SEARCH RESULTS

The search has found 112 titles

Michele Negri

L’istituzione scolastica e le seconde generazioni

Prospettive identitarie, relazionali e interculturali dei nuovi cittadini italiani

Il volume si basa su una indagine volta a indagare le opinioni di studenti e studentesse dei due livelli di scolastici superiori, comparando principalmente chi possiede e chi non detiene la cittadinanza italiana. Il testo si focalizza soltanto sulla sezione dedicata alla scuola superiore italiana di primo livello, in cui intervistate e intervistati hanno espresso opinioni e atteggiamenti sulla diversità, sugli stranieri, sulle relazioni sociali, sul vissuto scolastico, sulla considerazione di sé e degli altri.

cod. 11520.19

Francesca Biondi Dal Monte, Simone Frega

Per l'uguaglianza sostanziale tra i banchi di scuola

Immigrazione, inclusione e contrasto alla dispersione scolastica

In una scuola che vede crescere la presenza di studenti con background migratorio, gli Autori del volume si interrogano sull’effettività del diritto all’istruzione, esaminando la normativa a livello nazionale e sovranazionale e analizzando – attraverso un caso studio – le difficoltà e le esigenze degli studenti senza cittadinanza italiana, anche alla luce di alcune buone pratiche.

cod. 11144.1

Pierpaolo Donati, Marilena Di Lollo

Riumanizzare le cure

La cura trova la sua essenza nelle relazioni umane, come pure la salute fonda in esse le proprie radici. Il testo propone un articolato excursus sull’umanizzazione della cura toccandone gli aspetti tecnici, sociologici, organizzativi, psicoemotivi, etici, politici.

cod. 11534.1

Maurizio Bergamaschi

Migranti: la sfida dell’integrazione digitale

Innovazione e co-creation nel progetto H2020 MICADO

L’aumento dei flussi migratori, che ha riguardato l’Europa dal 2011, ha dato nuovo impulso agli studi che esaminano l’impatto delle nuove tecnologie sulla mobilità dei migranti su scala globale. Il volume nasce dalla volontà dell’unità di ricerca italiana, coinvolta nel progetto H2020 MICADO, di restituire la complessità che ha caratterizzato il percorso di ricerca e innovazione, esplorando e discutendo le tappe principali del progetto, gli esiti e le criticità emerse.

cod. 11561.9

Emanuela Susca

Logiche dell'irrazionale

La sociologia di Vilfredo Pareto

A un secolo esatto dalla scomparsa del sociologo, questo volume vuole offrire un contributo alla conoscenza di Pareto rileggendo e ricostruendo gli snodi tematici fondamentali della sua vastissima opera.

cod. 11042.1

Amalia Caputo

Pensare al futuro

Percorsi di orientamento alle scelte post-diploma

La scelta del futuro, che sia di un’occupazione o di un percorso di studi universitario, è il momento che per un giovane segna l’inizio del passaggio all’età adulta e rappresenta spesso una fase critica della vita, che il più delle volte coglie lo studente impreparato e smarrito. Per questo l’orientamento diviene una parte integrante del processo educativo e formativo che supporta i giovani a prendere coscienza di sé e a far fronte in modo consapevole alle scelte che si trovano ad affrontare. Si è sentita la necessità di raccogliere in un unico testo esperienze e punti di vista di studiosi che avanzando ipotesi sui possibili percorsi per favorire e agevolare queste scelte.

cod. 10281.3

Michela Cavagnuolo

Europa e politiche migratorie

Un’analisi diacronica sui fattori determinanti nei Paesi dell’Unione

Studiare i meccanismi che soggiacciono ai movimenti migratori non è cosa facile, soprattutto negli ultimi anni, da quando in tali meccanismi intervengono un numero sempre maggiore di fattori.
Il volume affronta il tema delle politiche migratorie degli Stati dell’Unione europea, con particolare attenzione ai fattori che contribuiscono alla loro configurazione in termini di grado di apertura/chiusura nei confronti dei migranti; si presenta come uno studio teorico e metodologico che permette al lettore di poter analizzare questo aspetto a livelli diversi, in base alle proprie esigenze.

