Il lungo viaggio della cicogna

Autori e curatori
Collana
Livello
Guide di autoformazione e autoaiuto
Dati
pp. 144,      1a edizione  2012   (Codice editore 1411.68)

Il lungo viaggio della cicogna
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 18,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856844931
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856868913
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Scritto con un linguaggio semplice, il libro affronta i principali aspetti della fertilità e fornisce risposte esaurienti alle domande più comuni. Riporta le acquisizioni più recenti e le valutazioni più accreditate di argomenti controversi: dai problemi di infertilità alle tecniche oggi disponibili di fecondazione.

Utili Link

D.repubblica.it Intervista a Pier Giorgio Crosignani (di Paola Scaccabarozzi)… Vedi...
L'Espresso Adozione o provetta (di Sabina Minardi)… Vedi...

Presentazione del volume

Il lungo viaggio della cicogna...inizia molti anni prima del concepimento con la lenta maturazione dei centri che controlleranno la procreazione, situati nel sistema nervoso centrale, e in due ghiandole endocrine: ipotalamo e ipofisi, situate nella base del cervello.
All'epoca della pubertà da queste strutture partono segnali che attivano la fertilità di donna e uomo; ma nella donna la capacità di concepire ha precisi limiti di tempo: avviene soltanto nelle poche ore che seguono l'ovulazione e durante i 30-35 anni tra la pubertà e il fisiologico termine del periodo fertile, la menopausa.
Per ogni programma procreativo esiste una stretta correlazione tra le probabilità di concepimento e il tempo dedicato ad ottenerlo ma non tutte le coppie che lo desiderano riescono ad avere un figlio; una coppia su dieci infatti presenta problemi di infertilità, riconducibili a difetti presenti sia nella donna che nell'uomo.

Il volume evidenzia la complessità della procreazione descrivendo:
- i meccanismi della riproduzione umana: la fertilità e i suoi elementi costitutivi, la procreazione e le principali cause della mancanza di ovulazione;
- gli elementi che possono minare la probabilità del concepimento: una nutrizione non equilibrata, lo stress, il sovrappeso, l'aumento dell'età di inizio della prima gravidanza, tendenza quest'ultima sempre più diffusa;
- alcune importanti note sui principali metodi di cura dell'infertilità.

Scritto con un linguaggio semplice e chiaro, il libro illustra i principali aspetti di questo importante capitolo di medicina sociale riportando le recenti acquisizioni tecniche e le più accreditate valutazioni di argomenti controversi.
Concludono il testo le risposte dell'autore alle più frequenti domande sui temi trattati.

Pier Giorgio Crosignani, già professore di Clinica Ostetrica e Ginecologica presso l'Università degli Studi di Milano, è stato Primario alla Clinica Mangiagalli per 15 anni. Ha coordinato le ricerche CNR sulla contraccezione ed è stato uno dei fondatori della Società Europea di Riproduzione Umana (ESHRE). Attualmente è Deputy Editor di Human Reproduction (Oxford).

