RISULTATI RICERCA

La ricerca ha estratto dal catalogo 531 titoli

Il volume presenta i risultati di una ricerca PRIN, condotta in diversi contesti territoriali – Calabria, Lazio, Lombardia, Veneto e Emilia-Romagna – su come i comuni di piccola dimensione o, meglio, il contesto locale di piccola dimensione – quello demografico ma anche quello economico e soprattutto quello istituzionale – riescono a far fronte alla fenomeno dell’immigrazione e alla diversità crescente.

cod. 1144.1.35

Francesco Vespasiano

Istituzioni sociali complesse.

Un'analisi sociologica delle parrocchie dell'Arcidiocesi di Benevento

Obiettivo del volume è quello di analizzare le relazioni dentro/ fuori le realtà parrocchiali dell’Arcidiocesi di Benevento, attraverso i racconti degli stessi attori, identificati nei parroci, nei diaconi permanenti, nelle suore che collaborano stabilmente con le parrocchie da un lato; nei laici, nella loro differenziazione in rapporto alla maggiore o minore vicinanza alla parrocchia dall’altro lato.

cod. 1791.7

Guido Lazzarini, Francesca Silvia Rota

La singolarità del territorio vercellese.

Il turismo come fonte di rinnovamento economico e sociale

A differenza della classica dinamica che ha visto le città inglobare le aree agricole circostanti, Vercelli è stata progressivamente “circondata” dalle risaie e ciò ha definito, oltre ai caratteri morfologici del territorio, la vita sociale ed economica locale. Il volume cerca di individuare le potenzialità del turismo come fonte di reddito e strumento di un profondo rinnovamento sociale, al fine di prefigurare una strategia integrata di riorientamento in senso turistico dell’economia del territorio.

cod. 1531.3

Censis

Il futuro di Cento.

Scenari e prospettive

Condotta per conto dell’Associazione Imprenditori Centesi per la Cultura e del Lions Club di Cento, questa ricerca del Censis attesta che dal legame tra impresa e territorio può ancora generarsi valore a beneficio delle imprese stesse e della comunità nel suo complesso.

cod. 2000.1433

Livio Gigliuto

Come promuovere la città.

Strumenti e azioni efficaci di marketing del territorio

In questo libro, anche attraverso lo studio di case histories e best practices nazionali e internazionali, scopriremo come il marketing del territorio rappresenti un percorso che ha a che fare con l’appartenenza, con l’identità urbana, con la reputazione delle città fondendo molte discipline e obiettivi.

cod. 1520.768

Chiara Francesconi

Sport e turismo in riviera.

Oltre la vacanza balneare

Il turismo sportivo si propone oggi quale possibile volano di uno sviluppo sostenibile anche in territori a forte vocazione turistica, costretti a riposizionare la loro offerta dall’attuale contesto socio-culturale ed economico. Il volume presenta alcuni casi studio che documentano, con riferimento ad esperienze in corso nella riviera romagnola, come una ridefinizione e pluralizzazione dell’offerta turistica possa avvalersi, in misura importante, dell’organizzazione di eventi sportivi a forte attrattività perché collegati alle peculiarità ambientali e culturali del territorio.

cod. 1043.78

Manuela Colombero

Una comunità che si svela.

Studio su Montegrosso d'Asti

Il volume analizza il caso della comunità locale di Montegrosso d’Asti, nell’Alto Monferrato astigiano, per tentare di comprendere il significato che hanno assunto, nel corso del tempo, gli elementi fondanti il benessere di un individuo: famiglia, vita di coppia, lavoro, religione, appartenenza a una comunità, legame con il luogo in cui si vive.

cod. 1531.2

Maria Giuseppina Lucia, Paola Lazzarini

La terra che calpesto.

Per una nuova alleanza con la nostra sfera esistenziale e materiale

Il progresso tecnologico ha indebolito sempre più il concetto antropologico della Terra, legittimando la violazione dei limiti di utilizzazione e i processi di appropriazione e distruzione delle risorse, precluse a molti e non più oggetto di responsabilità condivisa. Il volume intende apportare un contributo al dibattito scientifico sul concetto di “utilizzazione conservativa” della Terra e delle sue risorse, sostenendo la necessaria esigenza di integrare dimensione etica e dimensione economica.

cod. 1531.1

Maurizio Bergamaschi

I nuovi volti della biblioteca pubblica.

Tra cultura e accoglienza

Bibliotecari, educatori, architetti, sociologi, amministratori comunali si interrogano intorno alla biblioteca come spazio pubblico plurale, non riservato esclusivamente agli “addetti ai lavori”.

cod. 1562.35

Carlo Gelosi

Una città per tutti

Partecipazione, accessibilità, relazioni nella dimensione urbana

La governance urbana deve essere un fondamentale strumento per una reale partecipazione dei cittadini alla definizione delle decisioni che possono avere un forte impatto nel garantire una sostenibilità sociale ed economica del contesto urbano. Questo sarà possibile aprendo o consolidando un processo di cambiamento e di relazioni, capaci di integrare tra loro diverse funzioni sociali che consentano di sviluppare città sicure, sostenibili e vivibili.

cod. 1520.761

Maurizio Bergamaschi, Marco Castrignanò

La città contesa

Popolazioni urbane e spazio pubblico tra coesistenza e conflitto

Cercare di capire cosa avviene e come viene utilizzata dalle diverse popolazioni urbane la risorsa “spazio pubblico” è un passaggio imprescindibile per arricchire il dibattito sul futuro delle nostre città. Utilizzando un approccio prevalentemente etnografico, la ricerca si muove in questa direzione ricostruendo il “senso dello spazio pubblico” attraverso lo studio di due luoghi simbolo della città di Bologna.

cod. 1562.33.1

Cecilia Cristofori

Terni e Bilbao.

Città europee dell'acciaio

Terni e Bilbao: due città europee, diverse per dimensione, contesto storico, socio-economico, politico e nazionale, ma che hanno in comune l’esperienza storica dei moderni centri dell’acciaio come dei recenti processi di deindustrializzazione. Di entrambe si evidenziano luci e ombre di un processo di trasformazione che ci si propone di vagliare in sede critica.

cod. 1562.34

Alfredo Mela

La città con-divisa.

Lo spazio pubblico a Torino

Prendendo come punto di osservazione il contesto torinese, il volume riflette sull’evoluzione degli spazi pubblici nella città contemporanea. L’analisi di una parte centrale della città, di un’area semicentrale a forte trasformazione e di un quartiere periferico consente di evidenziare la varietà dei processi di cambiamento in atto e di mettere a punto schemi interpretativi di uno spazio pubblico urbano che, al tempo stesso, accomuna e separa i soggetti che lo popolano.

cod. 1562.33.4

Roberto Segatori

Popolazioni mobili e spazi pubblici

Perugia in trasformazione

Il volume analizza le dinamiche che hanno coinvolto la città di Perugia sotto la crescente pressione di due tipiche popolazioni mobili: gli studenti universitari e gli immigrati stranieri. A risentirne di più è stato il centro storico, collocato su un’acropoli, che ha assistito all’esplosione in pochi decenni di problemi funzionali e di convivenza sociale di dimensioni assai rilevanti.

cod. 1562.33.5

Carlo Gelosi

Territori, patrimonio culturale, fruizione

Nuove reti per nuove relazioni

Partendo dal rapporto tra identità e territorio quale elemento centrale per lo sviluppo del contesto sociale ed economico, il volume evidenzia come la capacità di gestione del patrimonio culturale si traduca in promozione dell’occupazione, delle attività produttive, dei siti museali, della tutela del paesaggio e dei beni culturali.

cod. 1520.741

Luciana Bozzo

Silenzi e suoni della città che cambia

Bari e gli spazi pubblici della contemporaneità

Oggi gli spazi pubblici di Bari sono i luoghi della mescolanza di lingue e culture e, seppure vi permangono usi consueti quali l’incontro, l’interazione, l’aggregazione, risaltano agli occhi del ricercatore le modalità, differenti rispetto al passato, con cui tali usi si compiono. Tra nomadismo e sedentarismo, contaminazioni e ibridazioni il profilo di Bari appare sempre più opacizzato, così come proterva può apparire qualsiasi ipotesi di città futura.

cod. 1562.33.2

Camillo Tidore

Città mediterranee nello spazio globale.

Mobilità turistica tra crisi e mutamento

Sulle sfide che il turismo deve affrontare oggi, soprattutto nel contesto mediterraneo, si concentrano i saggi raccolti nel volume, contributi alla riflessione che da decenni l’Associazione Mediterranea di Sociologia del Turismo porta avanti.

cod. 1805.30

Romina Deriu

Contesti mediterranei in transizione.

Mobilità turistica tra crisi e mutamento

Sulle sfide che il turismo deve affrontare oggi, soprattutto nel contesto mediterraneo, si concentrano i saggi raccolti nel volume, contributi alla riflessione che da decenni l’Associazione Mediterranea di Sociologia del Turismo porta avanti.

cod. 1805.31

Antonio Fadda

Da costa a costa.

Identità e culture per un turismo integrato in Sardegna

Partendo dal presupposto che la conoscenza delle forme espressive delle culture locali sia requisito fondamentale per apprezzare ciò che il territorio e i suoi abitanti rappresentano, il volume si sofferma su una delle forme espressive della cultura sarda, rappresentata dalle musiche e dai canti tradizionali, elementi che spesso vengono offerti ai turisti in forme decontestualizzate e adattate a orecchie non abituate alla particolarità dei suoni.

cod. 1805.29