Il senso dei materiali per il design
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 276,   2a ristampa 2018,    1a edizione  2011   (Codice editore 85.75)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856832303

In breve
Mettendo in evidenza la multidimensionalità legata all’espressività della materia, il volume vuole porre l’accento sulla stimolante complessità dell’ambito emotivo e percettivo che influenza in modo determinante il lato sensoriale del progetto, e vuole dimostrare come sia interessante cercare i metodi per introdurre strumenti per l’educazione sensoriale nel design, includendo un’indagine a tutto tondo nel mondo dei diversi linguaggi dei materiali.
Utili Link
Interni Il senso dei materiali (di Valentina Croci e Maddalena Padovani)… Vedi...
Presentazione del volume

Il libro nasce con lo scopo di sensibilizzare sia giovani studenti che affermati designer sulle questioni relative al mondo dei materiali per il design e, nello specifico, affrontare il tema della sensorialità in tutti i suoi molteplici aspetti.
Mettendo in evidenza la multidimensionalità legata all'espressività della materia, il testo vuole porre l'accento sulla stimolante complessità dell'ambito emotivo e percettivo che influenza in modo determinante il lato sensoriale del progetto, e vuole dimostrare come sia interessante indagare quest'ambito, ossia cercare i metodi per introdurre strumenti per l'educazione sensoriale nel design, includendo un'indagine a tutto tondo nel mondo dei diversi linguaggi dei materiali: quelli che hanno avuto, quelli che hanno e quelli che avranno.
Perché?
- perché da sempre il design si è espresso attraverso il linguaggio dei materiali;
- perché è sempre più evidente la necessità di un contatto diretto con i materiali;
- perché le aziende sono interessate all'innovazione attraverso i potenziali espressivi e di linguaggio dei materiali;
- perché a livello didattico è un importante contributo alla formazione dei progettisti che domani si troveranno a dover dare forma alla materia.

Valentina Rognoli è ricercatore del Dipartimento di Chimica, Materiali, Ingegneria Chimica "Giulio Natta" e docente presso la Facoltà del Design del Politecnico di Milano. Dopo due anni di attività presso lo studio milanese di Enzo Mari, nel 2000 ha iniziato la sua attività accademica rivolgendo particolare attenzione ai materiali e alla loro dimensione espressivo-sensoriale. Attualmente segue ricerche nell'ambito dei materiali e il loro rapporto con l'innovazione, con le emozioni e con la sostenibilità.
Marinella Levi è professore ordinario presso la Facoltà del Design del Politecnico di Milano, dove dal 1997 insegna in numerosi corsi monografici e laboratori, nell'ambito della Scienza e tecnologia dei materiali. Da molti anni promuove e coordina ricerche mirate alla promozione della cultura dei materiali per il design, con particolare riguardo alla progettazione e caratterizzazione di nuovi materiali polimerici e ibridi, e in modo specifico allo sviluppo sostenibile, e alle relazioni tra materiali, tecnologie e sensorialità. Marinella Levi è coautrice di oltre cento lavori a stampa, su riviste nazionali e internazionali.

Indice
Premessa
Artefatti e sensorialità
(L'esperienza con gli artefatti; La personalità degli artefatti; Il significato degli artefatti; La dimensione espressivo-sensoriale degli artefatti; Intersoggettività; Artefatti estetici)
Materiali e sensorialità
(I materiali degli artefatti; I materiali e i designer; La dimensione espressivo-sensoriale dei materiali; Materiali come materia dell'espressione; Il significato dei materiali; L'importanza delle tecnologie)
Multisensorialità ed emozione
(Progetto e multisensorialità; Progetto e sinestesia; Progetto, materiali e sorpresa; Emozioni attraverso i materiali)
I sensi: la vista e il tatto
(Tassonomia dei sensi; La vista; La vista e i materiali; Il tatto; Il tatto e i materiali)
Il colore dei materiali
(colore e sensazione cromatica; Interazione luce-materia; Colore e materiali; Induzione del colore; L'atlante cromatico dei materiali e delle tecnologie)
La superficie dei materiali
(La pelle; La pelle degli artefatti: la superficie; Le superfici nel design; Tipi di pelle; Le superfici intelligenti e nanostrutturate; Pelle, superficie e tempo; Modificare la superficie dei materiali)
I sensi: l'udito e l'olfatto
(L'udito; Suoni e rumori; Il suono degli artefatti; Il suono dei materiali; L'olfatto; Odori e profumi; L'olfatto e gli artefatti; L'olfatto e i materiali)
La selezione dei materiali: risorse e strumenti
(La selezione dei materiali; Gli strumenti per la selezione)
Bibliografia.