LIBRI DI ALESSANDRO STIEVANO

Linda Lombi, Alessandro Stievano

Introduzione alla sociologia della salute.

Manuale per la professione infermieristica

Il manuale – destinato a infermieri che già operano in setting assistenziali pubblici e privati e infermieri in formazione nei corsi di laurea base e nei corsi post-base – rappresenta un testo introduttivo alla sociologia della salute che, attraverso un approccio interdisciplinare, uno sguardo policentrico e un taglio divulgativo, affronta le principali tematiche concernenti il rapporto tra salute e società.

cod. 1341.1.27

Roberto Cipriani, Alessandro Stievano

Prendersi cura.

Malati, infermieri e volontari nel Giubileo della Misericordia

Prendersi cura è ben più che curare, è farsi carico – completamente – di una situazione che ha bisogno di essere seguita con empatia e relazionalità. Il tema del “prendersi cura” ha costituito il filo rosso dell’inchiesta qualitativa concernente il Giubileo degli Ammalati e delle Persone Disabili, svoltosi nel triduo 10-12 giugno 2016. L’indagine ha rappresentato un fenomeno culturale specifico, connesso però a tutta la fenomenologia sociale e religiosa, e ha cercato di comprendere i fattori profondi insiti nelle relazioni e negli atti di misericordia.

cod. 1043.97

Laura Sabatino, Chiara Grossi, Alessandro Stievano, Gennaro Rocco

Studi sull’etica infermieristica: una revisione della letteratura sulla dignità professionale nel nursing

SALUTE E SOCIETÀ

Fascicolo: 1 / 2017

A narrative review on the topic of nursing’s professional dignity was carried out. Online databases such as PubMed, the Cumulative Index to Nursing and Allied Health Literature (CINAHL), OvidSP e Scopus were searched. The review included different types of research articles (meta-analysis of RCT, systematic reviews, quantitative studies, qualitative studies and mixed-method researches). A total of 341 potentially relevant studies were identified. After their titles and abstracts were reviewed, duplicates and those articles not meeting the inclusion criteria were removed, 79 of them were selected and after reviewing the full texts a final sample of 14 manuscripts were content analysed. From the narrative synthesis of the included papers it emerged that the concept of nursing’s professional dignity is strictly linked to the construct of human dignity because it is intrinsic to and inherent in all persons irrespective of their social roles. Instead, concerning the work settings, the aspects that emphasize the significance of the concept of professional dignity are the relationships with other healthcare professionals, with patients and with caregivers. In this framework, however, it is always relevant to analyze the cultural environment where nurses operate because it strongly influences the lived experiences of the individuals. The respect of nursing’s professional dignity in the work setting, in turn, has a pivotal impact on the appropriateness, safety and quality of care.

Gennaro Rocco, Alessandro Stievano, Ausilia Pulimeno

Introduzione

SALUTE E SOCIETÀ

Fascicolo: 1 / 2017

Gennaro Rocco, Silvia Marcadelli

Infermiere di Famiglia e di Comunità

Proposte di policy per un nuovo welfare

Ripercorrendo le tappe che nel panorama internazionale hanno concorso a costituire, anche in Italia, la figura dell’infermiere di famiglia e di comunità, il volume, che rappresenta la prima ricerca nazionale sul tema condotta con una metodologia di tipo quali-quantitativo, ha l’obiettivo di analizzare, e favorire, la legittimazione di questa figura professionale.

cod. 1341.1.41

Linda Lombi, Alessandro Stievano

La professione infermieristica nella web society.

Dilemmi e prospettive

Il volume cerca di fornire strumenti operativi e pratici al fine di chiarire lo scenario e le prospettive future della professione infermieristica in una società sempre più interculturale, digitalizzata e globalmente articolata. Comprendendo la società che cambia, l’infermiere dell’oggi e del futuro può essere pronto alle sfide assistenziali in scenari poliedrici e complessi.

cod. 1341.1.40

Costantino Cipolla, Gennaro Rocco

Dieci anni dopo: un'altra infermieristica.

Seconda indagine nazionale

I risultati di un’indagine condotta su circa 4000 infermieri, che fornisce un’analisi sociologica su alcune tematiche di rilevanza per la professione infermieristica oggi e pone in rilievo i nodi rimasti irrisolti in più di dieci anni dalla prima indagine. Uno dei lavori più ampi e significativi nel panorama italiano per la comprensione delle attuali problematiche della professione infermieristica.

cod. 1341.2.72

Costantino Cipolla, Gennaro Rocco

Manuale per la ricerca bibliografica online.

