Risultati ricerca

La ricerca ha estratto dal catalogo 88 titoli

Emiliano Brancaccio

Anti-Blanchard

Un approccio comparato allo studio della macroeconomia

Un approfondimento critico del celebre manuale di Olivier Blanchard e un’agile esposizione didattica del confronto tra il paradigma macroeconomico prevalente e gli approcci alternativi. Il volume include un dibattito tra l’autore e Blanchard in tema di crisi e rivoluzioni della teoria e della politica economica. Giunto alla quinta edizione, il testo presenta varie novità, incluse alcune sezioni dedicate alla pandemia da covid-19.

cod. 361.84.2

Attilio Gardini, Giuseppe Cavaliere

Econometria

Volume I

cod. 361.32

Antonella Laino

Appunti di Microeconomia

Il volume intende trasmettere, con linguaggio chiaro ed essenziale, i principi teorici su cui si fonda la microeconomia e si pone come un valido strumento di studio per i corsi universitari nei quali vengono presentate le basi di questa disciplina.

cod. 361.97

Attilio Gardini, Giuseppe Cavaliere

Econometria.

Volume II

cod. 361.33

Robert J. Shiller

Economia e narrazioni

Come le storie diventano virali e guidano i grandi eventi economici

In un mondo in cui fake news e troll farms cercano di influenzare via Internet le elezioni estere, possiamo permetterci di ignorare il potere delle storie virali di influenzare intere economie? In questo libro straordinario Robert Shiller – l’economista vincitore del premio Nobel e autore del bestseller Euforia irrazionale (che anticipò la Grande Crisi del 2007) – propone una nuova visione dell’economia e dei cambiamenti economici. Il libro è stato nominato “Libro dell’anno” sia dal Financial Times che dall’Economist.

cod. 1802.16

Michele Bertani, Marilene Lorizio

Modelli e tecniche di tutela dell'investitore.

Dal consumerismo alla finanza comportamentale

I saggi presentati nel volume guardano al mercato finanziario come campo d’elezione per rapporti di scambio asimmetrici, sui quali il legislatore interviene a protezione del risparmiatore, afflitto tipicamente da deficit informativi e cognitive biases che ne pregiudicano la capacità di massimizzare la propria utilità.

cod. 365.1230

Allan Johansson

Economie distribuite.

Per un nostro futuro sostenibile

Il concetto di Economie distribuite è stato coniato dall’Autore per identificare una nuova strategia atta a guidare lo sviluppo industriale verso una maggiore sostenibilità, promuovendo innovazione da parte delle piccole e medie imprese. L’Italia, per la sua cultura sociale e per la sua struttura economica, fatta di una vitalità imprenditoriale diffusa (anche in ambito rurale) e su piccola scala, può esserne un modello?

cod. 1420.1.199

Remo Bodei, Elena Cattaneo

Frammenti etici: scienza economia politica

Remo Bodei, Elena Cattaneo, Maurizio Franzini, Giulio Giorello, Giovanni Moro, Giuseppe Pignatone, Mario Tronti si confrontano sul tema della crisi dell’etica nei diversi ambiti, offrendo nuovi spunti di conoscenza alla nostra vita civile.

cod. 2000.1494

Offrendo lo spunto per riflettere sui grandi temi dell’economia politica e sulle relazioni tra economia e società, il volume discute le opere e le posizioni assunte sui temi dello sviluppo e dell’analisi dei processi di trasformazione dei sistemi economici da alcuni Maestri che ci hanno lasciato negli ultimi anni: Albert Hirschman, Giorgio Fuà, Paolo Sylos Labini, Gérard Destanne De Bernis, Augusto Graziani e Pierre Judet.

cod. 363.110

Tullio Chiminazzo

Etica ed economia.

Verso il nuovo umanesimo economico

Un modello di crescita economica non può prescindere dall’attenzione ai principi che reggono comunità e popoli diversi, non può non presupporre uno sviluppo integrale, equo e sostenibile. Senza l’Etica non ha senso parlare di Economia, in quanto la loro interconnessione è nelle cose: Etica ed Economia rappresentano un binomio assolutamente inscindibile.

cod. 1820.302

Flavio Messori

Introduzione alla teoria delle valutazioni.

