Vivere il mondo

Sentieri di educazione alla cittadinanza, dalla partecipazione all’educazione economica

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 136,      1a edizione  2019   (Codice editore 1108.1.34)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Vivere il mondo Sentieri di educazione alla cittadinanza, dalla partecipazione all’educazione economica
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891791146
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835100768
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

L’educazione finanziaria e lo sviluppo sostenibile rappresentano due opportunità di crescita per la comunità, prospettiva che necessita l’azione di tutte le agenzie educative per diffondere l’approccio all’economia sostenibile in un’ottica di cittadinanza attiva e consapevole, al fine di costruire un valido progetto di vita ispirato ai valori di sviluppo sostenibile e globale fissati dall’Agenda 2030 dell’ONU.

Presentazione del volume

Seguendo le indicazioni pedagogiche dell'UNESCO (2014), nella societa` ogni persona dovrebbe essere in grado di partecipare in modo attivo, costruttivo ed efficace alla vita sociale e professionale. Per educare a vivere il mondo nella società contemporanea, alle diverse forme di vita e di relazioni, occorre definirne il contesto. Ciascuno è parte della società in quanto cittadino, ovvero, secondo la definizione del Consiglio d'Europa, "a person co-existing in a society" (O'Shea, 2003).
La consapevolezza economica e finanziaria si pone come componente basilare per la pianificazione e visione del futuro, rendendo il soggetto capace di decidere con cognizione e pianificazione e quindi di vivere meglio attraverso una solida progettazione esistenziale. Così interpretata, la financial literacy è cruciale di conseguenza per ogni Paese: spetta alle scuole e ai docenti, alle scienze umane e in particolare, a quelle dell'educazione, fornire una buona dotazione di queste competenze.
La Pedagogia in questo contesto è chiamata al difficile compito di educare a costruire una solida progettazione esistenziale per la formazione della persona. Porre l'educazione finanziaria e l'approccio all'economia sostenibile, indispensabili alla crescita dell'intera comunità, come prioritarie in un'ottica di cittadinanza attiva e consapevole, consentirà a tutti e a ciascuno di costruire un progetto di vita ispirato ai valori di sviluppo sostenibile e globale fissati dall'Agenda 2030 dell'ONU.

Monica Parricchi è ricercatore confermato in Pedagogia generale e sociale presso la Facoltà di Scienze della Formazione della Libera Università di Bolzano, dove insegna anche Educazione alla cittadinanza. Da alcuni anni è impegnata in ricerche inerenti al benessere in prospettiva pedagogica e didattica, in diversi tempi e contesti della vita. Su questi temi ha pubblicato diversi saggi in riviste e volumi italiani e stranieri; per la FrancoAngeli ha pubblicato Educazione al consumo Per una pedagogia del benessere (2015) e curato Educare alla consapevolezza economica. Proposte multidisciplinari per la promozione del benessere (2017).

Indice

Introduzione
Costruire cittadinanza
(Evoluzione di un concetto; Partecipare per essere; Educazione alla cittadinanza; Le dimensioni dell'educazione alla cittadinanza)
Prospettive di cittadinanza economica
(Dalla conoscenza del all'educazione al denaro; Il Soggetto: approcci per età, differenze di genere; Gli Ambienti: casa, scuola, extra scuola)
Proposte e percorsi
(Sguardi pedagogici sull'alfabetizzazione economica; Italia in cammino; Azioni e reazioni nel mondo della scuola; Educazione economico finanziaria per la cittadinanza)
Scenari possibili
(Partendo dall'Agenda 2030; Sentieri per il futuro)
Bibliografia