Clicca qui per scaricare

Camorra e "Mafie di mezzo" in alcuni recenti contributi delle scienze sociali
Titolo Rivista: ITALIA CONTEMPORANEA 
Autori/Curatori: Manoela Patti 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: 287 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  11 P. 195-205 Dimensione file:  106 KB
DOI:  10.3280/IC2018-287009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La nota prende in esame il recente contributo delle scienze sociali al dibattito sulla genesi e sull’espansione delle mafie al di fuori delle aree "tradizionali". L’articolo si concentra in particolare su due studi editi nel 2017 da Donzelli, e che hanno per tema rispettivamente l’origine e lo sviluppo dei clan di camorra e l’espansione e il radicamento delle mafie nel Lazio: I clan di camorra. Genesi e storia, Roma, Donzelli, 2017, di Luciano Brancaccio, e il saggio di Vittorio Martone, Le mafie di mezzo. Mercati e reti criminali a Roma e nel Lazio, Roma, Donzelli, 2017. Entrambi i volumi prendono le mosse da interessanti casi di studio, riferibili ad un arco cronologico ampio che giunge sino all’inchiesta su "Mafia Capitale" (Martone).


Keywords: Camorra, Mafie di mezzo, Espansione delle mafie, Mafia Capitale, Napoli, Reti criminali

Manoela Patti, in "ITALIA CONTEMPORANEA" 287/2018, pp. 195-205, DOI:10.3280/IC2018-287009

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche