La normalità di una droga

Hashish e marijuana nelle società occidentali

Autori e curatori
Contributi
Linda Montanari, Danilo Ballotta, Julian Vicente, Raimondo Maria Pavin, Alessia Bertolazzi, Linda Lombi, Antonio Maturo, Alessandra Rota, Nicola Strizzolo, Valeria Verdolini, Massimiliano Verga, Luca Mori, Claudio Ferretti, Gustavo Savino, Beatrice Galli
Argomenti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 464,      1a edizione  2008   (Codice editore 1341.1.14)

La normalità di una droga. Hashish e marijuana nelle società occidentali
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28,50
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846491268

In breve

Alla luce delle ricerche internazionali più recenti, il volume affronta le questioni inerenti la cannabis: i dati sui consumi, il confronto sugli orientamenti giuridici europei, i significati connessi alla fruizione in rapporto al gruppo dei pari e al vissuto soggettivo individuale, la dipendenza, le ricadute sulla sessualità, la fruizione terapeutica, gli effetti sulle prestazioni sportive, le terapie per il recupero...

Utili Link

Salute e Società Recensione (di David Donfrancesco)… Vedi...

Presentazione del volume


Lo scopo di questo libro è quello di occuparsi a tutto tondo, ma in chiave essenzialmente sociologica, della cannabis. Questa pianta millenaria, pur prestandosi a innumerevoli usi, è nota in primo luogo per i suoi effetti psicoattivi.
Oggetto di repressione attraverso il proibizionismo americano a partire dagli anni Trenta del secolo scorso, la cannabis è divenuta simbolo della contestazione giovanile nel corso degli anni Sessanta del Novecento e si è poi largamente diffusa come "droga" ricreazionale, tanto da rappresentare la sostanza psicoattiva illegale più diffusa nelle società occidentali.
Il dibattito su hashish e marijuana è tuttavia ancora piuttosto acceso: la cannabis è una droga pericolosa? Il suo uso determina dipendenza? Quali sono le effettive conseguenze sulla salute psico-fisica legate al consumo? Quale legislazione dovrebbe adottare nei suoi confronti lo Stato?
Il volume, attraverso un rimando continuo alle ricerche internazionali più recenti, affronta le questioni principali che ruotano attorno alla cannabis: i dati sui consumi, il confronto sugli orientamenti giuridici in Europa, i significati connessi alla fruizione in rapporto al gruppo dei pari ed al vissuto soggettivo individuale, l'uso all'interno delle poliassunzioni, la dipendenza, le ricadute sulla sessualità, la fruizione terapeutica, l'eziologia del consumo, gli effetti sulla salute psico-fisica e sulle prestazioni sportive, le terapie per il recupero.
Per ogni argomento, vengono proposte specifiche chiavi interpretative e linee di intervento e di politiche socio-sanitarie.

Costantino Cipolla, professore ordinario di Sociologia e di Sociologia della Salute presso l'Università degli Studi di Bologna, è Direttore del Master universitario di II livello in "Valutazione della qualità dei servizi socio-sanitari" e del Corso di Alta Formazione in "Metodologia della ricerca sociale ed epidemiologica applicata alle sostanze psicoattive". Dirige inoltre la rivista "Salute e Società" (FrancoAngeli). Fra le sue pubblicazioni per i nostri tipi ricordiamo: Epistemologia della tolleranza (1997, 5 Voll.); Il consumo di sostanze psicoattive oggi, "Salute e Società", a. VI, Suppl. al n. 1 (a cura di, 2007); con Luca Mori, Culture e luoghi della droga (in corso di pubblicazione).

Indice

Costantino Cipolla, Introduzione: la cannabis come cultura e come rete sociale
Linda Montanari, Danilo Ballotta, Julian Vicente, Cannabis in Europa: ultime tendenze epidemiologiche e cambiamenti nelle misure legislative europee
Raimondo Maria Pavarin, Il consumo di cannabis nelle ricerche internazionali più recenti
Alessia Bertolazzi, Soggettività ed intersoggettività si compongono: i fumatori di cannabis in gruppo
Linda Lombi, Cannabis, users, loro vissuto soggettivo tra verità ed autoinganno
Alessia Bertolazzi, Cannabis e policonsumo: una presenza trasversale all'uso subculturale e normalizzato
Antonio Maturo, L'habituation come categoria della "dipendenza" da cannabis
Alessandra Rota, Il contributo della cannabis alla sessualità: irrilevanza, accentuazione, attenuazione?
Nicola Strizzolo, Mass media e cannabis. Province di significato in quotidiani di tre paesi europei: Inghilterra, Germania e Italia
Valeria Verdolini, Cannabis: le legislazioni occidentali tra proibizionismi e depenalizzazioni
Massimiliano Verga, L'uso di cannabis a scopo terapeutico tra evidenze scientifiche e pregiudizi ideologici
Luca Mori, Due eziologie sociologiche del consumo di cannabis. Teoria interazionista della devianza e tesi della normalizzazione
Addenda
Claudio Ferretti, Quali i danni eventualmente prodotti dall'uso più o meno intensivo della sostanza
Antonio Maturo, Il Brief Counseling for Marijuana Dependence: un modello di trattamento per la "dipendenza" da marijuana
Gustavo Savino, La Cannabis nello sport
Beatrice Galli, Bibliografia ragionata: dal 1997 al 2006
Gli autori.