L'industria europea delle telecomunicazioni
Contributi
Gianni Cozzi
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 240,      1a edizione  1994   (Codice editore 430.1.4)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820483258

Presentazione del volume

Il volume esamina come mutano l'organizzazione e i comportamenti delle grandi imprese produttrici di sistemi e apparati per telecomunicazioni in una fase di forti trasformazioni del contesto tecnologico, degli assetti istituzionali e dei mercati.

L'attenzione è focalizzata sulle società che compongono il vertice oligopolistico dell'industria su scala europea e internazionale. Viene esaminata anche la specificità del caso italiano nel nuovo contesto competitivo che si è venuto a determinare nel corso dell'ultimo decennio.

Indice

• Elenco delle tabelle e delle figure

• Nota preliminare e ringraziamenti
• Presentazione di Gianni Cozzi

• Introduzione e quadro interpretativo generale
* Premessa
* Le ipotesi di lavoro
* Struttura del rapporto

• Determinanti dei processi di crescita esterna delle imprese: alcune generalizzazioni dal database IEFE
* Premessa
* Struttura e limiti del database.
* Caratteristiche dei processi di crescita esterna delle imprese campione
* Motivazioni alla base dei processi di crescita esterna
* Diversità intra-industriali nei processi di crescita esterna
* Incidenza della complessità sui principali comparti tlc
* Complessità e caratteristiche delle manovre esterne
* Caratteristiche delle manovre esterne a seconda dei comparti
* Specificità d'impresa e manovre esterne


• Legame fra strategie delle imprese e processi di crescita esterna
* Premessa
* Legame fra strategie e manovre di crescita esterna di Ericsson
* Strategie di localizzazione e manovre esterne nell'area delle telecomunicazioni pubbliche
* Strategie di localizzazione e manovre esterne nell'area delle comunicazioni private
* Strategie di localizzazione, e manovre esterne nell'area delle trasmissioni
* Legame fra strategie e manovre di crescita esterna di Alcatel
* Strategie di radicamento sui mercati avanzati



* Strategie di radicamento sui mercati aperti
* Legame fra strategie e manovre di crescita esterna di Italtel
* Alcuni limiti della posizione di Italtel a metà degli anni '80
* Strategie seguite da Italtel in termini di internazionalizzazione e diversificazione in anni recenti
* Legame fra strategie e manovre di crescita esterna di Telettra
* Politiche di valorizzazione delle risorse produttive e commerciali
* Strategie di internazionalizzazione
* Legame fra strategie e manovre di crescita esterna di Siemens
* La prima fase di sviluppo di Siemens nelle telecomunicazioni: il radicamento in Germania
* La seconda fase: problemi e prospettive di proiezione internazionale

• Alcuni casi-studio sulle manovre di crescita esterna delle imprese campione
* Premessa. I casi considerati:
* EricssotiICGCT
* Alcatel(CGE)IITT
* SieniensIGTE
* ItaltellAT& T
* SieiiieiisIGecIPlessey
* AlcatelICGEYTelettra(Fiat)
* Riconducibilità degli accordi considerati alle strategie generali delle imprese
* Premessa
* Percorsi strategici e manovre esterne delle imprese
* Incidenza dei fattori ambientali sulle politiche di crescita esterna delle imprese
* Premessa
* Fattori istituzionali e fattori di mercato come determinanti della cooperazione fra le imprese

* Impatto delle competenze interne sulle decisioni di crescita esterna e sulle selezioni dei partner
* Premessa
* Legame fra domanda e offerta di competenze e manovre di crescita esterna
• Prospettive dell'industria manifatturiera italiana sullo scenario europeo e mondiale delle telecomunicazioni
* Premessa
* Principali trasformazioni nella struttura dell'offerta di sistemi e apparati per le telecomunicazioni pubbliche in Italia: dalla fine degli anni '70 agli anni 190
* Caratteristiche dell'offerta di sistemi e apparati tle sul mercato italiano alla fine degli anni '70
* Cambiamenti nello scenario dell'offerta nel corso degli anni '80: la risposta delle imprese al processo di integrazione europea
* La politica industriale italiana per le tlc: organi competenti e strumenti utilizzati
* Obiettivi e strumenti di politica industriale settoriale in Italia alla fine degli anni '70
* I cambiamenti degli anni '80 verso l'integrazione europea: ritardo e sostanziale immobilismo delle politiche industriali italiane
* Prospettive di crescita delle imprese italiane in relazione ai recenti cambiamenti del mercato italiano ed europeo delle telecomunicazioni
* Italtel di fronte alle sfide e opportunità della concorrenza globale
* Brevi considerazioni sulla crescita della filiale italiana del gruppo Alcatel: da Alcatel Face ad Alcatel Italia
* La posizione sul mercato italiano della sussidiaria del gruppo svedese Ericsson
* La posizione del gruppo Siemens Telecomunicazioni
* Conclusioni

• Appendice 1 - Alcuni dati sulle imprese oggetto di analisi (Alcatel, Ericsson, Italtel, Siemens, Telettra)
* Nota metodologica
* Tabelle di riferimento all'Appendice


• Appendice 2 - Criteri di organizzazione del database sugli accordi di cooperazione delle principali imprese europee produttrici di sistemi e apparati di telecomunicazioni nel periodo gennaio 1984- luglio 1991
* (Alcatel, Ericsson, Italtel, Siemens, Telettra)

• Bibliografia