Le abilità socio-conversazionali del bambino.

Questionario e dati normativi dai 12 ai 36 mesi d'età

Contributi
Stefania Zoia
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari. Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 112,   2a ristampa 2017,    1a edizione  2013, allegati: allegato on-line   (Codice editore 502.8)

Le abilità socio-conversazionali del bambino. Questionario e dati normativi dai 12 ai 36 mesi d'età
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Rivolto a logopedisti, psicologi e altri clinici, il questionario è uno strumento clinico che coinvolge i genitori nella valutazione indiretta di bambini di età compresa tra i 12 e i 36 mesi con disturbo comunicativo e linguistico.

Presentazione del volume

Il questionario Le Abilità Socio-Conversazionali del Bambino (ASCB) è uno strumento clinico che coinvolge i genitori nella valutazione indiretta di bambini di età compresa tra i 12 e i 36 mesi con disturbo comunicativo e linguistico.
Lo strumento trova solide basi nell'approccio teorico socio-interazionista che prevede nello scambio di informazioni tra interlocutori, un certo grado di reciprocità e bidirezionalità con un coinvolgimento attivo dei partner. È composto da due scale - la scala di Assertività e la scala di Responsività - per un totale di 25 quesiti. I dati del campione, costituito da 600 bambini italiani, hanno permesso di ottenere i valori normativi di riferimento.

Il volume, rivolto a logopedisti, psicologi e ad altri clinici, comprende una parte metodologica ed una parte operativa scaricabile da questo sito (Biblioteca Multimediale).

Serena Bonifacio, logopedista della S.C. Audiologia e Otorinolaringoiatria del-l'IRCCS materno infantile Burlo Garofolo di Trieste, ha svolto attività di ricerca sullo sviluppo del linguaggio tipico e in bambini con linguaggio a lenta comparsa; è impegnata nello studio di sistemi di valutazione e intervento sullo sviluppo del linguaggio nei bambini "parlatori tardivi". Per la FrancoAngeli ha pubblicato insieme a Loredana Hvastja Stefani il volume L'intervento precoce nel ritardo di linguaggio. Il modello INTERACT per il bambino parlatore tardivo.
Luigi Girolametto, già Speech-Language Pathologist presso The Hanen Centre e l'Hospital for Sick Children, è professore ordinario del Dipartimento Speech-Language Pathology dell'Università di Toronto. In ambito accademico e di ricerca si occupa dello sviluppo del linguaggio, dell'efficacia dell'intervento somministrato dai genitori, della valutazione delle abilità socio-conversazionali, della prevenzione dei disordini del linguaggio e della promozione delle abilità di lettura e scrittura negli asili nido e nelle scuole dell'infanzia.
Marcella Montico, statistico, è collaboratore di ricerca presso l'IRCCS materno infantile Burlo Garofolo di Trieste dove supporta la ricerca epidemiologica in diversi ambiti. In particolare si è occupata di disturbi dell'apprendimento e di epidemiologia dell'obesità infantile in ambito pediatrico, di test di screening in gravidanza e di salute materna in ambito ostetrico-ginecologico.

Indice



Stefania Zoia, Prefazione
Introduzione
Ringraziamenti
Le abilità socio-conversazionali dei bambini
(Le abilità socio-conversazionali secondo la dimensione di assertività e responsività; Il profilo comunicativo secondo la classificazione di Fey)
Descrizione dello strumento
(La scala di Assertività; La scala di Responsività; Modalità di somministrazione; Elaborazione delle scale ed identificazione del profilo comunicativo)
Caratteristiche psicometriche
(L'adattamento del questionario Le Abilità Socio-Conversazionali del Bambino: uno studio preliminare; Il campione; Validità)
Il contributo dell'ASCB nella valutazione clinica di bambini con sviluppo del linguaggio atipico
(Ritardo del linguaggio; Sordità; Il contributo dell'ASCB nella valutazione clinica prima e dopo l'intervento logopedico)
Bibliografia
L'allegato on-line
Gli autori.