Fragilità nei territori della produzione

A cura di: Marika Fior, Agim Kërçuku, Cristiana Mattioli, Gloria Pessina

Fragilità nei territori della produzione

Il volume intende approfondire le molteplici forme di fragilità dei territori della produzione, nell’intreccio tra economia, ambiente, lavoro e urbanistica. Un’occasione di confronto e scambio interdisciplinare e operativo, che, a partire da alcuni casi specifici, intende porre questioni più generali, individuare piste di lavoro comuni, immaginare scenari, azioni e politiche di intervento capaci di coniugare sostenibilità ambientale, innovazione d’impresa e benessere sociale.

Edizione a stampa

27,00

Pagine: 300

ISBN: 9788835138495

Edizione: 1a edizione 2022

Codice editore: 330.11

Disponibilità: Buona

Pagine: 300

ISBN: 9788835150145

Edizione:1a edizione 2022

Codice editore: 330.11

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Le plurali forme della produzione manifatturiera che da Nord a Sud caratterizzano il Paese si associano non solo a luoghi e configurazioni territoriali differenti, ma sono interessate anche da fenomeni di trasformazione contraddittori e compresenti: espansione e dismissione degli impianti industriali, qualificazione architettonica e degrado urbano, sostenibilità ecologica ed esposizione a pericoli ambientali e climatici, sviluppo locale e sfruttamento delle risorse (ecologico-ambientali, economiche, spaziali e umane). Il volume intende approfondire le molteplici forme di fragilità territoriale dei territori della produzione, nell'intreccio tra economia, ambiente, lavoro e urbanistica. Un'occasione di confronto e scambio interdisciplinare e operativo, che, a partire da alcuni casi specifici, intende porre questioni più generali, individuare piste di lavoro comuni, immaginare scenari, azioni e politiche di intervento capaci di coniugare sostenibilità ambientale, innovazione d'impresa e benessere sociale.

Marika Fior, Agim Kërçuku, Cristiana Mattioli e Gloria Pessina hanno preso parte, come assegnisti di ricerca, al progetto Dipartimento d'Eccellenza 'Fragilità Territoriali 2018-2022' promosso dal Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano. È entro questa cornice che ha preso avvio la loro collaborazione intorno al rapporto tra produzione e territorio, secondo approcci e posture differenti ma dialoganti. Il volume presenta l'avanzamento di ricerche individuali e collettive, a partire dal seminario Fragilità dei territori della produzione (maggio 2021).

Marika Fior, Agim Kërçuku, Cristiana Mattioli, Gloria Pessina, Per un'introduzione al rapporto plurale tra produzione e fragilità territoriali
Gianfranco Viesti,
La polarizzazione della geografia economica europea. Territori forti e territori fragili della produzione in Europa
Un glossario essenziale su produzione e fragilità
Marika Fior, Rischio/Prevenzione. Il progetto urbanistico per la resilienza dei territori e delle imprese
Cristiana Mattioli,
Frammentazione/Collaborazione. Verso un nuovo rapporto tra impresa e territorio
Agim Kërçuku,
Abbandono/Trasformazione. Un viaggio nei territori produttivi e minerari in contrazione
Gloria Pessina,
Dipendenza/Rottura. I territori marginali dell'industria di base
Territori, geografie, situazioni
Conversazioni sul campo. Le fragilità dei territori produttivi forti e in crescita
Il difficile equilibrio tra crescita e sostenibilità. Il caso dell'Emilia-Romagna
(Intervista a Gianfranco Franz, a cura di Cristiana Mattioli)
Come cambia il lavoro. Il punto di vista di Cgil Lombardia
(Intervista a Valentina Cappelletti, a cura di Agim Kërçuku e Gloria Pessina)
Le nuove esigenze delle imprese. L'osservatorio di Assolombarda
(Intervista a Emanuela Curtoni e Valeria Lupatini, a cura di Marika Fior e Cristiana Mattioli)
Agim Kërçuku, Giulia Setti, Nuovi spazi della produzione: tre sperimentazioni progettuali a confronto
Cristiana Mattioli, Federico Zanfi,
Attrattività, spazi del lavoro e impatti sul territorio: l'Emilia centrale
Simonetta Armondi, Chiara Geroldi,
Spazi della logistica e paesaggio del petrolio nel Nord Italia. Poteri, relazioni, strategie
Marika Fior, Eugenio Morello,
Tra fragilità e riconquiste: le aree produttive della Città metropolitana di Milano
Gloria Pessina, Nathan Brenu,
Una promessa dopo l'altra: dal petrolchimico alla crescita verde di Porto Torres?
Immagini fuori testo
Ripensare il nesso tra fragilità territoriali e luoghi della produzione
(Postfazione di Gabriele Pasqui)
Riferimenti bibliografici
Curatori e autori.

Contributi: Simonetta Armondi, Nathan Brenu, Valentina Cappelletti, Emanuela Curtoni, Gianfranco Franz, Chiara Geroldi, Valeria Lupatini, Eugenio Morello, Gabriele Pasqui, Giulia Setti, Gianfranco Viesti, Federico Zanfi

Collana: Collana del DAStU, Politecnico di Milano - Collana di studi e ricerche del Dipartimento di Architettura e Studi Urbani

Argomenti: Urbanistica e pianificazione territoriale - Politiche urbane e territoriali

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche