Le tecnologie informative nella gestione del territorio

I sistemi di supporto nella riduzione dell'inquinamento industriale: il caso Priolo

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 208,      1a edizione  2001   (Codice editore 1810.2.6)

Le tecnologie informative nella gestione del territorio. I sistemi di supporto nella riduzione dell'inquinamento  industriale: il caso Priolo
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846427168

Presentazione del volume

Questo volume si colloca all'incrocio di due correnti di interesse che, nella realtà attuale, sono in forte crescita: la sempre più grande pervasività delle tecnologie informative e la maggiore attenzione ai problemi ambientali, oggi tenuti in grande considerazione anche dai settori industriali.

Il lavoro documenta, attraverso lo studio di un caso concreto quello dell'area di Priolo, l'efficacia dell'uso di strumenti scientifici basati su computer e degli approcci sistemici in supporto alla decisione in problemi che si confrontano con il difficile equilibrio tra sviluppo industriale e tutela dell'ambiente.

Francesco Mazzeo Rinaldi ha conseguito un master in gestione ambientale ed un dottorato di ricerca in economia ambientale. È esperto europeo per l'assistenza ai paesi terzi per gestione ambientale ed inquinamento urbano. Lavora presso il Centro Comune di Ricerca (Jrc) della Commissione Europea di Ispra, dove si occupa principalmente dello sviluppo di supporti alla decisione in campo ambientale ed alla gestione sostenibile delle risorse naturali. È inoltre autore di numerosi articoli apparsi in riviste scientifiche internazionali.

Indice


L'impatto dell'industria sull'ambiente
(Emissioni in atmosfera; Emissioni in acqua; Contaminazione del terreno; Rifiuti; Risposta dell'industria ai fattori ambientali; Una prospettiva storica; Sviluppi attuali; Sviluppi futuri; Investimenti e riduzione dell'inquinamento)
Industria e ambiente in Italia: politica e legislazione
(Politica comune dell'ambiente; Nascita e sviluppo della politica ambientale in Italia; Programmi normativi; Normativa sull'inquinamento atmosferico; Normativa sulla produzione e smaltimento dei rifiuti; Normativa sull'inquinamento delle acque; Normativa sull'inquinamento acustico; Valutazione di impatto ambientale: le norme sulla compatibilità ambientale; Carenze della normativa ambientale; Revisione della normativa)
Analisi multicriteriali e sistemi di supporto alla decisione
(Dall'analisi costi-benefici all'analisi multicriteriale attraverso la valutazione di impatto; Decisioni Multicriteriali; Principi di base della Mcda; Formalizzazione dei problemi Mcda; Scelta di un insieme di criteri di valutazione; Identificazione delle preferenze del decisore; Modellizzazione delle preferenze; Scelta di un metodo di confronto dei criteri; Il trattamento dell'incertezza nella teoria Mcda; Sistemi di supporto alla decisione: caratteristiche generali; Sistemi di supporto alla decisione in contesto Mcda; Dss nella gestione ambientale)
Caso studio
(Caratteristiche territoriali dell'area; Principali fonti causali; Centrale Enel-Priolo Gargallo; Centrale Enel-Augusta; Stabilimento Praoil Priolo; Stabilimento Enichem Priolo; Stabilimento Condea (ex Enichem Augusta); Raffineria Esso Italiana; Raffineria Isab; Stabilimento Sardamag; Stabilimento cementeria di Augusta; Qualità dell'ambiente; Inquinamento atmosferico; Utilizzo di risorse idriche; Inquinamento delle acque; Inquinamento e degrado del suolo)
Analisi della metodologia
(Definizione degli interventi; Selezione dei criteri; Metodo di quantificazione dei criteri; Emissione in aria; Determinazione del modello di simulazione della dispersione degli inquinanti in atmosfera; Definizione della griglia dei recettori; Determinazione dei parametri meteoclimatici; Caratterizzazione delle sorgenti emissive; Inquinamento del suolo; Elaborazione del metodo indicizzato di determinazione di valori ambientali di riferimento; Metodo del punto di riferimento (reference point))
Il sistema di supporto alla decisione Geripa
(I tre livelli di Geripa; Impostazione reference point ; Impostazione pesi dei criteri; Matrice multicriteriale; Risultati dell'esercizio esplicativo)
Allegati
(Classi di modelli per il confronto dei criteri; Concetti schematici della fuzzy set theory ; Schede tecniche degli interventi; Dati geometrici dei principali camini; Descrizione dei siti contaminati; Determinazione dei fattori di rischio).