Rendicontazione sociale nel non profit e riforma del terzo settore

Documenti di ricerca n. 17

Livello
Dati
pp. 100,      1a edizione  2020   (Codice editore 10365.41)

Rendicontazione sociale nel non profit e riforma del terzo settore Documenti di ricerca n. 17
Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788835104643

In breve

Negli ultimi anni il ruolo del non profit è cresciuto e ci si attende possa aumentare ancora. La legislazione italiana si è impegnata per rendere omogeneo il quadro, prima con il Codice, poi con i successivi decreti riguardanti la rendicontazione e la valutazione dell’impatto sociale. Considerando questo complessivo cambiamento, il GBS ha ritenuto necessario rivedere il proprio documento di ricerca n. 10 del 2009, riflettendo ancora sulle prospettive del Terzo Settore nella realtà italiana e proponendo alcuni capisaldi operativi che dovrebbero rendere più efficace la rendicontazione sociale nel non profit.

Presentazione del volume

Quali sono i criteri e le modalità per realizzare oggi una efficace rendicontazione sociale delle organizzazioni non profit? Quali particolari attenzioni bisogna avere anche alla luce dei recenti interventi legislativi, a partire dal Codice del Terzo Settore?
Negli ultimi anni il ruolo del non profit è cresciuto e ci si attende possa aumentare ancora. La legislazione italiana si è impegnata per rendere omogeneo il quadro, prima con il Codice, poi con i successivi decreti riguardanti la rendicontazione e la valutazione dell'impatto sociale. È proprio considerando questo complessivo cambiamento che il GBS ha ritenuto necessario rivedere il proprio documento di ricerca n. 10 del 2009, riflettendo ancora sulle prospettive del Terzo Settore nella realtà italiana e proponendo alcuni capisaldi operativi che - secondo il GBS - dovrebbero contraddistinguere e rendere più efficace la rendicontazione sociale nel non profit.
Il documento di ricerca è diviso in due parti: una prima che richiama e commenta le recenti iniziative legislative e riflette nuovamente sulla natura e il ruolo del non profit nel nostro Paese e una seconda che fornisce indicazioni operative per una più efficace applicazione delle Linee guida ministeriali.

Cristiana Rogate è esperta di misurazione delle performance, rendicontazione sociale e partecipazione, integrando da oltre vent'anni esperienza sul campo e attività accademica. Fondatrice e Presidente di Refe - Strategie di Sviluppo Sostenibile, è Vicepresidente del Comitato scientifico del GBS, componente del Comitato Etico e di Sostenibilità di HERA spa e del Comitato scientifico dell'Associazione di cultura economica e politica Guido Carli.

Lorenzo Sacconi è professore ordinario di politica economica presso il dipartimento di diritto pubblico e sovranazionale dell'Università Statale di Milano ove coordina l'international PhD program in Law Ethics and Economics for Sustainability. È Presidente della Società Italiana di Diritto ed Economia SIDE e dirige il Centro Interuniversitario EconomEtica presso l'Università Bicocca di Milano. È membro del coordinamento del Forum sulle diseguaglianze e le diversità, del Comitato scientifico del GBS e del Consiglio di gestione di IRIS Network.

Indice

Introduzione
Parte I. Riforma del terzo settore e rendicontazione sociale: aspetti generali
La rendicontazione nella riforma del terzo settore
(Sul bilancio economico; Sul bilancio sociale; I decreti attuativi sulla rendicontazione sociale e sul social impact: primo commento; Approfondimento sui "decreti estivi")
La rendicontazione sociale tra profit e non profit: convergenze e specificità
(Responsabilità sociale degli enti in generale e in specifico; Fatti e valori; La natura istituzionale degli enti; La responsabilità sociale nell'ente commerciale; La responsabilità sociale nelle organizzazioni non profit e nell'impresa sociale; Tirando le fila)
Parte II. Nodi tematici e indirizzi operativi per la rendicontazione sociale del terzo settore
Il ruolo degli stakeholder nel processo di reporting
Governance
Equilibrio tra le sezioni di bilancio sociale
Effetti e impatti
Rischi
(Rischio di devianza dello scopo; Rischio di concentrazione del potere decisionale; Rischio di sottovalutazione della dimensione economico-finanziaria; Rischi di contesto)
Trasparenza ed efficacia del bilancio sociale: la digitalizzazione
Terminologie
Conclusioni
Raccomandazioni generali
Raccomandazioni specifiche
Bibliografia.