Terapia psicoanalitica

Seminari

Autori e curatori
Collana
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 384,      6a edizione, aggiornata  2010   (Codice editore 1250.8)

Terapia psicoanalitica. Seminari
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 43,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856825961

In breve

La nuova edizione aggiornata del volume affronta alcune delle principali problematiche della psicoterapia, seguendo il filo conduttore di un’analisi critica e attenta allo sviluppo storico dei concetti. Dopo un esame dello stato attuale della psicoanalisi, il testo descrive alcuni approcci terapeutici, le loro specificità e “differenze”, presenta la storia del dibattito sulla teoria dei fattori curativi, affronta il problema della “validazione scientifica” della psicoanalisi e racconta vicende con una valenza sociale e anche affettiva.

Utili Link

Eco Risveglio Intervista a Paolo Migone (di Emanuele Santirocco)… Vedi...
Psicoterapia e Scienze Umane Recensione (di Antonella Mancini)… Vedi...

Presentazione del volume

Il volume - in questa nuova edizione aggiornata - intende affrontare con chiarezza alcune delle principali problematiche della psicoterapia, seguendo il filo conduttore di una analisi critica e attenta allo sviluppo storico dei concetti.
Il testo si sviluppa in quindici capitoli ed è corredato da una ricca e aggiornata bibliografia di riferimento. Dopo un esame dello stato attuale della psicoanalisi, vengono descritti quattro approcci terapeutici, le loro specificità e "differenze": la terapia sistemica, la terapia breve, la psicoterapia psicoanalitica, e la terapia cognitiva. I cinque capitoli successivi presentano la storia del dibattito sulla teoria dei fattori curativi, il concetto di identificazione proiettiva, e le personalità borderline, istrionica/isterica e narcisistica, con trattazioni che coprono gli aspetti storici, psicodinamici e terapeutici. Viene poi affrontato il problema della "validazione scientifica" della psicoanalisi, con un panorama sugli aspetti epistemologici, la storia e lo stato attuale della ricerca in psicoterapia. Il capitolo successivo si occupa della questione della diagnosi, chiarendo i problemi metodologici sottostanti. Gli ultimi tre capitoli si collocano su un piano diverso, e raccontano vicende con una valenza sociale e anche affettiva: la storia del gruppo di Rapaport, il divertente e incredibile "scandalo Masson", e la causa legale degli psicologi americani contro gli psicoanalisti medici.
La chiarezza espositiva, i punti di vista critici dell'autore e la profondità delle riflessioni esposte rendono questo libro unico nel settore, prezioso per gli studenti e per i colleghi già formati.

Paolo Migone vive a Parma e si è formato in psichiatria e in psicoanalisi prima in Italia poi negli Stati Uniti, dove ha lavorato quattro anni al New York Medical College. È stato nominato Fellow dell'American Academy of Psychoanalysis, membro del Rapaport-Klein Study Group, Research Associate dell'American Psychoanalytic Association, membro del direttivo nazionale dell'Associazione Italiana per lo Studio dei Disturbi di Personalità (AISDP), e fa parte di varie altre associazioni scientifiche. È nella redazione di una decina di riviste del settore, ha fondato la sezione italiana della Society for Psychotherapy Research (SPR) ed è stato tra i promotori del gruppo italiano della Society for the Exploration of Psychotherapy Integration (SEPI). Ha insegnato nelle Università di Bologna, Parma, San Raffaele di Milano, Aosta e Torino. Oltre a svogere attività clinica, di supervisione e formazione per operatori di AUSL, insegna in varie scuole di psicoterapia. Dal 2004 è condirettore e direttore responsabile della rivsta trimestrale Psicoterapia e Scienze Umane (www.psicoterapiaescienzeumane.it).

Indice



Prefazione alla prima edizione (1995)
Prefazione alla nuova edizione (2010)
Introduzione: il problema del trauma "reale" e il futuro della psicoanalisi
(La psicoanalisi contemporanea; Il percorso di Freud)
Le differenze tra psicoanalisi e terapia sistemica
(Critica teorica alla terapia sistemica; Conclusioni)
Le differenze tra psicoanalisi e psicoterapia breve ad orientamento psicoanalitico
(Aspetti storici; La psicoterapia "focale" di Malan; La psicoterapia "ansia-provocante" di Sifneos; La psicoterapia "limitata nel tempo" di Mann; La psicoterapia "a focus ampliato" di Davanloo; Discussione; Critica teorica alla posizione "radicale"; Le ricerche sull'efficacia; Problemi di training; Conclusioni)
Le differenze tra psicoanalisi e psicoterapia psicoanalitica
(Il problema della psicoterapia psicoanalitica; Il dibattito sulla differenza tra psicoanalisi e psicoterapia: un panorama storico; La "analisi del transfert" di Gill; La proposta di Gill: riassunto e implicazioni; Un esempio clinico: una "psicoanalisi sulla sedia" e una "psicoterapia sul lettino"; Conclusioni)
Le differenze tra psicoanalisi e terapia cognitiva
(Le evoluzioni del cognitivismo e delle psicoanalisi; La teoria del codice multiplo di Wilma Bucci; Il problema della meta psicologia psicoanalitica)
La teoria psicoanalitica dei fattori curativi
(La concezione freudiana; Il congresso di Marienbad del 1936; Il congresso di Edimburgo del 1961; Discussione; Il problema della schizofrenia)
La identificazione proiettiva
(Prima fase:La proiezione; Seconda fase: la pressione internazionale; Terza fase: la reinternalizzazione; Un esempio clinico; Conclusioni)
La personalità borderline
(Aspetti descrittivi; Aspetti storici; La psicodinamica del disturbo borderline secondo la concezione di Kernberg; La Transference-Focused Psychotherapy (TFP) di Kernberg; Cenni sul Mentalization-Based Treatment (MBT) di Fonagy; Riflessioni sulla Dialectical Behavior Therapy (DBT) di Marsha Linehan)
La personalità istrionica/isterica
(Aspetti descrittivi; Aspetti storici; Aspetti psicodinamici)
La personalità narcisistica
(Aspetti descrittivi; Aspetti storici; Aspetti psicodinamici)
Il problema della "validità scientifica" della psicoanalisi
(Il neopositivismo; Popper; L'ermeneutica; Grünbaum; Il movimento di ricerca in psicoterapia)
La diagnosi descrittiva: i DSM dell'APA
(Antecedenti storici; I criteri diagnostici; Il sistema polittico e il sistema monotetico; Validità e attendibilità; Categorie e dimensioni; L'approccio "ateorico"; Il sistema multiassiale; Il DSM-IV; Il DSM-V; Conclusioni)
La scuola di David Rapaport
(David Rapaport; Robert R. Holt; Merton M. Gill; George S. Klein; Roy Schafer; Benjamin B. Rubinstein)
Cronache psicoanalitiche: il caso Masson
(La storia; Commento; Post scriptum; Il secondo processo: "Masson versus Malcolm")
Cronache psicoanalitiche: storia della causa legale degli psicologi americani contro gli psicoanalisti
(L'antefatto; La parte civile; Gli imputati; L'accusa; Le testimonianze; L'esito del processo; Conclusioni; Nota di Bryant L. Welch)
Fonti dei capitali
Bibliografia.




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità