Risultati ricerca

Cristiano Ciappei, Anna Marrucci, Giacomo Mininni, Marina Gallucci

Political Governance and Corporate Social Responsibility: Enhancing the Role of the Moral dimension

CORPORATE GOVERNANCE AND RESEARCH & DEVELOPMENT STUDIES

Fascicolo: 2 / 2021

Society is currently facing profound crises which threaten the stability, development, and individuals’ well-being. Specifically, health, environmental, and social crises have become topics of great interest among academics and scholars of Governance.  In this transformative environment, companies fulfill a vital role: they need to be responsible to the community by rethinking the maximization of interests. Indeed, businesses should operate by maximizing stakeholder interests and respecting social development. Failure to achieve these priority objectives can have major implications for society.  In achieving these ethical goals, Governance covers a crucial role. However, the debate on Governance and management has focused on purely control and administrative aspects. The present research offers a reinterpretation of Governance through a political lens. By examining Shareholder Theory and Stakeholder Theory, it emerges how in corporate management the political approach is superordinate to the ethical approach. This relationship between politics and ethics is analyzed in the context of Corporate Social Responsibility. Indeed, the research argues that Corporate social Responsibility is political and not ethical fact. The ethical roots of Corporate Social Responsibility can only be rediscovered through the enhancement of the moral dimension of management. In addition to Shareholder theory and Stakeholder Theory, the research explores Easton's model of political systems.  

Riccardo Rialti, Lamberto Zollo, Maria Carmen Laudano, Cristiano Ciappei

Social media brand communities and brand value co-creation: Evidences from Italy

MERCATI & COMPETITIVITÀ

Fascicolo: 3 / 2018

This paper aims to demonstrate how consumers’ identification and engagement in social media brand communities are antecedents of brand loyalty intention and electronicword of mouth (E-WOM). Because E-WOM may be considered as a proxy to measure consumers’ propensity to participate in brand value co-creation, the present study assessed which factors influence value co-creation in social media brand communities. A survey was administered online to members of Italian Nike+ runners’ communities. A multiple mediation analysis based on the use of SPSS PROCESS Macro has been selected as that consumers’ identification in social media brand community influences main methodology of this research. The results showed that consumers’ identification in the community influences consumers’ engagement which, in turn, influences brand loyalty intention. Moreover, this relation is moderated by consumers’ trust.

Ufficio Studi della Fondazione Rui, Cristiano Ciappei

Soft Skills per il governo dell'agire.

La saggezza e le competenze prassico-pragmatiche

La competenza strategica si alimenta delle risorse maturate in contesti formali, non formali e informali, fortemente connesse e integrate fra loro, che danno origine a un sapere nascosto, implicito ma di fondamentale importanza. Da qui la proposta di considerare contenuto e sostanza dell’agire la sua saggezza articolata in politica, etica, strategia e organizzazione, ed esprimere un metodo nel divenire ricorsivo d’interpretazione, progettazione, implementazione, innovazione.

cod. 2000.1405

Cristiano Ciappei, Micaela Surchi

La Mitopoiesi della Marca Moda.

Strategie di brand building nelle imprese moda

Partendo dal presupposto che i grandi brand sono da considerare dei miti contemporanei, il volume analizza il mito e la marca moda, esplorando in dettaglio i loro elementi e arrivando alla costruzione di un modello completo del loro parallelismo. Una selezione di case history di aziende moda toscane illustra infine alcune strategie di successo di brand building e sviluppo.

cod. 244.1.48

Ufficio Studi della Fondazione Rui

Il coaching universitario per competenze.

Principi, metodologia, esperienze

Per gli studenti universitari, che si trovano in un periodo di preparazione al lavoro, il coaching fornisce la possibilità di integrare la preparazione teorica e tecnica con l’acquisizione di modalità proattive nell’affrontare i problemi e di modalità assertive nell’impostare le relazioni con gli altri. Il volume vuole essere uno stimolo per gli studenti universitari, ma anche per le istituzioni e i professionisti che volessero progettare iniziative di coaching, giovandosi del know-how che questa pubblicazione mette a disposizione.

cod. 2001.68

Un libro rivolto agli imprenditori agricoli che vogliano innovare la propria azienda. L’attività agrituristica viene esaminata sotto tutti gli aspetti amministrativi, gestionali, di marketing normativi e fiscali che ne regolano lo svolgimento a livello nazionale. Viene anche discusso un caso di studio a livello locale, fotografando la realtà degli agriturismi nella provincia di Arezzo.

cod. 1365.1.6

Cristiano Ciappei, Claudia Livia Costa

La gestione degli spettacoli

Dall'impresa Tv, all'ideazione di un format, alla realizzazione della produzione

Il primo volume che analizza in modo sistematico e in termini di project management le attività caratteristiche delle imprese appartenenti al settore dell’entertainment televisivo. Riuscirà utile ai professionisti che già vi operano e prezioso ai giovani e agli studenti che vogliano accostarsi a questo mondo.

cod. 366.13

Riccardo Passeri, Chiara Mazzi

Etica nell'impresa e negli affari

Frutto del PRIN “L’etica nelle professioni tra moralità comune e moralità di ruolo”, il volume mostra come l’applicazione di comportamenti responsabili e di buone pratiche in tema di etica di impresa sembra portare a una ricomposizione del dilemma e indicare percorsi virtuosi per il raggiungimento non solo del profitto, ma anche del benessere generale della collettività e dell’ambiente in cui l’impresa opera.

cod. 365.1026

Ufficio Studi della Fondazione Rui, Maria Cinque

In merito al talento.

La valorizzazione dell'eccellenza personale tra ricerca e didattica

Attraverso l’analisi dello scenario internazionale e la raccolta di testimonianze dirette, la ricerca si propone di analizzare il rapporto che intercorre tra merito e talento in prospettiva educativa e didattica in vari ambiti – dalla scuola all’azienda –, focalizzando poi l’attenzione sul contesto universitario, del quale si esaminano criteri di riconoscimento del merito e alcuni percorsi di valorizzazione del talento.

cod. 2000.1338