Maltrattamento e violenza sulle donne. Vol. II. Criteri, metodi e strumenti dell'intervento clinico
Autori e curatori
Contributi
Annamaria Raimondi
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 384,   3a ristampa 2016,    1a edizione  2011   (Codice editore 1305.144)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 38,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856837643

In breve
Ricco di esempi e di casi, il volume costituisce uno strumento essenziale per la formazione degli specialisti del settore. Tema centrale è l’individuazione dei criteri, dei metodi e degli strumenti per il trattamento clinico delle donne vittima di violenza.
Utili Link
Il Manifesto (web) Come si affronta la violenza di genere …… Vedi...
Le Monde Diplomatique (Il Manifesto) Storie dalla prigionia di genere… Vedi...
Presentazione del volume

Tema centrale di questo volume - che segue e completa il discorso già iniziato dall'autrice su questi argomenti - è l'individuazione dei criteri, dei metodi e degli strumenti per il trattamento clinico delle donne vittime di violenza.
Gli obiettivi del trattamento si raggiungono in una triplice sequenza:
1. conoscendo l'intreccio tra salute e diritti delle donne, ovvero tra reazioni traumatiche e azioni costrittive, afflittive e mortificative della libertà e della dignità personale;
2. utilizzando strumenti appropriati alla valutazione dell'apparente contiguità tra donna e violenza, tra vittima e carnefice (per questo nel testo si fa riferimento a specifiche sindromi, come la sindrome di Stoccolma e la sindrome della donna maltrattata, ma ci si riferisce anche ai comportamenti vittimizzanti che si ispirano alla Biderman's Chart of coercion di cui il brainwashing è una tattica esemplare);
3. sostenendo le donne nel reintegrare il loro patrimonio identitario, danneggiato da una relazione violenta. Questo passaggio avviene in due step: il primo è rendere la donna consapevole del trauma subìto, del ruolo di vittima incolpevole e dei funzionamenti post-traumatici; successivamente, sostenerla nella conquista della responsabilità di azione e padronanza nel mondo, nella comprensione del suo ruolo di vittima che è stato solo situazionale e che, una volta fuori dal legame traumatico, potrà cambiare.

L'attività psicologica e sanitaria, quando affronta la paziente con problemi di violenza, ha una mission particolare: costruire uno strumento di difesa che spieghi cosa sia successo in quel "luogo chiuso" che è la famiglia, coniugando il racconto dei fatti con i vissuti della donna, rappresentati dalle reazioni psichiche indirizzate alla gestione dei macro e micro traumi quotidiani. Si tratta della rilettura ampliata di uno strumento che negli USA va sotto il nome di Victim Impact Statement e che accompagna la donna anche nel percorso processuale. Attraverso un articolato complesso di esempi e di casi, il volume costituisce un arricchimento essenziale per la formazione degli specialisti del settore.

Elvira Reale , psicologa, esperta di salute della donna in un'ottica di genere, dirige la U.O. di Psicologia Clinica, ASL NA 1 e il Centro Studi di genere dell'Associazione Salute Donne. Collabora con l'OMS e con la Commissione Europea sui temi del genere e della salute. È docente della Scuola di Specializzazione in Medicina del lavoro dell'Università Federico II di Napoli. Autrice di numerosi saggi, per FrancoAngeli ha già pubblicato Prima della depressione (2007), Il genere nel lavoro (con U. Carbone, 2009), Maltrattamento e violenza sulle donne. Vol. I - La risposta dei servizi sanitari (2011).