Fare tagging nella web society

Questa guida alla ricerca bibliografica on line affronta in maniera sistematica gli aspetti concreti del percorso di ricerca, dall’elaborazione del quesito, ai luoghi e strumenti di reperimento del materiale bibliografico alla sua organizzazione e descrizione, interpretazione e utilizzo.

cod. 1341.1.38

Gennaro Rocco, Alessandro Stievano

The presence of foreign nurses in Italy: towards the ethical recruitment of health workers

SALUTE E SOCIETÀ

Fascicolo: 3EN / 2013

In this article, we describe the situation of the foreign nurses who work in Italy: where they mainly come from, and the main fields where they are employed. Moreover, it describes how this phenomenon is related to Italy’s shortage of nurses. Notwithstanding Italy needs to train about 35,000 new health professionals a year, yet its training capacity is limited. This shortage of nurses and other health professionals can jeopardize Italy’s ability to provide the health services its population needs. Within this context the IPASVI Nursing Board and the Transcultural Italian Nursing Association adopted the Global Code of Practice (WHO) on the International Recruitment of Health Workforce. Its objective is to ensure that the global demand for the recruitment of health personnel does not negatively affect countries with weak health systems. Hence, the "Manifesto for Health Workforce Strengthening" was drawn up, and then launched and adopted by a group of Italian organisations active in Italy within the framework of health cooperation, public health and international migration.

Gennaro Rocco, Alessandro Stievano

Introduction

SALUTE E SOCIETÀ

Fascicolo: 3EN / 2013

Gennaro Rocco, Alessandro Stievano

La presenza degli infermieri stranieri in Italia: verso un reclutamento etico del personale sanitario

SALUTE E SOCIETÀ

Fascicolo: 3 / 2013

In this article it is described the italian situation about foreign nurses who work in Italy: where they do mainly come from and the main fields where they are employed. Moreover, it describes the shortage of nurses in the health sector in Italy. The country needs to train about 35,000 new health professionals a year, yet, its training capacity is limited especially for nurses. This shortage of nurses and other health professionals can jeopardize Italy’s ability to provide the health services its population needs. Within this context Ipasvi and Transcultural Italian nursing association adopted the Global Code of Practice (WHO) on the international recruitment of health personnel. Its objective is to ensure that the global demand for the recruitment of health personnel does not negatively affect countries with weak health systems. Hence, the ‘Manifesto for health workforce strengthening’ was born. It has been launched and signed by an Italian group of organisations active in Italy within the framework of health cooperation, public health and international migration.

Gennaro Rocco, Alessandro Stievano

Introduzione

SALUTE E SOCIETÀ

Fascicolo: 3 / 2013

Alessandro Stievano, Alessia Bertolazzi

Nursing transculturale.

Un confronto tra infermieri italiani e sudamericani

I risultati di una ricerca condotta su infermieri italiani e sudamericani con lo scopo di offrire un apporto conoscitivo al complesso tema dei cambiamenti del sistema di cure e assistenza in una società multiculturale. L’indagine rappresenta uno dei primi contributi euristici nel nostro Paese riguardanti il nursing transculturale.

cod. 1341.2.56

Massimo M. Greco

Lettere dal silenzio

Storie di accoglienza e assistenza sanitaria di donne che hanno subito violenza

Il volume raccoglie lettere di donne che hanno subito violenza e che si sono recate in strutture socio-sanitarie: una vera e propria interlocuzione, un appello all’umanità, alla professionalità e all’etica di tutti i soggetti coinvolti. Il libro propone un percorso di conoscenza della tematica secondo l’approccio Narrative Based Care e richiama a un prendersi cura messo in atto con una prospettiva attenta alle storie di vita, proprie e altrui.

cod. 1049.7

Veronica Agnoletti, Alessandro Stievano

Antropologia culturale, infermieristica e globalizzazione

La connessione tra antropologia e nursing, nel processo di globalizzazione, assume connotati nuovi, ricchi di spunti di riflessione che non possono essere trascurati nella formazione professionale dell’infermiere e di tutte le professioni sanitarie. In tal senso, il volume si propone di concorrere al miglioramento dell’approccio transculturale al nursing.

cod. 1341.2.51