From Neet to Need

Il cortocircuito sociale dei giovani che non studiano e non lavorano

Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 304,      1a edizione  2020   (Codice editore 1531.13)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

From Neet to Need Il cortocircuito sociale dei giovani che non studiano e non lavorano
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 30,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 21,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 21,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Attraverso la raccolta di storie di vita, focus group, interviste in profondità, il volume tenta di individuare i tratti che accomunano i percorsi dei giovani Neet e anche ciò che li distingue. I Neet, difatti, non sono tutti uguali! Conoscerne il mondo, come tenta di fare il libro, è il primo e necessario passo per qualsiasi intervento.

Presentazione del volume

Il fenomeno dei Neet, i giovani che non studiano e non lavorano, rappresenta la punta dell'iceberg di un malessere sociale decisamente più esteso e pervasivo di quanto i numeri, comunque alti, lascerebbero supporre.
Dietro una persona che scivola al di fuori dei percorsi consueti di vita, c'è un cortocircuito che investe le principali istituzioni sociali: scuola, famiglia e mondo del lavoro.
Il volume offre l'esito di un percorso di ricerca durato due anni e condotto, con metodologie qualitative, da un team multidisciplinare di scienziati sociali. Attraverso la raccolta di storie di vita, focus group, interviste in profondità è stato possibile individuare i tratti che accomunano i percorsi dei giovani Neet e anche ciò che li distingue. I Neet, infatti, non sono tutti uguali: per questo parlare del fenomeno in generale rappresenta una semplificazione non utile alla sua comprensione e soprattutto all'elaborazione di politiche efficaci per contrastarlo. Si è costruita un'analisi dei bisogni, comportamenti e orientamenti di valore dei giovani rispetto a formazione e mondo del lavoro, giungendo a elaborare una tipologia, che rende conto della disomogeneità del fenomeno. L'interdipendenza dei fattori culturali e socioeconomici rischia di schiacciare i più fragili tra i soggetti sociali e i Neet sono fra questi. Ascoltarne i bisogni e conoscere il loro mondo sociale è il primo e necessario passo per qualsiasi intervento.

Guido Lazzarini,
professore di Sociologia, Università degli Studi di Torino, è presidente dell'associazione culturale InCreaSe. Tra le pubblicazioni più recenti "Allentamento dei legami societari e rischi per la sostenibilità sociale" (con T. Stobbione, in Verso un'economia della sostenibilità, a cura di M.G. Lucia, S. Duglio, P. Lazzarini, FrancoAngeli 2018).

Luigi Bollani
è ricercatore e professore aggregato di Statistica sociale presso l'Università degli Studi di Torino. Tra le sue ultime pubblicazioni The Millenials. Concept of Sustainability in the Food sector ("Sustainability" 2019).

Francesca Silvia Rota
, dottore di ricerca in Pianificazione territoriale e sviluppo locale, è ricercatrice presso IRCrES - CNR. Tra le pubblicazioni più recenti "Ripensare la sostenibilità della montagna alla luce dei concetti di 'urbs' e 'civitas'" (in Verso un'economia della sostenibilità).

Mariagrazia Santagati è ricercatrice e docente in Sociologia dell'educazione e Politiche per il Capitale Umano presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Tra le sue pubblicazioni Autobiografie di una generazione Su.Per. Il successo degli studenti di origine immigrata (Vita e Pensiero 2019).

