L'indice di sviluppo umano nelle province italiane

Titolo Rivista: QA Rivista dell’Associazione Rossi-Doria
Autori/Curatori: Salvatore Monni
Anno di pubblicazione: 2002 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 16 P. Dimensione file: 280 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

<i> L’Indice di sviluppo umano nelle province italiane </i> (di Salvatore Monni) - ABSTRACT: Sulla base della convinzione che lo sviluppo non possa essere misurato e-sclusivamente in termini di Pil pro capite, si è ritenuto necessario considerare anche aspetti di carattere socio-economico. In particolare, nel contesto delle province italiane, abbiamo pensato di apportare delle modifiche all’indice Isu delle Nazioni Unite, e proporre, quindi, un nuovo Indice di sviluppo umano pro-vinciale (Isupr). Questo indice è in grado di tener conto sia degli aspetti prettamente economici, sia delle peculiarità geografiche dell’area oggetto di esame. La graduatoria delle province italiane secondo l’Isupr viene confrontata con quella secondo il Pil pro capite. Si evidenziano in questo modo notevoli proble-mi legati alla misura dello sviluppo attraverso il solo Pil pro capite.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Salvatore Monni, L'indice di sviluppo umano nelle province italiane in "QA Rivista dell’Associazione Rossi-Doria" 1/2002, pp , DOI: