L’adozione internazionale nel dipanarsi della pandemia: prassi e strategie attuate

Journal title MINORIGIUSTIZIA
Author/s Anna Guerrieri, Laura Laera
Publishing Year 2021 Issue 2020/4 Language Italian
Pages 11 P. 161-171 File size 99 KB
DOI 10.3280/MG2020-004016
DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation click here

Below, you can see the article first page .

If you want to buy this article in PDF format, you can do it, following the instructions to buy download credits

Anteprima articolo

FrancoAngeli is member of Publishers International Linking Association, Inc (PILA), a not-for-profit association which run the CrossRef service enabling links to and from online scholarly content.

L’adozione internazionale è un delicato strumento di tutela dell’infanzia e si basa sull’intermediazione continua tra paesi e sulla possibilità di varcare facilmente le frontiere. Tutto questo durante il primo lockdown e, in maniera differente, anche successivamente, è stato messo alla prova in maniera inusitata. L’intento di questo lavoro è quello di descrivere sinteticamente quanto messo in atto dalla Commissione Adozioni Internazionali durante il periodo del primo lockdown fino metà settembre 2020, al fine di enucleare prassi di lavoro utili al di là dell’evento pandemico che per altro, ancora determina un completo cambiamento di scenario rispetto a ciò che accadeva precedentemente.

Keywords: adozione internazionale, Autorità Centrale, pandemia.

Anna Guerrieri, Laura Laera, L’adozione internazionale nel dipanarsi della pandemia: prassi e strategie attuate in "MINORIGIUSTIZIA" 4/2020, pp 161-171, DOI: 10.3280/MG2020-004016