Il Papa laico: Arrigo Serpieri

Fra storia, politica ed economia agraria. Dalla contrattualistica agraria alla bonifica integrale

Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 320,      1a edizione  2020   (Codice editore 363.117)

Il Papa laico: Arrigo Serpieri Fra storia, politica ed economia agraria. Dalla contrattualistica agraria alla bonifica integrale
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 30,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835101963
Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il volume indaga l’attività di Arrigo Serpieri, una sorta di “papa laico” che guidò una classe di tecnici agrari ai vertici delle istituzioni. Il volume ricostruisce l’intero itinerario, fatto di studi e di indagini, con il quale Serpieri giunse all’elaborazione della legge del 1933 sulla bonifica integrale, ancora oggi da riguardarsi come una politica per la difesa del territorio.

Presentazione del volume

Nel presente volume l'attività di Arrigo Serpieri, una sorta di 'papa laico' che guidò una classe di tecnici agrari ai vertici delle istituzioni, è indagata sia a partire dal primo ventennio novecentesco, dedicato soprattutto alla contrattualistica agraria in profonda trasformazione durante le lotte contadine con il sorgere del movimento operaio e socialista, sia attraverso la ricostruzione dell'intero itinerario fatto di studi e di indagini con il quale lo stesso Serpieri giunse alla elaborazione della legge del 1933 sulla bonifica integrale, ancora oggi da riguardarsi come una politica per la difesa del territorio.

Giancarlo Di Sandro
, professore emerito dell'Università di Bologna, già docente di Economia e politica agraria presso la Facoltà di Agraria e di quella di Economia di Forlì dello stesso ateneo. È autore di studi sul ruolo dell'agricoltura nel sistema economico, sulla teoria della produzione e della distribuzione del reddito e sulla storia del pensiero economico agrario. Tra questi Arrigo Serpieri: tra scienza e praticità di risultati (FrancoAngeli, 2015) e La scuola bolognese degli economisti agrari (1925-1981) (FrancoAngeli 2017).

Aldino Monti
, già docente di Storia dell'agricoltura nella Facoltà di Agraria e di Storia moderna nella Facoltà di Lingue dell'Università di Bologna, si è occupato di storia urbana e di storia agraria. Tra i suoi titoli: Alle origini della borghesia urbana (1985), I braccianti (1998), entrambi editi da il Mulino; "Le retrovie dell'industrializzazione: agricoltura e sviluppo in Arrigo Serpieri", relazione al convegno Competenza e politica. Economisti e tecnici agrari in Italia tra Otto e Novecento, a cura di G. Di Sandro e A. Monti (Atti, il Mulino, Bologna, 2003); "Da Sismondi a Serpieri: linee di 'romanticismo economico' tra Otto e Novecento", relazione al convegno Sismondi e la Nuova Italia (Atti, Ediz. Polistampa, Firenze, 2011).

Indice

Presentazione
Breve biografia di Arrigo Serpieri
Parte I. Aldino Monti, Arrigo Serpieri da Milano a Roma: dalla contrattualistica agraria alla bonifica integrale
Il "lodo" Serpieri tra fittavoli e proprietari di Lombardia
Tra alta e bassa Lombardia: il dualismo lombardo e le origini agricole dell'industria
Agricoltura e sviluppo nell'Altopiano milanese
Il sistema colonico dell'Altopiano e la riforma dell'agricoltura
Sulla mezzadria e il bracciantato
Il biennio rosso e la scelta di regime
L'eredità di Serpieri
Parte II. Giancarlo Di Sandro, L'attualità della politica economica agraria e del territorio di Arrigo Serpieri
Introduzione
(L'obiettivo della ricerca; Il percorso da compiere; La struttura socio-economica dell'Italia (1900-40))
Una personalità "imponente" e i suoi valori
(Una personalità imponente; I valori etico-culturali di riferimento; Le basi teoriche dell'analisi economico-agraria)
Il formarsi della concezione di "bonifica integrale"
(Gli studi sulla realtà agricola ante guerra; Verso l'idea di bonifica integrale)
Il periodo dei sottosegretariati: l'elaborazione finale
(La visione della politica agraria; Le leggi sulla bonifica 1923-24; L'affermarsi definitivo della bonifica integrale)
Gli effetti moltiplicativi della bonifica
(Il moltiplicatore del reddito keynnesiano; Le fonti statistiche e i dati utilizzati; I risultati dell'elaborazione)
La bonifica integrale vista come riforma agraria
(L'avversione alla nazionalizzazione della terra; Il ripensamento dopo il 2° Congresso Dc e la Carta Costituzionale; La critica alle leggi "Sila" e "Stralcio")
La bibliografia di Serpieri (1901-1958)
(Le "fonti" del materiale bibliografico; La classificazione accolta; Bibliografia 1901-1958; Un quadro di sintesi)
Riferimenti bibliografici.