Indice

Valter Cantino, Prefazione
Andrea Fabris, Presentazione
Introduzione
(Guido Lazzarini, Il problema; Antonella Forte, La struttura del volume; Bibliografia di riferimento)
Parte I. I giovani nella condizione di Neet punta dell'iceberg del malessere sociale
Guido Lazzarini, Scenari di una società individualista e facile all'esclusione: il cortocircuito sociale dei giovani fragili
(Tracce di individualismo nella società contemporanea; Contraddizioni di una prolungata adolescenza in una società individualista; La nuova organizzazione del lavoro: sfida per il lavoratore; L'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro: problemi e complicanze per il mancato raccordo scuola-lavoro; Per concludere; Bibliografia di riferimento)
Luigi Bollani, Quali dati per quali Neet
(Questioni definitorie; Distribuzione dei Neet nei Paesi OCSE; Distribuzione dei Neet in Europa; Quantificazione dei Neet in Italia; Neet in Piemonte: un approfondimento; Bibliografia di riferimento)
Francesca Silvia Rota, Una lettura territorializzata dei fattori generativi e di supporto ai giovani Neet
(Differenze e analogie tra i giovani classificati come Neet; La dimensione regionale e territoriale del fenomeno Neet; Il sistema della transizione giovanile Si.Tra.G.; Conclusioni; Bibliografia di riferimento)
Mariagrazia Santagati, Rosangela Lodigiani, Ripensare la socializzazione alla vita adulta tra lavoro e partecipazione sociale. Il contributo della riflessione teorica
(Lost in transition. Giovani fra scuola, formazione e lavoro; La crisi delle istanze socializzatrici del lavoro; Nuove strade per la socializzazione lavorativa e sociale; Per concludere. Un rilancio metodologico; Bibliografia di riferimento)
Fabrizio Floris, Giovani e lavoro: una contrapposizione graduabile con l'età?
(Introduzione; Scuola; Lavoro povero; Occupabilità; Riflessioni conclusive; Bibliografia di riferimento)
Tiziana Stobbione, Giorgio Bergesio, Quando il disagio sociale può portare il giovane Neet a sviluppare malattie
(Introduzione; Neet: un giovane invisibile può sviluppare una malattia visibile?; Quali strategie vanno messe in atto per prevenire quadri patologici?; Conclusioni; Bibliografia di riferimento)
Chiara Burzio, Fabrizio Floris, Le risposte del territorio, il caso Torino
(La solitudine nel territorio e possibili linee di contrasto; Il progetto Su la Testa! Comune di Torino; L'incontro con l'eterogeneità/complessità dei giovani Neet; Su la Testa!; Non fermarsi ai risultati: le sfide future; Bibliografia di riferimento)
Parte II. Giovani Neet nel loro percorso di vita
Guido Lazzarini, Nota metodologica introduttiva all'indagine
(Struttura dell'indagine; Gruppo di ricerca e metodologia scelta; Bibliografia di riferimento)
Emilia Caizzo, Marilena Caizzo, Il percorso scolastico frastagliato dei giovani Neet sotto l'aspetto formativo e umano
(Introduzione; Tra assenze, insuccessi, cambi e abbandono; Incontri scolastici destrutturanti e loro incidenza negativa; Se il diploma non offre sbocchi lavorativi; Riflessioni conclusive; Bibliografia di riferimento)
Francesca Bagnara, Antonella Forte, Problemi e conflitti nelle relazioni familiari, amicali e affettive nel percorso di vita del giovane Neet
(Introduzione; La famiglia dei giovani Neet nella "società liquida"; Il ruolo del capitale sociale della famiglia nella storia di vita dei giovani Neet; Famiglie assenti o troppo presenti: un dilemma di difficile soluzione; Carenza di amicizie reali e virtuali; Conclusioni; Bibliografia di riferimento)
Elisabetta Demarchi, Delusione, rassegnazione e insicurezza: ostacoli al progetto di vita
(Importanza delle libertà positive nella costruzione del proprio percorso di vita; I rischi di un processo involutivo; Difficoltà a superare i vissuti negativi; Mancanza di razionalità nel gestire la situazione; Fare un passo indietro; Insicurezza e mancanza di sostegno; L'importante presenza della famiglia e di adulti nella crescita di una solida personalità; Conclusioni; Bibliografia di riferimento)
Enrica Cavalli, Transizione verso l'età adulta e percezione annichilita del tempo del mondo e del sé nei giovani Neet
(Introduzione; Tempo e sviluppo in letteratura: l'esperienza temporale dell'adolescente nella transizione all'età adulta; L'esperienza temporale del mondo in cui il giovane Neet vive; L'esperienza temporale di sé nei giovani Neet; La difficile transizione verso l'età adulta; Bibliografia di riferimento)
Paola Lazzarini, La cultura del lavoro vista dai giovani Neet
(Introduzione; Una visione confusa del lavoro; Visione negativa o materiale del lavoro; Percorsi lavorativi frammentati nel tempo, nelle occupazioni/luoghi di lavoro e nelle relazioni; Riflessioni conclusive; Bibliografia di riferimento)
Fabrizio Floris, Vittime o alleati del sistema?
(Introduzione; La situazione italiana; Neet but not young; Le parole del lavoro; Snowflake generation?; Riflessioni conclusive; Bibliografia di riferimento)
Guido Lazzarini, Atteggiamenti e comportamenti che accomunano e che differenziano i giovani Neet: verso una tipizzazione
(Fattori accomunanti la condizione di Neet; Atteggiamenti e comportamenti che differenziano: una tipologia; In sintesi; Bibliografia di riferimento)
Parte III. Confronto con la condizione dei giovani Neet in Spagna
Juan Garcia Fuentes, Jovenes NI-NI y políticas de empleo: un enfoque teórico sobre el caso español
(Introducción al objeto de estudio; La situación NI-NI en España: ¿qué está sucediendo con la juventud?; Familia, escuela y trabajo en la biografía de los jóvenes NI-NI; Políticas activas de empleo: estudio de garantía juvenile en España; Conclusiones; Referencias bibliográficas)
Gli autori.