Indice



La scoperta dei gameti ed il prevalente ruolo dell'ovocita
I meccanismi della riproduzione umana
(L'ovogenesi; La spermatogenesi; La fecondazione; Le prime fasi di sviluppo dell'uovo fecondato)
Fertilità: definizioni, limiti di tempo e metodi per misurarla
(Fertilità e infertilità; I tempi che limitano la fertilità umana; Metodi usati per misurare la fertilità di una coppia o di una popolazione)
La procreazione nel quadro delle attuali scelte sociali
(Il desiderio di prole; Meno figli e sempre più tardi; Il costo ed il ruolo di un figlio; Rinviare è facile ma nasconde dei rischi; L'identificazione dell'individuo sterile e della coppia con ridotta fertilità; Le attuali categorie dell'infertilità)
L'ovulazione non si verifica per un difettoso funzionamento dell'ipotalamo
(Insufficiente nutrizione;L'ipofisi produce prolattina in eccesso)
L'ovulazione manca perché l'ovaio è vecchio o ha prematuramente dissipato la riserva dei propri follicoli
(Disturbi associati alla condizione e sua frequenza; Le cause biologiche del fallimento ovarico; Indici di ridotta riserva ovarica; Strategie profertilità; I rischi di una gravidanza tardiva)
L'infertilità anovulatoria nella donna sovrappeso
(Frequenza del problema; Cause dell'infertilità; Dieta e farmaci; I rischi di una gravidanza nella donna obesa)
L'ovulazione avviene in modo saltuario per la presenza di un ovaio policistico (PCOS)
(Frequenza; Le ragioni del tardivo concepimento; Il programma profertilità per le pazienti sovrappeso; Terapia per ristabilire cicli ovulatori nelle pazienti di peso normale; Probabilità di successo)
L'infertilità è dovuta ad anomalie anatomiche di utero e tube
(Causa dell'infertilità; Frequenza; Come si può superare l'ostacolo)
Gli spermatozoi mancano o sono difettosi
(L'esame seminale o spermiogramma; Lo spermiogramma normale e le sue anomalie; I possibili trattamenti; Cicli di inseminazione con seme da donatore)
Non si trova una convincente causa di infertilità
(Gli aspetti critici di questa imperfetta diagnosi; Possibili cause di infertilità nascoste nello stile di vita; La potenziale fertilità spontanea ed i trattamenti suggeriti; Fertilità e problemi sessuali)
Brevi note sui più complessi metodi di cura dell'infertilità
(I metodi della procreazione assistita: IVF con e senza ICSI; Ruolo della IVF nello studio e nella cura della coppia infertile; Le coppie più difficili)
l figlio della coppia con problemi di fertilità
(I figli della provetta sono milioni; La gravidanza ed il neonato da procreazione assistita; Il futuro della famiglia)
Gemellarità spontanea e artificialmente indotta
(La gravidanza gemellare; Aumento delle gravidanze gemellari dovute all'aumento dell'età materna; La gemellarità iatrogena)
Donna e uomo di fronte al problema "infertilità"
(Le diverse reazioni; Le cure dell'infertilità ed il loro costo emotivo; Alla riconquista della serenità perduta)
Argomenti spesso discussi e ancora controversi
(Endometriosi e fertilità; Varicocele e fertilità maschile; La trasmissione del rischio "obesità" da madre a figlio; Diagnosi preimpianto delle anomalie genetiche (PGD))
La società sta rapidamente cambiando
(Lo sviluppo del "capitale umano"; Conseguenze di una ridotta fecondità in una società che invecchia; Strategie per proteggere la futura fertilità dell'individuo dalle malattie e dall'invecchiamento)
Considerazioni riassuntive
(Maturazione di uovo e spermatozoo: somiglianze e differenze; La qualità dell'uovo, la sua fecondazione e le prime fasi della vita; Fertilità; Procreazione e società; L'individuo sterile e la coppia infertile; Un difetto ipotalamico può sistematicamente bloccare l'ovulazione; La donna non ovula perché l'ovaio è vecchio o malconcio; L'ovulazione manca perché la donna pesa troppo; Causa del mancato concepimento sono i difetti di utero e tube; L'infertilità della coppia ha una causa "maschile"; Nei due coniugi non si trova alcuna plausibile causa dell'infertilità; I principali indici prognostici ed i trattamenti inutili; La fecondazione in vitro; I figli della coppia con ridotta fertilità; Il crescente numero di gemelli dizigoti; Le reazioni emotive della coppia che si scopre infertile; La fertilità nella donna portatrice di endometriosi; Il problema del varicocele nell'uomo; Il rischio obesità può trasmettersi alla prole; Il futuro della nostra procreazione)
Risposte alle più frequenti domande sulla fertilità e su argomenti connessi
(Ciclo mestruale, ovulazione; Fecondazione e impianto; La ridotta fecondabilità della donna dopo i 35 anni; Donna: altre possibili cause; I gemelli; I miracolosi metodi di cura; L'infertilità di coppie in cui non si riesca a dimostrare una sicura causa; Peso corporeo e riproduzione; Procreazione a rischio genetico; Procreazione a rischio HIV; Sessualità e riproduzione; Società e riproduzione; Uomo: i più frequenti difetti)
Bibliografia.