Clicca qui per scaricare

Modelli politici e processi di istituzionalizzazione come vettori di esclusione e marginalità sociale: il caso dei campi rom e dei ghetti agricoli
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA URBANA E RURALE 
Autori/Curatori: Antonio Ciniero 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 125  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  22 P. 40-61 Dimensione file:  315 KB
DOI:  10.3280/SUR2021-125003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 




This paper has two objectives. The first is to describe the similarities and differences be-tween the dynamics of exclusion produced by the Roma camps - places of housing segrega-tion directly or indirectly managed by Italian municipalities - and the Agricultural ghettos - places of housing segregation created informally to house foreign seasonal workers. The second objective is to analyse the public interventions implemented so far by Italian institu-tions to address the housing issue of population groups Incorrectly intended as homogenous and having common needs. In the cases of the Roma and the foreign seasonal workers, the Italian institutions have mainly used an emergency approach based on exceptionality, which has produced and still produces significant contradictions and forms of social exclusion.
Keywords: Housing policy, social exclusion, seasonal work, ghetto, Roma Camps, production of space

  1. Alasia F., Montaldi D. (2010). Milano, Corea. Inchiesta sugli immigrati negli anni del «miraco-lo». Milano: Feltrinelli.
  2. Alietti A., Riniolo V. (2019). The national strategy for Roma inclusion in Italy: between contra-dictions and loss of responsibilities. Journal of Contemporary European Studies, 29(1)., DOI: 10.1080/14782804.2019.1688138
  3. Associazione 21 luglio (2020). Comunità rom negli insediamenti formali e informali in Italia. Rapporto annuale 2019, Roma: Associazione 21 luglio Onlus, -- in: https://www.21luglio.org/2018/wp-content/uploads/2020/06/rapporto-annuale-web.pdf
  4. Associazione 21 luglio (2020b). ASY(S)LUM. Dalle “istituzioni totali” di Goffman ai “campi rom” della città di Roma. Roma: Associazione 21 luglio Onlus, -- in: https://www.21luglio.org/2018/wp-content/uploads/2020/10/asyslum-web.pdf
  5. Avallone G. (2018). (a cura di). (2018). Il sistema di accoglienza in Italia. Esperienze, resistenze, segregazione. Nocera Inferiore (SA): Orthotes Editrice.
  6. Baldoni E., Marchesini N., Giovannetti M. (a cura di). (2016). Gli insediamenti Rom, Sinti e Ca-minanti in Italia. Report di ricerca Cittalia – Anci – Unar in https://www.cittalia.it/wp-content/uploads/2017/04/Gli_insediamenti_Rom_Sinti_e_Caminanti_in_iItalia_.pdf
  7. Bergamaschi M., Piro V. (2018). Processi di territorializzazione e flussi migratori. Pensare le migrazioni in prospettiva territoriale. Sociologia Urbana e Rurale, 117: 7-18., DOI: 10.3280/SUR2018-117001
  8. Bifulco L., Vitale T., (2003). Da strutture a processi: servizi, spazi e territori del welfare locale. Sociologia Urbana e Rurale, 72: 95-108.
  9. Boltanski L., Bourdieu P. (1976). La production de l'idéologie dominante. Actes de la recherche en sciences sociales, 2.2-3: 3-73.
  10. Boschetti L. Vitale T. (2011). Les Roms ne sont pas encore prêts à se représenter eux-mêmes! Asymétries et tensions entre groupes Roms et associations «gadjé» à Milan. In Berger M., Cefaï D., Gayet-Viaud C. (dir.) Du civil au politique. Ethnographies du vivre-ensemble. Bruxelles: P.I.E. Peter Lang
  11. Brighenti A.M. (2009). Territori migranti. Spazio e controllo della mobilità globale. Verona: Ombre Corte.
  12. Carchedi F, di Censi L., Ciniero A (2018). (a cura di). I cittadini di origine straniera in Campa-nia, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Alcuni dati comparativi. Report di ricerca in -- http://www.integrazione.org/news-pubblicato-il-rapporto-finale-di-progetto/