cod. 10753.6

Giorgio Bonaga, Giulio Ecchia

Finanza d'impatto sociale

Istituzioni, capacity building e governance per l'innovazione

Questo lavoro è tra i primi in Italia a osservare la Finanza sociale con un taglio multidisciplinare, critico e costruttivo. La finanza d’impatto si mostra sia come una vera opportunità d’innovazione, sia come un rischio da valutare ogni volta affinché non si trasformi in mera “commercializzazione” del welfare, cercando d’identificare le poste in gioco e gli snodi strutturali che potrebbero, in futuro, agevolarne uno sviluppo realmente positivo per il sistema del welfare inteso come “investimento sociale”.

cod. 11970.6

Michele Bianchi

Il Community Development nel Terzo Settore italiano

Cittadini ed enti costruttori di comunità

Il libro presenta un’analisi sociologica del Community Development nel Terzo Settore italiano. Si analizzano le ragioni sociali, economiche e politiche che lo hanno portato a crescere ed emergere trasversalmente nei diversi ambiti del Terzo Settore. Il libro esamina le teorie internazionali inerenti il Community Development e passa in rassegna le diverse forme di Terzo Settore all’interno delle quali sono più distinti gli elementi riconducibili alla letteratura internazionale.

cod. 11043.5

Francesca Farruggia

Dai droni alle armi autonome

Lasciare l’Apocalisse alle macchine?

Il volume affronta la questione delle armi semi-autonome (droni) e autonome (i cosiddetti robot-killer). In alternativa all’incombente proliferazione di macchine che sfuggono al controllo umano, due sono le possibili soluzioni. La prima è rappresentata dalla società civile, nella duplice articolazione delle prese di posizione della comunità scientifica internazionale e della mobilitazione dell’opinione pubblica; la seconda dagli accordi internazionali per il controllo delle armi semi autonome e per la prevenzione e il divieto delle armi letali autonome.

cod. 11520.17

Chiara Francesconi, Carlotta Piccinini

Hikikomori: il futuro in una stanza

Frame dal territorio per una nuova comunità

Il volume presenta una ricerca sul fenomeno degli hikikomori, giovani adolescenti che, sempre più numerosi nel nostro Paese, scelgono l’isolamento volontario chiudendosi nella loro “stanza”. Con le conoscenze ottenute si è giunti a un modello interpretativo e di lettura utile per orientare gli interventi di politica sociale e da socializzare negli ambiti educativi. I risultati sono stati in seguito integrati all’interno dell’impianto narrativo di un prossimo film di fiction, a cui viene delegata la presentazione del fenomeno.

cod. 11791.3

Maria Dentale

"Condizionalità" e discrezionalità nelle politiche sociali

Una ricerca sulla valutazione delle misure di contrasto alla povertà

Il volume restituisce i risultati di una ricerca condotta presso i Servizi sociali di una parte dei municipi della Capitale, ponendo in risalto la complessità delle strategie di intervento degli operatori sociali impegnati nell’erogazione delle misure di contrasto alla povertà. Attraverso una complessa indagine, la valutazione guidata dallo schema analitico della Teoria dell’Azione ha ricomposto in tre «stili decisionali» (procedimentale, prestazionale e attivante) le forme dell’agire strategico degli operatori sociali.

cod. 10753.3

Brigida Blasi

Società e Università

Valutazione e Impatto Sociale

A partire da una ricostruzione della trasformazione nei rapporti fra società e università, il libro ripercorre le principali tappe della valutazione dell’impatto sociale, nel contesto della storia della valutazione dell’università e della ricerca in Italia. Nei Paesi industrializzati, la valutazione dell’impatto sociale viene introdotta sempre più spesso per supportare i processi decisionali sui finanziamenti alle università, muovendo da un concetto di trasferimento tecnologico verso un’accezione più ampia di scambio di conoscenze tra università e attori extra-accademici e impatto sociale generato.

cod. 11900.1

Il Rapporto ISMU, giunto alla sua 28° edizione, non può non affrontare i tragici accadimenti connessi alla guerra in Ucraina: si ricostruiscono i flussi di ingresso e di uscita dall'Ucraina in Europa e in Italia, esaminando le ragioni per cui l'accoglienza a loro riservata si distingue da quella che hanno ricevuto nell'ultimo decennio richiedenti asilo di altre nazionalità. Il Rapporto riaccende i riflettori anche su alcuni paesi che rischiano di essere dimenticati, come l'Afghanistan, la Siria e i paesi del continente africano.

cod. 10907.3

Alessandra Sannella, Settimio Stallone

Enzimi TransAdriatici

Trent’anni di migrazione albanese in Italia

Nel 1991 migliaia di profughi albanesi sbarcavano nei porti di Bari e di Brindisi in fuga da un Paese in preda al caos. A trent’anni di distanza il volume offre un momento di riflessione su questo fenomeno migratorio di enorme rilevanza per l’Italia e non solo.

cod. 11752.1

Carmelo Lombardo, Stefano Nobile

Tutti i clacson della mattina

Sociologia del populismo cognitivo

Il volume propone una lettura del fenomeno del populismo in una chiave secondo cui il risentimento sociale è riconducibile al sentirsi parte dei perdenti, al blocco dell’ascensore sociale, al fatto di dover pagare per tutti il prezzo della modernizzazione e della globalizzazione. Il testo presenta i risultati di una ricerca empirica condotta su un ampio campione di studenti tra i 15 e i 17 anni, un periodo in cui si determinano gran parte degli orientamenti di valori e si strutturano le modalità di relazioni sociali che possono o meno fare da sponda alla ricezione della mentalità populista.

cod. 10753.5

Vincenzo Alastra, Micol Bronzini

Cambiare le relazioni di cura nelle organizzazioni sanitarie

Ricerche, progetti, esperienze

Nel momento in cui la pandemia da Covid-19 mette in discussione l’assetto corrente del SSN e dei sistemi di salute, appare necessario sviluppare un pensiero e un insieme di proposte capaci di incidere sulle pratiche di cura quotidiana, per rilanciare un nuovo patto di cura fra popolazione e professionisti della salute. Il volume raccoglie alcuni contributi interdisciplinari che delineano possibili direttrici di cambiamento all’insegna del riconoscimento delle interdipendenze tra le molteplici sfere della vita sociale e tra gli attori che le “abitano”.

cod. 11341.1

Il volume si interroga sul contributo di analisi e di ricerca che la Sociologia della salute e della medicina può offrire alle complesse problematiche d’ordine etico, giuridico, economico, politico, sociale, culturale, di sicurezza e di protezione della privacy che fenomeni come la progressiva digitalizzazione della cura e della società contemporanee comportano.

cod. 11341.2

Valentina Cappi

Immaginare l'altrove nell'epoca dell'Antropocene

Media, confini e cambiamenti climatici

L’altrove è un luogo inventato, costruito e riconfigurato da narrazioni e immaginari sociali. Attraverso quattro fenomenologie dell’altrove (l’Europa, l’Africa, lo spazio transnazionale, il cambiamento climatico), l’autrice riflette sull’opportunità di decentrare lo sguardo, nel tempo e nello spazio, per immaginare altri modi di “fare mondo”.

cod. 10266.5

Maria Cacioppo, Marco Terraneo

Alla ricerca del territorio perduto

La mappatura dinamica delle risorse

Il territorio, con i suoi soggetti attivi, sia individui sia organizzazioni, costituisce un punto di riferimento importante per l’inserimento sociale degli individui con disagio psichico. L’obiettivo del volume è quello di offrire uno strumento che valorizzi le potenzialità dei territori, delle sue risorse formali e informali, per una salute mentale orientata alla recovery.

cod. 11370.2