Ispirare il futuro del paesaggio culturale: il caso Parabiago

Titolo Rivista: TERRITORIO
Autori/Curatori: Raul Dal Santo, Lucia Vignati
Anno di pubblicazione: 2017 Fascicolo: 82 Lingua: Italiano
Numero pagine: 6 P. 114-119 Dimensione file: 272 KB
DOI: 10.3280/TR2017-082021
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

A Parabiago (Milano, Italia), in un contesto urbano caratterizzato da una diffusa incapacità degli abitanti di percepire il valore del paesaggio, nel 2007 è stato fondato un ecomuseo. Attraverso i percorsi di partecipazione e apprendimento cooperativo, la valorizzazione delle competenze, dei saperi e delle risorse del territorio, il largo ricorso ai principi della sussidiarietà e della corresponsabilità, l’ecomuseo ha assunto il ruolo di facilitatore di una complessa rete di attori che ha permesso di conoscere il paesaggio; Attraverso patti di collaborazione è stato anche possibile curare, gestire e rigenerare i beni comuni. L’Ecomuseo ha cercato non solo di attuare, ma anche di ispirare cambiamenti di tipo metodologico, relazionale e sociale che a loro volta hanno contribuito a modificare il paesaggio

  1. Arena G., 2006, Cittadini attivi: un altro modo di pensare all'Italia. Roma-Bari: Laterza.
  2. Clifford S., Maggi M., Murtas D., 2006, Genius Loci: perché, quando e come realizzare una Mappa di comunità. Torino: ires Piemonte.
  3. Dal Santo R., 2008, a cura di, Verso l'Ecomuseo del Paesaggio. Parabiago: Ecomuseo del paesaggio.
  4. Dal Santo R., 2010, a cura di, Parabiago allo specchio. Parabiago: Ecomuseo del paesaggio.
  5. Dal Santo R., Vignati L., 2014, «Sussidiarietà e patrimonio comunitario nella governance del bacino del fiume Olona». IX Tavolo Nazionale Contratti di fiume.
  6. Dal Santo R., Vignati L., 2015, «Rinascimento fluviale nel bacino dell’Olona ». X Tavolo Nazionale Contratti di fiume.
  7. Dal Santo R., 2016, Tracce. Guida di benvenuto. Parabiago: Ecomuseo del paesaggio.
  8. Maggi M., Murtas D., 2006, Ecomusei. Il progetto. Torino: ires Piemonte.
  9. Turri, E., 2006, Il paesaggio come teatro. Dal territorio vissuto al territorio rappresentato. Venezia: Marsilio.
  10. Varine H. de, 2005, Le radici del futuro. Il patrimonio culturale al servizio dello sviluppo locale. Bologna: Clueb.
  11. Worts, D., 2016, «Museums: Fostering a Culture of ‘Flourishing’». Curator. The Museum Journal, 59, 3: 1-10.

  • Community-Based Processes for Revitalizing Heritage: Questioning Justice in the Experimental Practice of Ecomuseums Giusy Pappalardo, in Sustainability /2020 pp.9270
    DOI: 10.3390/su12219270

Raul Dal Santo, Lucia Vignati, Ispirare il futuro del paesaggio culturale: il caso Parabiago in "TERRITORIO" 82/2017, pp 114-119, DOI: 10.3280/TR2017-082021