla comunicazione.

I media e il nuovo immaginario collettivo

La quattordicesima edizione del Rapporto sulla comunicazione interpreta gli effetti sull’immaginario collettivo delle diete mediatiche degli italiani nell’era biomediatica, esplorando l’influenza esercitata dai media digitali sui nuovi miti d’oggi.

cod. 2000.1479

Andrea Granelli

Il lato (ancora più) oscuro del digitale.

Nuovo breviario per (soprav)vivere nell'era della Rete

Le grandi promesse del digitale, il cammino trionfante della nuova economia, hanno lasciato il posto a un futuro sempre più distopico. Ma più che elencare i suoi molteplici lati oscuri, questo volume ci insegna che il digitale offre - a chi sa usarlo e sa come non farsi "usare" - straordinarie opportunità. Bisogna però dedicarvi tempo e soprattutto rileggerlo con occhio critico per andare in profondità (talvolta addirittura contro-tendenza).

cod. 1420.1.191

Giovanni Boccia Artieri

Stati di connessione.

Pubblici, cittadini e consumatori nella (Social) Network Society

Come cambia la natura delle nostre vite quando sono connesse attraverso i social network che ne raccontano dettagli privati? Quando vengono condivisi con un pubblico potenzialmente di massa pensieri e rapporti tra persone? Il principale esperto italiano di digital studies offre la sua visione delle grandi trasformazioni in atto e in divenire nella società e nei rapporti di potere.

cod. 1097.1.2

Antonio Ferrandina, Roberto Zarriello

Social Media Marketing.

Una guida per i nuovi Comunicatori Digitali

Le nuove tecnologie hanno cambiato le regole del marketing e della comunicazione. Questa guida, ricchissima di suggerimenti concreti e pratici, aiuterà il lettore a impadronirsi degli strumenti dei nuovi Comunicatori Digitali

cod. 564.120

Tracciare confini.

L'immigrazione nei media italiani

L’informazione sul fenomeno migratorio appare spesso imbrigliata da distorsioni e stereotipi, incentrata sulla sola dimensione della cronaca nera, dell’insicurezza e dell’emergenza. Il volume riassume i contorni di questa fotografia statica della società italiana in rapporto ai fenomeni migratori, analizza le interpretazioni prevalenti nel discorso pubblico e la politicizzazione del tema, indaga la capacità di “prendere la parola” dei diversi soggetti coinvolti e delle stesse persone immigrate.

cod. 1381.2.18

Andrea Barchiesi

La tentazione dell'oblio.

Vuoi subìre o costruire la tua identità digitale?

Una sentenza di maggio 2014 della Corte di Giustizia Europea ha stabilito che tutti i cittadini europei hanno il diritto di richiedere la rimozione dal motore di ricerca dei contenuti che li riguardano se questi risultano inadeguati, non pertinenti o non più pertinenti alla loro immagine attuale. Lo scopo del libro è quello di inquadrare il problema. La domanda di fondo è: l’oblio, nella sua attuale definizione, è in grado di eliminare i contenuti indesiderati e tutelare l’identità digitale?

cod. 244.60

Luca Poma

Il sex appeal dei corpi digitali.

Seduzione, amori, tradimenti, malattie e immortalità dei nostri digital body

Spiati da occhi misteriosi a ogni passo on-line, dall’acquisto di un DVD all’eventuale sbriciatina a un sito “hard”, dalla comunicazione d’affari alla prenotazione turistica, dalla notizia sanitaria alla confidenza tra amici, tutto serve al demiurgo fabbricatore del nostro “Io digitale” per catalogarci in archivi di dimensioni inimmaginabili, capaci di stipare un doppione d’umanità. Le pagine di questo libro servono a farci aprire gli occhi e a renderci consapevoli di questa rivoluzione.

cod. 666.6

Ida Cortoni

App Digital Education.

Percorsi didattici sperimentali nella scuola dell'infanzia

Il libro analizza gli effetti cognitivi degli input mediali sui bambini sotto i 6 anni di età attraverso l’approccio delle capabilities, con l’obiettivo di approfondire l'influenza del capitale sociale sull'acquisizione di competenze, a partire dall'analisi dei comportamenti mediali.

cod. 1381.2.21