LIBRI DI LUCA MASSIDDA

Flaminia Saccà, Luca Massidda

Culture politiche e leadership nell'era digitale

Osservando le strategie di comunicazione della campagna elettorale social del 2018, il volume analizza i tratti distintivi che culture politiche e stili di leadership hanno assunto nella società contemporanea. La ricerca sulle strategie di autorappresentazione seguite dai sei principali attori politici impegnati nella competizione elettorale – Berlusconi, Di Maio, Grasso, Meloni, Renzi e Salvini – consente agli autori di identificare i diversi profili di leadership che hanno caratterizzato questo periodo della storia politica nazionale.

cod. 11520.13

Flaminia Saccà

Stereotipo e pregiudizio

La rappresentazione giuridica e mediatica della violenza di genere

Il volume presenta i risultati del progetto “STEP. Stereotipo e pregiudizio. Per un cambiamento culturale nella rappresentazione di genere in ambito giudiziario, nelle forze dell’ordine e nel racconto dei media”. Il progetto rientra nell’ambito del programma finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento per le Pari Opportunità per promuovere la prevenzione e il contrasto alla violenza contro le donne anche in attuazione della convenzione di Istanbul.

cod. 11520.9

Anna Pellegrino

Viaggi fantasmagorici

L'odeporica delle esposizioni universali (1851-1940)

Il volume prende in considerazione sette casi di città – Londra, Parigi, Filadelfia, Chicago, New York, Milano e Torino – in cui, tra la seconda metà dell’Ottocento e la prima metà del Novecento, il transito delle esposizioni internazionali stimolò una letteratura odeporica che incrocia le rappresentazioni della città con i nuovi immaginari della modernità.

cod. 541.36

Luca Massidda

Post Politica.

Morfologia di una campagna elettorale social

Le strategie di comunicazione dei sei principali leader politici nazionali – Berlusconi, Di Maio, Grasso, Meloni, Renzi e Salvini – in occasione delle elezioni del 4 marzo 2018 hanno mostrato con chiarezza la centralità acquisita dalla Rete, e in particolare dai social, nella costruzione di architetture narrative complesse, capaci di moltiplicare dimensioni e coinvolgimento delle diverse audience intercettate. Il volume intende pertanto ricostruire, nella dimensione comunicativa, la morfologia della prima campagna elettorale compiutamente social che ha segnato la politica italiana.

cod. 1520.798

From different perspectives and by using an interdisciplinary approach, this volume addresses one of the main topics of our times: how democratic politics and policies are changing through the New Millennium.

cod. 1520.795

Valeria Giordano, Paola Panarese

Rischio, trasgressione, avventura.

Esperienza e percezione del limite tra gli adolescenti

Il volume tenta di decostruire gli stereotipi sulle pratiche a rischio, dando la parola ai giovanissimi. Un’indagine realizzata presso alcuni istituti superiori della città di Roma, su un campione di circa 1.200 studenti tra i 14 e i 20 anni, costituisce il punto di partenza per il superamento del carattere di “eccezionalità della notizia”, legato alla rappresentazione mediatica dei giochi pericolosi, e suggerisce spunti per nuove e più documentate interpretazioni di questi comportamenti.

cod. 1381.1.26

Valeria Giordano, Manolo Farci

Oltre il senso del limite

Giovani e giochi pericolosi

La diffusione delle nuove pratiche giovanili di giochi estremi, quali il balconing, il binge drinking, il choking game, l’eyeballing o il ghost riding… Non semplice incoscienza, né comportamento patologico. Al contrario, ultima declinazione di un linguaggio del rischio a cui i giovani attingono per esigenze personali e collettive.

cod. 1381.1.21

The Covid 19 pandemic has fueled an international debate on whether the world will be different, more equal, or if it will stay the same after this crisis.  The pandemic has hit a world where inequalities where already high under every respect: economic, social, political, geographical and of course also from a gender perspective. A globalized world of economic and political superpowers where nation-state politics as well as civic communities were trying to reorganize themselves in order to find their voice. Today, we wonder how the pandemic will affect these inequalities and the fiber of democracy itself.

cod. 11520.10

Luca Massidda

Atlante delle grandi esposizioni universali.

Storia e geografia del medium espositivo

Il volume tenta di individuare le condizioni che stanno determinando un rinnovato interesse nei confronti di quel fantasmagorico residuo di moderno che sono le Esposizioni Universali in un panorama sociale, economico, urbanistico e mediale radicalmente altro: quello della Società dell’Informazione. Quale può essere il ruolo delle Esposizioni Universali in una società che ha fatto dell’informazionalismo il suo modo di sviluppo?

cod. 452.2