Clicca qui per scaricare

Freud, storia e memoria (Freud, history, and memory)
Titolo Rivista:  PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE
Autori/Curatori: Elisabeth Roudinesco
Anno di pubblicazione: 2016 Fascicolo: 4 Lingua: Italiano
Numero pagine: 12 P. 653-664 Dimensione file: 63 KB
DOI: 10.3280/PU2016-004002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più, clicca qui e qui


Oggi, in un momento in cui la psicoanalisi sembra in crisi, può cominciare per lo storico l’analisi della linea di frattura tra storia e memoria che la percorre fin dalla sua nascita. Freud non ha infatti mai pensato la storia in quanto tale, e tutte le storie ufficiali della psicoanalisi risultano incentrate sull’autore di una scoperta, quella dell’inconscio, che romperebbe con tutto il pensiero del suo tempo. All’agiografia si è in seguito contrapposta una storiografia revisionista talvolta incline al delirio interpretativo. Ma è venuto il momento, anche grazie alla messa a disposizione dei Freud Archives depositati presso la Library of Congress di Washington, di ricollocare la psicoanalisi nella lunga durata della storia delle "medicine dell’anima", e di interrogare, con il rigore che l’analisi dei documenti esige, l’articolazione tra storia della teoria dell’inconscio, storia dello stesso Freud e, infine, storia della psicoanalisi in quanto storia terapeutica.



Keywords: Storia, memoria, ebraismo, antisemitismo, storia della psicoanalisi


  1. Derrida J. (1993). Spectres de Marx: l’état de la dette, le travail du deuil et la nouvelle Internationale. Paris: Éditions Galileé (trad. it.: Spettri di Marx: stato del debito, lavoro del lutto e nuova Internazionale. Milano: Raffaello Cortina, 1994).
  2. Ellenberger H.F. (1970). The Discovery of the Unconscious. The History and Evolution of Dynamic Psychiatry. New York: Basic Books (trad. it.: La scoperta dell'inconscio. Storia della psichiatria dinamica. Torino: Boringhieri, 1972; trad. francese: Histoire de la découverte de l’inconscient: histoire de la psychiatrie dynamique. Paris: SIMEP, 1974; Histoire de la découverte de l’inconscient. Présentation de Élizabeth Roudinesco. Paris: Fayard, 1994).
  3. Freud S. (1887-1904 [1985]). The Complete Letters of Sigmund Freud to Wilhelm Fliess, 1887-1904 (Masson J.M., editor and translator). Cambridge, MA: Belknap Press of Harvard University, 1985 (trad. it.: Lettere a Wilhelm Fliess, 1887-1904. Torino: Bollati Boringhieri, 1986).
  4. Freud S. (1905). Tre saggi sulla teoria sessuale. Opere, 4: 443-546. Torino: Boringhieri, 1970.
  5. Freud S. (1912-13). Totem e tabù. Opere, 7: 3-164. Torino: Boringhieri, 1975.
  6. Freud S. (1916). Una difficoltà della psicoanalisi. Opere, 8: 657-664. Torino: Boringhieri, 1976.
  7. Freud S. (1926). Discorso ai membri dell’Associazione B’nai B’rith. Opere, 10: 341-343. Torino: Boringhieri, 1978.
  8. Freud S. (1934-38 [1937-38]). L’uomo Mosè e la religione monoteistica: tre saggi. Opere, 11: 331-453. Torino: Boringhieri, 1979.
  9. Gay P. (1988). Freud: A Life for Our Time. London: J.M. Dent & Sons (trad. it.: Freud: una vita per i nostri tempi. Milano: Bompiani, 1988; trad. francese: Freud, une vie. Paris, Hachette, 1991).
  10. Jones E. (1953-57). The Life and Work of Sigmund Freud (3 volumes). New York: Basic
  11. Books, 1953 (vol. I), 1955 (vol. II), 1957 (vol. III) (trad. it.: Vita e opere di Freud. Milano: Il Saggiatore, 1962; trad. francese: La vie et l’oeuvre de Sigmund Freud. Paris: Presses Universitaires de France, 1958, 1961, 1969).
  12. Kraus K. (1908). Die Fackel, 254/255 (22 maggio 1908).
  13. Roazen P. (1968). Freud: Political and Social Thought. New York: Knopf (trad. it.: Freud: società e politica. Torino: Boringhieri, 1973; trad. francese: La pensée politique et sociale de Freud. Bruxelles: Complexe, 1976).
  14. Rodrigué R. (1996). Freud: el siglo del psicoanalisis. Buenos Aires: Editorial Sudamericana (trad. it.: Freud: il secolo della psicoanalisi. Roma: Borla, 2010; trad. francese: Freud. Le siècle de la psychanalyse. Paris: Payot, 2000).
  15. Roudinesco E. (2014). Sigmund Freud en son temps et dans le nôtre. Paris: Seuil (trad. it.: Sigmund Freud nel suo tempo e nel nostro. Torino: Einaudi, 2015).
  16. Schorske C. (1980). Fin-de-siècle Vienna: Politics and Culture. New York: Knopf (trad. it.: Vienna fin de siecle: politica e cultura. Milano: Bompiani, 1981).
  17. Sulloway F.J. (1979). Freud, Biologist of the Mind. Beyond the Psychoanalytic Legend. New York: Basic Books (trad. it.: Freud biologo della psiche. Al di là della leggenda psicoanalitica. Milano: Feltrinelli, 1982; trad. francese: Freud, biologiste de l’esprit. Paris: Fayard, 1998).
  18. Wittels F. (1924). Sigmund Freud; der Mann, die Lehre, die Schule. Leipzig: E.P. Tal (trad. inglese: Sigmund Freud: His Personality, His Teaching, & His School. London: Allen & Unwin; trad. francese: Freud: l’homme, la doctrine, l’école. Paris: Librairie F. Alcan, 1925).
Elisabeth Roudinesco, Freud, storia e memoria in "PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE" 4/2016, pp. 653-664, DOI:10.3280/PU2016-004002

     


FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche
Acquista qui

Informazioni sulla rivista

Sottoscrivi il FEED
per conoscere subito
i contenuti dell'ultimo fascicolo di questa Rivista

English Version

Download credit

Pubblicità