Tra dòxa e alétheia, una riflessione sul percorso dottrinale dell'estimo

Questo saggio, pur servendosi della necessaria base tecnica, ripropone i dubbi e i pentimenti propri di ogni forma di conoscenza astratta e riconosce a una disciplina che trova alimento nella rudimentale pratica degli affari, l’estimo, un originale contributo al generale desiderio di sapere.

cod. 363.107

Oggi, con lo Stato paralizzato e impossibilitato ad agire come operatore economico e un mercato dei capitali limitato, l’economia dell’innovazione si trova in una fase di stallo. Le analisi e le indicazioni contenute in questo libro rappresentano un importante contributo al suo rilancio. William H. Janeway combina riflessioni personali (frutto di una carriera come venture capitalist di grande successo) con lo sviluppo di una teoria originale del ruolo delle bolle speculative e dello Stato nel processo di innovazione.

cod. 1802.1

Interpretando il passaggio dalla teorica bestana alla teorica zappiana come una rivoluzione nell’“incommensurabilità” dei due paradigmi, il volume analizza i filoni di ricerca aventi per oggetto la ragioneria pubblica e la contabilità di Stato. Attraverso l’esame delle principali opere dedicate a tali temi, il testo individua le linee di completamento che la teoresi di base percorre nei rispettivi paradigmi.

cod. 365.1118

Aldo Masullo, Paolo Ricci

Tempo della vita e mercato del tempo.

Dialoghi tra filosofia ed economia sul tempo: verso una critica dell'azienda capitalistica

Un filosofo e un economista si confrontano sui grandi mutamenti che la contemporaneità ci pone dinnanzi. Crisi finanziaria, insostenibilità dei processi economici, globalizzazione fanno parte del proscenio sul quale i due dialoganti si muovono e si interrogano per comprendere meglio il tempo, nella vita e nell’azienda.

cod. 2001.114

Roberto Mancini

Trasformare l'economia.

Fonti culturali, modelli alternativi, prospettive politiche

Il libro individua la via per un cambiamento del sistema economico attuale nell’interazione di tre svolte essenziali: la svolta spirituale, la svolta metodologica e la svolta culturale e politica. A quanti non vogliono rassegnarsi a subire la situazione esistente questo libro propone una via inedita di cambiamento, che permetta alla società di respirare e all’economia di servire tutta l’umanità senza distruggere la natura.

cod. 1072.4

Francesco Rillosi, Cristina Mancini

Eserciziario di macroeconomia

Esercizi svolti e commentati per i corsi di Economia politica II - Macroeconomia

Un eserciziario pensato per gli studenti dei corsi di Economia politica II e di Macroeconomia. Ogni capitolo è strutturato in modo da fornire sia gli strumenti teorici, sia quelli matematici, per la soluzione dei problemi proposti.

cod. 361.90

Un testo di grande utilità per introdurre i concetti di base dell’analisi economica del diritto, andando ad analizzare i principali istituti, come il contratto, la proprietà, la responsabilità civile attraverso la lente del metodo economico.

cod. 367.87

Cristina Mancini

Eserciziario di Microeconomia

Esercizi svolti e commentati per il corso di Economia politica I - Microeconomia

Uno strumento utile per l’approccio allo svolgimento degli esercizi di Microeconomia. Il testo, rivolto in particolare agli studenti dei primi anni di Università, offre le definizioni degli argomenti trattati e la sintesi della teoria necessarie per il ripasso al fine di conseguire un apprendimento graduale per la soluzione di problemi basilari di Microeconomia.

cod. 361.86

Arnold Heertje, Guido Tortorella Esposito

Microeconomia

Uno strumento agevole per chi si appresta a studiare la microeconomia per la prima volta: le leggi della domanda e dell’offerta, i meccanismi equilibratori del mercato, il principio dell’elasticità... Vari temi visti dal lato della domanda del mercato e dal lato dell’offerta, studiandone le inefficienze e le condizioni di equilibrio economico. Chiude uno sguardo sulle scelte intertemporali, le scelte in condizioni di incertezza e il mercato dei fattori produttivi.

cod. 361.67

Elisabetta Righini

Behavioural law and economics.

Problemi di policy, assetti normativi e di vigilanza

In un contesto internazionale dove la finanza globalizzata è sempre più protagonista nel determinare le sorti della ricchezza di interi paesi, la finanzia comportamentale e la behavioral law and economics ci suggeriscono alcune riflessioni e precauzioni per l’adozione delle scelte più opportune nel contesto specifico, storico, economico e sociale, in cui ci troviamo a operare.

cod. 364.188