Risultati ricerca

Leonardo Casini, Nicola Marinelli, Gabriele Scozzafava

Distribuzione organizzata vs. negozio specializzato: uno studio sulle preferenze del consumatore italiano di carne bovina

ECONOMIA AGRO-ALIMENTARE

Fascicolo: 1 / 2013

The evolution of consumer profiles highlights, for food products and specifically for beef, a growing attention to a number of specific features related to food quality and safety, and environmental and animal welfare issues. Because of this, it is more and more important to understand the consumer’s choice dynamics in order to develop differentiated marketing, commercial and communication strategies which also make use of different distribution channels. This study was conceived with the aim of analysing the different motives and purchase behaviours of beef consumers in the two main distribution channels: Modern Distribution (md) and specialised shops (butcher shops). The research is based on an internet administered questionnaire to a representative sample of 1500 beef consumers. Within the questionnaire a Visual Choice Experiment was proposed and its results were analysed using a Multinomial Logit Model. The results show different consumer characteristics in the two distribution channels which were analyzed, highlighting how the same product attributes have different meanings and relevance. Such results may supply strategic information for packaging, pricing and general commercialisation strategies to be implemented by the different agents in the distribution sector.

Augusto Marinelli, Enrico Marone

Il valore economico totale dei boschi della Toscana

Utilizzando le metodologie di valutazione economica dell’ecosistema e i dati inerenti le valutazione dei benefici ambientali prodotti dal bosco, il volume ha realizzato una stima del Valore Economico Totale (VET) dei boschi della Toscana. Inoltre, mediante l’impiego di modelli capaci di includere le variabili di tipo geografico, sono state spazializzate le varie componenti del VET.

cod. 372.3

Gabriele Scozzafava, Leonardo Casini

Analisi degli effetti a livello aziendale e territoriale della nuova politica agricola comunitaria: il caso della Toscana

ECONOMIA AGRO-ALIMENTARE

Fascicolo: 1 / 2012

The objectives to which Common Agricultural Policy (cap) was intended have been deeply changed in the last fifty years. Today, the debate at national and European level is amplified in relation to the need to reshape agricultural policy after 2013. The awareness of the failure of the decoupled aid as well as it was conceived, focuses on the effects that a change of this intervention tool could generate both at farm and territorial scale. This study emphasizes these issues by proposing a cognitive analysis considering and studying the financial flows within the first pillar received by each farm in Tuscany. The first objective of this research is to analyze the current situation of the decoupled aid in order to highlight potential problems at farm or territorial scale. The second objective of this proposal is to simulate different scenarios to examine the effects of regionalization of the aid. As a matter of fact, on an even programming stage it is very important to provide strategic information to the public decisionmaker who must negotiate at political phase the final choices between the various proposals.

Sidea-Società Italiana di Economia Agraria, Mario D'Amico

Produzioni agroalimentari tra rintracciabilità e sicurezza.

Analisi economiche e politiche d'intervento. Atti del XLIV Convegno di Studi. Taormina, 8-10 novembre 2007

Gli atti del XLIV Convegno della Società Italiana di Economia Agraria, su temi di particolare interesse relativi alla rintracciabilità e sicurezza delle produzioni agroalimentari. La continua ricerca della qualità e sicurezza alimentare è infatti l’unico elemento che può far ritrovare fiducia in una filiera agroalimentare che, in un passato non molto lontano, è stata caratterizzata da continue minacce per la salute e da diversi scandali.

cod. 1820.198

Il volume, frutto di due attività congiunte di ricerca, affronta il tema degli effetti della direttiva quadro 60/2000 sull’agricoltura. Pone poi l’attenzione sugli effetti che le riforme delle politiche agricole avranno sugli usi dell’acqua da parte del settore agricolo, passando infine ad analizzare il ruolo del settore agricolo nei nuovi scenari di sviluppo e la modellizzazione delle politiche per la produzione di esternalità ambientali da parte dell’agricoltura.

cod. 365.683

Antonio Boggia, Gaetano Martino

Agricolture e mercati in transizione.

Atti del XLIII Convegno di studi. Assisi, 7-9 settembre 2006

Gli atti del XLIII Convegno annuale di studi della Società Italiana di Economia Agraria (Sidea) sul tema “Agricolture e mercati in transizione”. Con il termine transizione si intende riassumere le dinamiche operanti nelle agricolture europee e la profondità dei cambiamenti in corso, invitando anche a predisporre gli strumenti concettuali indispensabili a fronteggiarli.

cod. 1820.186

Leonardo Casini

Produzioni vitivinicole di qualità e mercato.

Caratteristiche del sistema produttivo senese e tendenze di mercato

Un’analisi dettagliata del sistema produttivo vitivinicolo senese, con particolare riferimento ai rapporti della filiera locale con il mercato. Il lavoro è stato finalizzato alla ricostruzione dell’articolazione tecnica ed economica della filiera vitivinicola senese, giungendo a una quantificazione dei flussi dei semilavorati sia in termini di volumi sia di valori, e a una definizione dei rapporti che intercorrono tra imprese primarie e mercati finali.

cod. 365.566