  13. Carchedi F., De Marco M., Forlin L., Forti O. (a cura di). (2015). Nella terra di nessuno. Lo sfruttamento lavorativo in agricoltura. Caritas Italiana: Rapporto Presidio 2015 in -- https://inmigration.caritas.it/sites/default/files/2016-10/Rapporto_Progetto_Presidio.pdf
  14. Caruso S.F. (2018). Dal ghetto agli alberghi diffusi: l’inserimento abitativo dei braccianti stagio-nali nei contesti rurali dell’Europa meridionale. Sociologia Urbana e Rurale, 116: 78-92., DOI: 10.3280/SUR2018-11600
  15. Ciniero A. (2013). Economia flessibile e vite precarie. Lavoro e migrazioni nei racconti dei citta-dini migranti. Napoli: Liguori Editore.
  16. Ciniero A. (2015). Crisi economica e lotte autorganizzate. Lavoro, sciopero ed esclusione dei braccianti a Nardò (2011-2015). Sociologia del Lavoro,4 (140): 189-203, DOI: 10.3280/SL2015-140013
  17. Ciniero A. (2018). La discriminazione nel mercato del lavoro italiano. In Alietti A. (a cura di). Razzismi, discriminazioni e disuguaglianze. Analisi e ricerche sull'Italia contemporanea. Se-sto San Giovanni-Milano: Mimesis.
  18. Ciniero A. (2018b). Ghetti d’Italia: una “nuova” transumanza. In Idios (a cura di). Dossier Stati-stico Immigrazione 2018. Roma: Confronti.
  19. Ciniero A. (2019). Analisi dei processi di esclusione/inclusione sociale dei gruppi rom. Un caso studio in Palaver, 8(1): 103-156
  20. Ciniero A. (2019b). Employment in Civil society monitoring report on implementation of the na-tional Roma integration strategies II in Italy. Assessing progress in key policy areas of the strategy AAVV, Roma Civil Monitor – European Commission, Brussels.
  21. Ciniero A. (2020). Sfruttamento, disumanizzazione e percorsi di ri-umanizzazione dei rapporti lavorativi. Il caso dei braccianti stagionali. In Pavone G. (a cura di). Cittadinanza e persona. Un gap da colmare per contrastare la strage nel Mediterraneo. Atti del X convegno naziona le del Movimento Ecclesiale Culturale di Impegno, 29 settembre - 1 ottobre 2016, San Pietro in Cariano (Verona): Il segno dei Gabrielli Editori.
  22. Ciniero A. (2020b). Lack of reliable data on RSC, in Civil society monitoring report on imple-mentation of the national Roma integration strategies in Italy. In Identifying blind spots in Roma inclusion policy, AAVV, Roma Civil Monitor – European Commission, Brussels.
  23. Ciniero A., Papa I. (2016). Oltre il campo sosta e il ghetto: due esperienze di ricerca etnografica e visuale nel Salento. Mondi Migranti, 2: 97-121., DOI: 10.3280/MM2016-002006
  24. Ciniero A., Papa I. (2018). Governance and Overall Policy Framework. In Civil society monitor-ing report on implementation of the national Roma integration strategy in Italy Focusing on structural and horizontal preconditions for successful implementation of the strategy, AAVV, Commissione europea, Bruxelles
  25. Ciniero A., Papa I. (2020). Il lavoro agricolo nell’area jonico-brindisina dagli anni ‘70 ad oggi: tra modernizzazione, caporalato e patriarcato. In Osservatorio Placido Rizzoto (a cura di). Agro-mafie e Caporalato V. Roma: Ediesse edizioni.
  26. Colucci M. (2019). Storia dell'immigrazione straniera in Italia. Dal 1945 ai giorni nostri. Roma: Carocci.
  27. Cumoli F. (2007). Perdus dans le paysage: la prolongation de la culture rurale italienne dans les bassins miniers de Wallonie. Revue Belge d’Histoire Contemporaine, 37: 434.
  28. Daniele U. (2011). Sono del campo e vengo dall’India. Etnografia di una collettività rom ridislocata. Roma: Meti Edizioni.
  29. Daniele U. (2013). Questo campo fa schifo. Etnografia dell'adolescenza rom fra periferie e scenari globali. Roma: Meti.
  30. Daniele U. Persico G. (2013). Per una critica dell’intervento sociale nei campi-nomadi: politiche, progetti, biografie. Metis, 3(2).
  31. Di Luzio G. (2006). A un passo dal sogno. Gli avvenimenti che hanno cambiato la storia dell’immigrazione in Italia. Nardò (Le): Besa.
  32. Di Sanzio D. (2020). Braccia e persone. Storia dell'immigrazione in Italia ai tempi di Jerry Mas-slo (1980-1990). Torino: Caludiana.
