RISULTATI RICERCA

La ricerca ha estratto dal catalogo 259 titoli

Il ruolo cruciale che il sistema finanziario, il suo livello di sviluppo, il grado di maturità raggiunto dalle istituzioni che lo compongono hanno per le possibilità di crescita delle regioni del Mezzogiorno d’Italia. Un’occasione per riflettere sulla funzione che il credito svolge nel favorire la crescita economica delle regioni in ritardo di sviluppo e, più in generale, sulle tematiche affrontate dalla letteratura economica sul nesso finanza-crescita.

cod. 365.687

Nino Greco

La città e i suoi mari.

Il waterfront tra sostenibilità e governance

Le città stanno vivendo con il mare una nuova era: quella del waterfront. Il waterfront, visto con l’occhio dell’economista, è uno strumento di politica economica molto efficace nel contribuire a superare profonde crisi recessive e promuovere sviluppo sostenibile. Il volume ha analizzato le più significative esperienze maturate a livello mondiale, concentrandosi infine sul waterfront di Catania.

cod. 365.679

Due grandi eventi, la “revisione intermedia” e la “valutazione dello stato di salute”, e quattro grandi regolamenti, hanno cambiato, dal 2003, il modello della politica agricola. Il libro parla dei cambiamenti, presenti e futuri, e li spinge in avanti nelle tre dimensioni: costituzionale, di programmazione e di contenuto. Si sofferma quindi sui principali aspetti innovativi delle riforme già fatte e di quelle in cantiere e mette a punto lo schema di funzionamento reale per l’impresa e per il contesto.

cod. 365.671

Stefania Manfrellotti

Debito pubblico in Italia fra ricostruzione e sviluppo.

Analisi della ripartizione regionale dei buoni del Tesoro poliennali (1945-1963)

Il carattere dualistico del sistema economico italiano è affrontato dalla particolare angolazione della distribuzione del debito pubblico per regioni, nel complesso quadro economico e finanziario che si delinea tra la fine del conflitto mondiale e il culmine del “miracolo” economico. Lo studio punta a una ricostruzione dei flussi e degli stock dei buoni del Tesoro poliennali collocati nelle regioni italia-ne, laddove la scelta del comparto dei BTP nasce dall’importanza che lo Stato italiano attribuì a tale strumento.

cod. 365.672

Emilio Giardina

Scritti scelti (1960-2007)

Alcuni dei contributi più significativi di Emilio Giardina nel periodo 1960-2007. I saggi scelti offrono una panoramica articolata di tematiche “classiche” della scienza delle finanze, quali la teoria delle decisioni collettive e dei beni pubblici, la teoria delle imposte e del debito pubblico e il federalismo fiscale, con uno sguardo attento anche alla tradizione italiana di scienza delle finanze.

cod. 500.42

Unioncamere, Istituto Guglielmo Tagliacarne

Le piccole e medie imprese nell'economia italiana

Rapporto 2008. Imprese dinamiche in una economia stagnante

Il Rapporto presenta uno scenario macroeconomico nazionale caratterizzato da un peggioramento della congiuntura, da un consolidamento del posizionamento competitivo e dal proseguimento delle trasformazioni di tipo strutturale delle nostre PMI manifatturiere. Si è posta l’attenzione sui risultati dell’indagine realizzata su 3.500 PMI del settore manifatturiero, quantificando un nuovo nucleo di imprese, che vede in circa 22mila le piccole imprese “in rete” e in 45mila quelle della “Middle class”.

cod. 1812.30

Piergiuseppe Morone, Angela Frasca

L'apprendimento nell'economia della conoscenza

Il testo analizza il tema dell’innovazione, oggi profondamente legato al ruolo svolto dalle innovazioni tecnologiche connesse all’informazione e alla comunicazione (le cosiddette ICT) che, potenziando le capacità cognitive e formative degli individui, ampliano le opportunità di crescita per le imprese. Ma, quando una tecnologia diventa una risorsa essenziale per raggiungere elevati livelli di produttività, può rappresentare un serio problema per la collettività, generando nuove forme di disuguaglianza.

cod. 364.168

Le principali linee di tendenza della politica economica italiana nel periodo fascista, un esauriente quadro degli aspetti economico-sociali del regime, alla luce di un vasto e approfondito lavoro di ricerca che mira a dare un significativo contributo alla conoscenza di quel periodo.

cod. 500.43

Pierluigi Grasselli

Economia e concezione dell'uomo

Gli atti di un convegno sui presupposti antropologici della teoria economica, un quadro vario e articolato, in cui i grandi temi della ricerca economica e sociale si incrociano con molti dei più rilevanti problemi del nostro tempo.

cod. 364.167

Camera di Commercio di Roma, Irfi

Microimpresa e sviluppo urbano a Roma

Terzo Rapporto Annuale 2007

Il volume presenta il terzo rapporto sulla microimpresa nella realtà urbana della capitale. Il rapporto del corrente anno ha esaminato due nuove realtà: il comparto Bar/Gelaterie, che ha evidenziato un significativo dinamismo, e il comparto Abbigliamento/Moda, una realtà bivalente in cui convivono elementi di debolezza ed elementi di dinamicità.

cod. 380.355

Il volume esamina le principali vicende dell’economia italiana dal secondo dopoguerra a oggi, individuando nell’equilibrio tra i principi di una politica economica liberista e il rafforzamento del ruolo del settore pubblico il fattore determinante del miracolo economico italiano. Il testo offre poi alcuni suggerimenti per avviare una nuova fase di sviluppo: bisogna favorire l’ammodernamento e la ristrutturazione dell’offerta, per beneficiare delle opportunità offerte dall’adesione alla moneta unica, dal progresso tecnico e dalla globalizzazione dei mercati.

cod. 1481.139

Il volume indaga le ragioni che hanno contribuito a originare i motivi di crisi della situazione attuale, al fine di proporre una prospettiva di dibattito per la “messa a punto” di una reale politica pubblica finalizzata al loro superamento. Sono illustrate le conseguenze che possono derivare dall’attuazione di politiche pubbliche orientate a rendere più flessibile il sistema economico, attraverso una riduzione dell’attuale “dimensione” del welfare state, e le procedure con le quali si ritiene possibile realizzare la distribuzione del prodotto sociale in presenza dell’affievolimento del tradizionale “conflitto” tra le due macro-classi di produttori.

cod. 1820.164

Giancarlo Morcaldo

Una politica economica per la crescita

Le condizioni per superare le difficoltà dell'Italia

Dagli anni ’70 ad oggi: un’analisi completa dei fattori di debolezza dell’economia italiana (e delle economie continentali). L’autore - direttore centrale per la ricerca economica della Banca d’Italia - delinea le politiche che potrebbero consentirci di riavviare lo sviluppo.

cod. 1481.113