Indice


Annamaria Raimondi, Prefazione
Introduzione
(Identikit del problema della violenza e ruolo delle istituzioni sanitarie; La formazione: passo centrale per l'adeguamento dei servizi sanitari alla violenza; La difesa della donna vittima di violenza e il suo trattamento; La valutazione della violenza e la relazione tecnica difensiva; Il cambiamento del punto di vista nel trattamento)
Parte I. Il trauma e la difesa delle donne vittime di violenza: aspetti del dibattito internazionale
Vittime e vittimologia
(Profilo e ruolo della vittima; La vittimologia: la scienza che studia le vittime; I significato di vittimizzare e i diversi scopi della vittimologia; La storia della vittimologia; La vittimologia di azione e il movimento per i diritti delle vittime; La vittimologia assistance-oriented; La difesa delle vittime nella decisione del Consiglio d'Europa; Il diritto delle vittime al risarcimento; Gli aspetti di tutela delle vittime che entrano nell'intervento clinico-psicologico)
Traumi e reazioni post-traumatiche da stress nel maltrattamento familiare
(Cos'è lo stress?; Cosa sono gli stressor?; Il coping; Le condizioni della risposta patologica; Cos'è il trauma?; L'evoluzione del concetto di trauma; Il trauma nell'esperienza stress; PTSD, Post Traumatic Disorder; Tipologie di esperienze e conseguenze traumatiche; I legami traumatici; La variabilità individuale nella risposta allo stress traumatico tra resilienza e vulnerabilità, fattori di rischio e di protezione)
Il processo di manipolazione mentale delle vittime e le sindromi collegate
(Dalle catastrofi naturali alle violenze familiari; La Sindrome di Stoccolma e la Domestic Stockholm Syndrome (DSS); Battered Woman Syndrome (BWS); La Biderman's Chart; Le tattiche di brainwashing nella prospettiva della violenza domestica; Le condizioni di funzionamento del lavaggio del cervello: "The Brainwashing Process"; Le tattiche di resistenza delle donne; Gli indicatori dell'abuso emozionale nel comportamento delle vittime; Un aspetto specifico del processo di brainwashing e di abuso psicologico: il "gaslighting")
Maltrattamento, dipendenza e ruolo di cura
(L'applicazione della Biderman's Chart alla violenza contro le donne; I meccanismi di difesa: oltre la dipendenza; Tre esami di meccanismi di difesa; La dipendenza: meccanismo di difesa o disturbo di personalità?; "La messa in dipendenza". Un altro modo di valutazione il comportamento della persona dipendente; Il meccanismo della dipendenza nella relazione di coppia; Come il ruolo di cura coopera alla messa in dipendenza della donna; La dipendenza è un modello relazionale appreso a partire dalla preadolescenza e dall'adolescenza; La dipendenza: un modello appreso e non un tratto di personalità; L'esperienza della donna nella situazione di violenza; Dalla dipendenza del ruolo di cura alla tolleranza della violenza familiare; Dalla tolleranza della violenza alla depressione: l'analisi di un caso)
Diritti, danno e risarcibilità
(I diritti della persona alla base del riconoscimento del danno; La tutela dell'integrità psicofisica e della libertà di autodeterminazione della donna nel codice penale e civile; La valutazione dello stato di necessità e della costrittività ambientale; La vittimizzazione secondaria; I danni qualificabili come risarcibili secondo il nostro legislatore; Il percorso della valutazione del danno; Il nesso di causalità; Alcuni modi di quantificazione dei danni; Il risarcimento del danno: l'istituzione di un fondo di garanzia per le donne vittime di violenza)
Parte II. Gli strumenti psicologico.clinici: linee guida per al difesa e il trattamento della vittima
Attività specifiche e principi generali per la difesa della vittima
(Attività e obiettivi di un Centro clinico dedicato all'accoglienza e dalla difesa delle donne maltrattate; La difesa psicologica della vittima: punto centrale dell'azione di sostegno; Attendibilità e credibilità: il ruolo dell'intervento psicologico nel sostegno alla testimonianza della vittima; La centralità del trauma e l'interconnessione delle conoscenze; La costrittività ambientale: il contesto della coercizione; Gli elementi costitutivi e di principio della difesa psicologica della vittima; Il caso emblematico di Irene: il confine tra psicologico e giuridico)
L'accoglienza della vittima e la valutazione del profilo della violenza
(La descrizione dello stato emotivo al primo impatto: l'attendibilità della vittima; Gli strumenti per la rappresentazione delle condizioni psicologiche della vittima; La valutazione dell'abuso psicologico nelle donne: checklist e questionari; La valutazione degli esiti del maltrattamento sui minori: Checklist e questionari per i caregiver; La valutazione degli effetti e dei danni maltrattamento: misurare la qualità di vita e la disabilità acquisita)
La costruzione della storia traumatica
(Cos'è la ricostruzione; Il ruolo del tecnico nella ricostruzione della storia; Modi, tipi e scansione della narrazione; Alcuni elementi di metodo: le dimensioni e i contenuti della narrazione; La road map: le tappe della ricostruzione; Alcuni casi esemplificativi)
Principi e metodi per il trattamento delle vittime di violenza familiare
(Le basi e gli step del trattamento con la dona vittima; Che cos'è il trattamento di una vittima: obiettivi e finalità; Il piano di azione con la vittima di violenza nella prima fase: l'accoglienza; Il piano di azione nella seconda fase: la ricostruzione; Il piano di azione nella terza fase: l'elaborazione del trauma e l'emergere di una nuova identità; Il piano di azione nella quarta fase: ricostruire se stesse attraverso il distacco dal legame e nuove relazioni con altri/altre; Il percorso legale: sostegno fondamentale del trattamento delle vittime di violenza)
La relazione tecnica difensiva: criteri metodologici per la stesura
(La relazione tecnica difensiva: significati e finalità; La stesura della relazione tecnica in due fasi; Linea guida per la strutturazione della relazione difensiva; Alcuni esempi di relazioni tecniche difensive; La valutazione del danno: alcuni esempi).




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Segnalazioni

    Pubblicità