Le nuove imprese in Italia. 1998-2002. Osservatorio Unioncamere sulla Demografia delle imprese
Autori e curatori
Contributi
Andrea Bonaccorsi, Giovanni Dosi, Claudio Gagliardi, Domenico Mauriello, Fabio Pammolli, Carlo Sangalli, Enrico Santarelli, Alessandro Sembenelli
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 320,      1a edizione  2005   (Codice editore 1813.7)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 45,00
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846469175

Presentazione del volume

L'ingresso di nuove imprese sul mercato rappresenta uno dei principali fattori alla base del processo di trasformazione e modernizzazione del sistema economico italiano. La vitalità del nostro tessuto imprenditoriale continua a mostrarsi attraverso tassi di formazione di nuove attività economico-produttive ancora superiori rispetto a quanto rilevato in quasi tutti gli altri Paesi dell'Unione Europea, mantenendo quindi alta l'attenzione di studiosi e decisori politici verso tale fenomeno.
La valutazione dell'effettiva portata di tale fenomeno appare tuttavia legata al riconoscimento e alla classificazione della diversa natura delle unità produttive che si affacciano sullo scenario competitivo. L'Osservatorio Unioncamere sulla Demografia delle Imprese nasce proprio con l'obiettivo di contribuire a una più approfondita conoscenza dell'evoluzione della demografia imprenditoriale, utile alla definizione di politiche di sostegno alle nuove iniziative e ai nuovi imprenditori. Il punto di partenza è costituito dalle informazioni statistiche desumibili dal Registro Imprese delle Camere di Commercio, elaborate in modo da distinguere le "vere" nuove imprese dai casi di scorporo e trasformazione (cambiamento di forma giuridica, di ragione sociale, di localizzazione) a partire da imprese pre-esistenti.
Questo volume fornisce i risultati delle elaborazioni - a livello territoriale e settoriale - effettuate sui flussi di iscrizioni al Registro Imprese per gli anni dal 1998 al 2002, evidenziando nello specifico quante di tali iscrizioni sono state effettivamente determinate dalla nascita di nuove imprese. Il lavoro svolto ha permesso di quantificare in circa 230.000 unità la numerosità delle aziende create mediamente ogni anno, per un tasso medio di natalità rispetto allo stock delle imprese registrate di poco superiore al 5%.
In apertura del volume viene presentata una serie di saggi in cui alcuni esperti esaminano, sotto diverse angolature, le tematiche legate ai fenomeni di enterprise creation. Tali riflessioni consentono di arricchire, per la pluralità dei punti di vista liberamente espressi dagli autori, la comprensione dei dati resi disponibili attraverso l'Osservatorio Unioncamere sulla Demografia delle Imprese, fornendo spunti per diverse opzioni di policy in questo campo.

Indice


Carlo Sangalli, Introduzione: Le finalità dell'Osservatorio Unioncamere sulla Demografia delle Imprese
Andrea Bonaccorsi, Nuovi orientamenti nelle politiche per la creazione di impresa. Evidenze dall'Osservatorio Unioncamere sulla Demografia delle Imprese
Giovanni Dosi, Alcune note sulla demografia delle imprese e la sua importanza economica
Fabio Pammolli, Nuove Imprese, Concorrenza e Produttività
Enrico Santarelli, Quale politica per l'imprenditorialità innovativa?
Alessandro Sembenelli, Natalità imprenditoriale e crescita economica e occupazionale
Claudio Gagliardi, Domenico Mauriello, Il processo di enterprise creation e i percorsi di crescita delle nuove imprese
Nuove imprese iscritte nel 2001
Nuove imprese iscritte nel 2002
Nuove imprese iscritte nel periodo 1998-2002
Nota metodologica
Glossario.