I matrimoni misti nel nuovo millennio. Legami familiari tra costruzione sociale e regolamentazione amministrativa
Autori e curatori
Contributi
Paola Bonizzoni, Francesco Cerchiaro, Alberto Mascena, Laura Odasso
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 190,      1a edizione  2019   (Codice editore 1144.46)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891779472

In breve
Il volume presenta una riflessione sui matrimoni misti, nella convinzione che tali unioni rappresentino un’occasione importante per la società futura ma allo stesso tempo una sfida per quella attuale. Un fenomeno in continua crescita, che genera dinamiche e situazioni meticce, crea e influenza la società futura in modo diversificato e plurale, ma a cui, per via amministrativa, viene negato il diritto di agency.
Utili Link
Blogsantostefano.altervista.org In crescita le coppie miste…… Vedi...
la Repubblica (ed.Milano) La società futura è "mista" (di Zita Dazzi)… Vedi...
Presentazione del volume

Nella società della globalizzazione e della transculturalità potrebbe sembrare inutile riflettere sui matrimoni misti, ossia forme di unioni che hanno superato il tempo e lo spazio della quotidianità per abbracciare modalità, stili comunicativi, pratiche della società plurale e del transnazionalismo.
Siamo invece convinti che anche all'inizio del nuovo millennio tali unioni rappresentino un'occasione importante per la società futura ma allo stesso tempo una sfida per quella attuale. Tale sfida, che assume caratteri collettivi e pubblici, è ancora più rilevante, in quanto ci si riferisce a un fenomeno in continua crescita.
Siamo dunque di fronte a un'unione in continuo divenire, che genera dinamiche e situazioni meticce, crea e influenza la società futura in modo diversificato e plurale ma a cui per via amministrativa viene negato il diritto di agency.
Il testo, pensato per fare il punto sugli elementi di continuità e di cambiamento che riguardano le coppie miste nel vecchio e nel nuovo millennio, è suddiviso in due parti. Nella prima si inquadra l'andamento dei matrimoni misti nel tempo cercando di fare il punto sul dibattito nazionale e internazionale. Nella seconda parte del volume, partendo da ricerche sul campo, gli autori evidenziano come concretamente i matrimoni misti si declinano nei diversi contesti e in relazione a questioni rilevanti come i conflitti di coppia, la scelta religiosa, i vincoli amministrativi che le burocrazie e i decisori pubblici dei diversi Paesi pongono nel tentativo di controllarli e di contenerli numericamente.

Mara Tognetti Bordogna, Professore Ordinario di Sociologia generale presso l'Università Federico II Napoli, Dipartimento di Scienze Politiche, è co-coordinatore della Conferenza nazionale dei Corsi di Laurea CLASS. Si occupa di immigrazione, salute e professioni sociali.

Scritti di: Paola Bonizzoni, Francesco Cerchiaro, Alberto Mascena, Laura Odasso, Mara Tognetti Bordogna.

Indice
Mara Tognetti Bordogna, Introduzione
Parte I
Mara Tognetti Bordogna, I matrimoni misti: un fenomeno in crescita e in evoluzione
(Introduzione; Modelli familiari una realtà dinamica; Un fenomeno in crescita; Caratteristiche delle unioni miste; L'interreligiosità nei matrimoni misti; L'andamento dei matrimoni misti nelle diverse Regioni; Comportamenti matrimoniali, divorzi e separazioni; Percezioni e condizioni delle coppie miste; I matrimoni misti misti; I figli nella coppia mista; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Francesco Cerchiaro, I matrimoni misti e la prospettiva sociologica: epistemologia, integrazione, secolarizzazione
(Introduzione; "Coppia mista": alla ricerca di una definizione imperfetta; Matrimoni misti: uno sguardo panoramico; Quale integrazione?; Quale secolarizzazione?; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Parte II
Laura Odasso; Governare le coppie binazionali in Italia e in Europa attraverso le politiche migratorie
(Coppie binazionali e primi abbozzi italiani di gestione migratoria; La nazionalità: sangue e vincoli famigliari; Il diritto di soggiorno tra legge e attuazione quotidiana; Lavoro, precarizzazione del soggiorno e famiglia; Specificità del fenomeno in Italia e altre modalità di gestione in Europa; L'accelerazione legislativa italiana: la criminalizzazione dell'amore; Unioni di fatto, tra protezione europea e incertezze; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Alberto Mascena, Il lavoro psicosociale con le coppie miste
(Introduzione; Le coppie "miste" sono più fragili delle coppie "tradizionali"?; La gestione delle "differenze" tra cultura, religione e genere; Il posizionamento del professionista: dall'idea di "cultura" al ruolo della riflessività; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Francesco Cerchiaro, Negoziare la religione nella famiglia mista: il caso delle coppie "cristiano-musulmane"
(Introduzione; Islam e islamofobia in Italia: il contesto di vita quotidiano delle coppie miste con un partner musulmano; La posizione delle autorità religiose cattoliche e musulmane; Metodologia e partecipanti alla ricerca; "Pero con i figli, poi, come facciamo?": la socializzazione religiosa dei figli; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Paola Bonizzoni, Il matrimonio di Anita. Forme di regolazione e problematizzazione etnico-nazionale della cittadinanza riproduttiva in Italia
(Regimi di adeguatezza: regolazione delle famiglie, delle migrazioni, dei confini dello stato-nazione; Amanti (in)opportuni: problematizzazione e controllo della vita sessuale e amorosa attraverso i confini; Un implicito familismo: il controllo delle migrazioni familiari in Italia; Genere, nazionalità e previdenza sociale: la problematizzazione dei matrimoni misti e la legge "anti-badanti"; Il matrimonio di Anita; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Gli autori.