  33. Dines N., Rigo E. (2015). Postcolonial citizenships and the ‘refugeeization’ of the workforce: migrant agricultural labor in the Italian Mezzogiorno. In Postcolonial transitions in Europe: contexts, practices and politics. Ponzanesi S., Colpani G. (eds.) Frontiers of the Political: Doing International Politics. Lanham, MD, USA: Rowman & Littlefield.
  34. Ferrarotti F. (1974). Vite di baraccati. Contributo alla sociologia della marginalità. Napoli: Liguori.
  35. Goffman E. (1969). Asylums. Essays on the social situation of mental patients and other inmates. New York: Anchor Books, Doubleday & Company, Inc.
  36. Istat, 2021, Abitare in transizione. Indagine sui progetti di transizione abitativa rivolti alle popolazioni Rsc. Roma: Istat.
  37. Lo Cascio M., Piro V. (2018). Ghetti e campi. La produzione istituzionale di marginalità abitativa nelle campagne siciliane. Sociologia Urbana e Rurale, 117: 77-97., DOI: 10.3280/SUR2018-11700
  38. Maestri G. (2019). Temporary camps, enduring segregation: the contentious politics of Roma and migrant housing. Springer.
  39. Mantovan C., Maestri G. (2021). Donne e rom. Segregazione razziale, oppressione di genere e resistenze. Sociologia Urbana e Rurale, 125: 62-79., DOI: 10.3280/SUR2021-12500
  40. Mottura G., Pugliese E. (1975). Agricoltura, mezzogiorno e mercato del lavoro. Bologna: il Mulino
  41. Osservatorio Placido Rizzotto (a cura di). (2014; 2016; 2018; 2020). Agromafie e Caporalato. Volume I, II, III, II, V, Roma: Ediesse edizioni. Palidda S. (2008). Mobilità umane. Introduzione alla sociologia delle migrazioni. Milano: Raf-faello Cortina Editore.
  42. Pasta S. (2020). Rom e sinti in Italia. Tra “tutela del nomadismo”, culture presunte, campi, disa-gio sociale e povertà educativa. Scholé. Rivista di educazione e studi culturali, LVIII, 2: 189-198.
  43. Pasta S., Vitale T. (2018). Mi guardano male, ma io non guardo. Come i rom e i sinti in Italia rea-giscono allo stigma. In Alfredo Alietti (a cura di). Società, razzismi e discriminazioni. Studi e ricerche sull'Italia contemporanea. Milano: Mimesis
  44. Perrotta D., Sacchetto D. (2012). Il ghetto e lo sciopero: braccianti stranieri nell’Italia meridionale. Sociologia del Lavoro, 128: 152-166., DOI: 10.3280/SL2012-128010
  45. Persico G., Daniele U., Ottaviano C. (2020). (a cura di). Growing Up Is Not Private Matter. Tra-jectories to Adulthood among Roma Youth. Sesto San Giovanni (MI): Mimesis International.
  46. Piasere L. (1999). Un mondo di mondi. Antropologia delle culture rom. Napoli: L’ancora.
  47. Piasere L. (2013). Un racisme méconnu: l’antitsiganisme. Dada. Rivista di antropologia post-globale, 2: 7-28 -- http://www.dadarivista.com/Singoli-articoli/2013-dicembre/1plus.pdf
  48. Rizzin E. (a cura di). (2020). Attraversare Auschwitz storie di rom e sinti: identità, memorie, anti-ziganismo. -- http://cdn.gangemieditore.com/import/materialiVari/AttraversareAuschwitz.pdf
  49. Stasolla C. (2020). La razza zingara. Dai campi nomadi ai villaggi attrezzati: lo “scarto umano” in venticinque anni di storia. Roma: Tau Editrice.
  50. Tosi A. (2008). Lo spazio dell’esclusione: la difficile ricerca di alternative al campo nomadi. In G. Bezzecchi, M. Pagani, T. Vitale (a cura di). I rom e l’azione pubblica. Milano: Teti.
  51. Vitale T. (2009). (a cura di). Politiche possibili. Abitare con i rom e i sinti. Roma: Carocci
  52. Wacquant L. (2007). Urban outcast. A comparative sociology of advanced marginality. Cam-bridge-New York: Polity Press.
  53. Wacquant L. (2016). Revisiting territories of relegation. Class, ethnicity and state in the making of advanced marginality. Urban Studies, 53, 6: 1077-1088., DOI: 10.1177/0042098015613259.



  1. Emanuela Dal Zotto, Martina Lo Cascio, Valeria Piro, Stuck and Exploited Refugees and Asylum Seekers in Italy Between Exclusion, Discrimination and Struggles pp. (ISBN:978-88-6969-533-9)

Antonio Ciniero, in "SOCIOLOGIA URBANA E RURALE" 125/2021, pp. 40-61, DOI:10.3280/SUR2021-125003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche