Peer Reviewed Journal



Proporre un articolo
SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA)
Quadrimestrale di Filosofia e teoria sociale
3 fascicoli all'anno , ISSN 1590-7031 , ISSNe 1972-5752
Prezzo fascicolo (inclusi arretrati): € 25,50
Prezzo fascicolo e-book (inclusi arretrati): € 22,00

Canoni 2018
Biblioteche, Enti, Società:
cartaceo (IVA inclusa): Italia € 76,00;Estero € 119,50;
solo online (IVA esclusa):  € 85,00;

Info  abbonamenti cartaceo     Info  licenze online

Atenei:
online (con arretrati, accesso perpetuo, formula plus )
Info licenze online

Privati:
cartaceo: € 68,00 (Italia); cartaceo: € 104,50 (Estero); solo online (privati): € 57,00 ; 
Info abbonamenti  Info Soci AIS

Abbonati qui


LA SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI ha ricevuto nel 2002 il 1° PREMIO RIVISTE FILOSOFICHE "Viaggio a Siracusa". La rivista nasce da una prolungata esperienza di ricerca di un gruppo di studiosi, italiani e stranieri, di varia competenza disciplinare (filosofi, storici, sociologi, psicologi) e da quella più prossima di corsi e seminari universitari che hanno portato alla costituzione, a Parma, di un "Centro di documentazione su individualismo e comunità".
La storia, gli esponenti e la fenomenologia dell’individualismo, il rapporto tra individualismo e modernità, il significato dell’etica individualistica, i momenti di conflitto e di convergenza tra la tradizione del pensiero solidarista e di quello individualista, i modi di una possibile mediazione tra esigenze autoaffermative e bisogno di comunità: sono questi i territori in cui La società degli individui si propone di intervenire, accogliendo scritti ispirati alle metodologie più diverse.
La sezione Saggi ospita contributi di natura teorica o storica dando risalto a problemi rilevanti non solo nel dibattito specialistico; uno spazio considerevole è riservato, nell’Archivio, alla pubblicazione di testi, inediti in italiano, che permettono di affrontare un tema, diverso in ogni numero, con una consapevolezza storica di lungo periodo; l’Intermezzo propone brevi suggestioni letterarie o poetiche sperimentando la possibile comunicazione tra linguaggi diversi; la rubrica A due voci sollecita confronti su eventi culturali o sociali di particolare rilevanza¸ mentre le Note forniscono al lettore informazioni per la costruzione di una piccola biblioteca specializzata.
La rivista è pubblicata col contributo della Fondazione Monteparma (http://www.fondazionemonteparma.it/sitofondazione/pubblicazioni/indexf.htm)

Direttore: Ferruccio Andolfi. Segreteria di redazione: Simona Del Bono, Donatella Gorreta, Sandra Manzi-Manzi. Redazione: Silvano Allasia, Simona Bertolini, Valeria Bizzari, Thomas Casadei, Marco Deriu, Giulia Lasagni, Chiara Marchetti, Corrado Piroddi, Marina Savi, Mauro Simonazzi, Timothy Tambassi, Chiara Tortora. Comitato editoriale: Nicola Antonetti (università di Parma), Laura Boella (università di Milano), Alessandro Bosi (università di Parma), Beatrice Centi (università di Parma), Paolo Costa (fondazione "Bruno Kessler" di Trento), Enrico Donaggio (università di Torino), Roberto Escobar (università di Milano), Alessandro Ferrara (università di Roma "Tor Vergata"), Rino Genovese (Scuola Normale di Pisa), Marco Ingrosso (università di Ferrara), Sergio Manghi (università di Parma), Elena Pulcini (università di Firenze), Loredana Sciolla (università di Torino), Alberto Siclari (università di Parma), Italo Testa (università di Parma), Silvia Vegetti Finzi (università di Pavia). Comitato scientifico internazionale: Gabriel Amengual, Thomas Baumeister, Ronald Beiner, Fina Birulés, Nancy Fraser, Ágnes Heller, Axel Honneth, Charles Larmore, Steven Lukes, Emmanuel Renault, Jordi Riba, Fernando Savater, Jacques Texier, Carlos Thiebaut, Adriana Veríssimo Serrao, Maurice Weyemberg. Consulenti e collaboratori:Angela Ales-Bello, Carlo Altini, Andrea Borsari, Francesca Brezzi, Rosa Calcaterra, Antonella Cutro, Annamaria Contini, Franco Crespi, Marcella D’Abbiero, Dimitri D’Andrea, Fulvia De Luise, Giuseppe Farinetti, Francesco Fistetti, Gregor Fitzi, Marisa Forcina, Vittoria Franco, Wolfgang Huemer, Antonino Laganà, Carmen Leccardi, Aldo Meccariello, Rita Messori, Stefano Petrucciani, Gianfranco Ragona, Annamaria Rivera, Fabio Rossi, Marco Solinas, Davide Sparti, Gabriella Turnaturi, Nadia Urbinati, Adriano Zamperini.

Direzione e redazione: Dipartimento di Filosofia - Via D’Azeglio 85 - 43100 Parma - Tel.0521-902340. Fax: 902551. e-mail: ferruccio.andolfi@unipr.it, sito web: www.laginestra.unipr.it

Tutti gli articoli sono valutati da due referee anonimi

Fascia A Anvur per settore concorsuale: area 14/A1 (Filosofia politica)

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.

La circolazione della rivista mira a valorizzarne l’impatto presso la comunità accademica e il mondo della ricerca.



Articolo gratuito Articolo gratuito Articolo a pagamento Articolo a pagamento Acquista il fascicolo in e-book Fascicolo disponibile in e-book


Fascicolo 62/2018 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Ferruccio Andolfi, Giovanni Sgro, Per una ridefinizione dell’alienazione in Marx
Mario Cingoli, La positività dell’alienazione. Nei Manoscritti economico-filosofici del 1844
Marcella D’Abbiero, Per un nuovo umanismo, per un nuovo riformismo
Enrico Donaggio, Una brutta fine. Breve storia del concetto di alienazione
Roberto Fineschi, Alienazione e processo storico in Marx
Paulo Denisar Fraga, Essenza ed estraniazione nel giovane Marx Logica del ritorno o del divenire?
Stéphane Haber, L’alienazione. Alcune riflessioni epistemologiche
Stefano Petrucciani, Alienazione e critica sociale
Eleonora Piromalli, Per una fenomenologia dell’alienazione sul lavoro. A partire dai Manoscritti economico-filosofici
Yvon Quiniou, L’alienazione individuale e l’essenza umana
Emmanuel Renault, Una concezione differenziata dell’alienazione
Massimiliano Tomba, "Come se avesse l’amore in corpo" Corpi alienati e limiti della democrazia
Ferruccio Andolfi, Il positivo fondato su se stesso. La presenza di Feuerbach nei Manoscritti marxiani del 1844
Giovanni Sgro, Marcuse e Fromm lettori e interpreti dei Manoscritti del 1844 di Karl Marx
Herbert Marcuse, Nuove fonti per la fondazione del materialismo storico
Erich Fromm, Il concetto di socialismo di Marx
Davide Astori, Le matrici ideali del progetto esperantista
Riccardo Piero Dalle Luche, Amore e disamore, la distruzione dell’amore. Abbozzo di formalizzazione del corso naturale della passione amorosa
Gian Luca Barbieri, Immaginazione e conoscenza di sé La narrazione trans-autobiografica
Note di lettura
Autori


Fascicolo 61/2018 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Italo Testa, Rifugiati, migrazioni forzate ed eco-migranti
Laura Santi Amantini, Diritto di migrare, diritto di restare. Filosofia politica, migrazione volontaria e forzata
Filippo Corigliano, Dal dilemma di Pelasgo al dramma contemporaneo. Ospitalità e pratiche di inclusione
Leonard Mazzone, Per un diritto internazionale alla fuga. Diritto d’asilo e dovere di ospitalità
Valeria Ferraretto, Silvia Ferrari, Verbena Giambastiani, Vittima o carnefice? Lo storytelling europeo dei flussi migratori
Gianfranco Pellegrino, L’isola che non c’è (più). I rifugiati ambientali e il diritto di residenza
Francesca Pongiglione, Roberta Sala, Migranti climatici. Una nuova categoria di migranti?
Elena Caramazza, Le dimensioni del tempo. Un confronto tra Panikkar e Jung
Raimundo Panikkar, La coscienza trans-storica
Hisam Allawi, Ancora cerco parole nuove da nessuno esplorate
Markus Krienke, L’idea di società civile nel pensiero politico italiano. Gramsci e Rosmini a confronto
Enrico Graziani, L’erosione del paradigma della soggettività. Tra individualità e singolarità: il Rameau di Diderot
Luca Micaloni, Monadi sociali. La critica di Adorno alla «revidierte Psychoanalyse»
Note di lettura
Autori


Sommari delle annate

2018   2017   2016   2015   2014   2013   2012   2011   2010   2009   2008   2007   2006   2005   2004   2003   2002   2001   2000   1999   1998  


Ed Inoltre

La Ginestra – Associazione culturale per un individualismo solidale

Chi siamo (clicca qui)

La Collana (clicca qui)

Quaderni (clicca qui)

Attività formative ed incontri (clicca qui)