DEMOCRAZIA E DIRITTO
Quadrimestrale dell’Associazione CRS (Centro Studi e Iniziative per la Riforma dello Stato)
3 issues per year , ISSN 0416-9565 , ISSNe 1972-5590
Printed issue price (also old issues): € 47,50
E-book issue price (also old issues): € 42,00

Subscription fees 2019
Institutional subscriber, companies:
Print (VAT included): Italy € 141,00;Other countries € 167,50;
Online only (VAT excluded):  € 153,00;

Info about  print subscription     Info about  online licence

Universities:
online (current + back issue, perpetual access, plus licence )
Info online licence

Personal subscriber:
Print: € 106,00 (Italy); Print: € 145,00 (Other countries); Online only: € 90,50 ; 
Info about subscription  

Subscribe here


For over forty years "Democrazia e diritto" (Democracy and Law) has been characterised by its vocation to cross the boundaries of political and juridical sciences in the discussion of issues related to both institutions and society. This feature makes of it a rare as well as precious case in the wide range of Italian scientific journals. As an extension of this long term commitment, the juridical approach will be at the core of the journal's publishing plan, also because it provides professionals in the legal field - such as magistrates, lawyers and academics - with a service that can be useful to link their disciplinary specialization , too often locked in its particularity, to relevant social themes which are needed to set a better theory and practice of law.

Executive board: Michele Prospero (Direttore), Adalgiso Amendola, Stefano Anastasia, Gaetano Azzariti, Laura Bazzicalupo, Claudio Bazzocchi, Maria Luisa Boccia, Ilaria Boiano, Roberta Calvano, Giovanni Cerchia, Marco Cilento, Claudio De Fiores, Rita di Leo, Mario Dogliani, Ida Dominijanni, Luigi Ferrajoli, Domenico Fruncillo, Massimo Luciani, Alfio Mastropaolo, Antonella Meniconi, Alberto Olivetti, Elisa Olivito, Leonardo Paggi, Tamar Pitch, Onofrio Romano, Pasquale Serra, Mario Tronti. Scientific board: Antonio Agosta, Umberto Allegretti, Marco Almagisti, Adalgiso Amendola, Stefano Anastasia, Gaetano Azzariti, Laura Bazzicalupo, Claudio Bazzocchi, Maria Luisa Boccia, Ilaria Boiano, Caterina Botti, Mauro Calise, Antonio Cantaro, Franco Cassano, Giovanni Cerchia, Michela Cerimele, Marco Cilento, Lorenzo Coccoli, Giuseppe Cotturri, Claudio De Fiores, Rita di Leo, Tristana Dini, Mario Dogliani, Ida Dominijanni, Luigi Ferrajoli, Domenico Fruncillo, Nicola Genga, Chiara Giorgi, Massimo Luciani, Francesco Marchianò, Oreste Massari, Alfio Mastropaolo, Isidoro Davide Mortellaro, Fortunato Musella, Alberto Olivetti, Leonardo Paggi, Tamar Pitch, Bianca Pomeranzi, Michele Prospero, Stefano Rizzo, Onofrio Romano, Roberto Schiattarella, Pasquale Serra, Walter Tocci, Mario Tronti, Grazia Zuffa. International Scientific Board: Franck Decker (Università di Bonn), Robert Ladrech (Università di Keele), Pierre Musso (Università di Rennes II), Gheorghe Stoica (Università di Bucarest), Michael van Walt (Università di Princeton). Editors: Francesco Marchianò (Redattore capo), Michela Cerimele, Damiano De Rosa, Marta Facchini, Fabio Longo, Antonio Mastropaolo, Giovanni Messina, Francesco Pallante, Lorenzo Teodonio, Stefania Vulterina.

For Info:General Editor: via Germanico, 107 00912 Roma; Editors: via della Dogana Vecchia, 5 00186 Roma e-mail: democraziaediritto@gmail.com.

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.

The circulation of the journal is intended to enhance the impact in the academic community, the world of research, legal pratictioners, professional associations and representative institutions.



Articolo gratuito Free PDF Articolo a pagamento Pay per view access Acquista il fascicolo in e-book Issue available as e-book


Issue 3-4/2011 
Buy the issue as e-book


Il tema
Luciano Violante, Magistrature e forma di governo
Carlo Guarnieri, Magistratura e politica: un’integrazione difficile?
Mario Ristuccia, La Corte dei conti quale strumento di governance
Vittorio Borraccetti, Magistratura penale e opinione pubblica. Ricognizione di alcune questioni aperte
Tommaso Cottone, Giurisdizione, nuove culture e vecchi rimedi
Carmine Pinto, Socialisti e comunisti nella crisi giudiziaria del 1992-1994
Vincenzo Memoli, Cittadini e sistema giuridico: la fiducia nella Magistratura
Enrico Scoditti, Il giudice europeo fra nomos e ius
Michela Manetti, La delega al giudice dell’applicazione della Costituzione come sistema di governance
Fabio Lorenzoni, La giustizia amministrativa tra paradigmi partecipativi e paradigmi garantistici
Giancarlo D'Anna, Impatto delle disfunzioni del processo civile sul sistema finanziario ed economico
Stefano Anastasia, Carcere, populismo penale e tutela dei diritti
Giuseppe Campesi, La detenzione amministrativa degli stranieri in Italia: storia, diritto, politica
Vladimiro Zagrebelsky, I giudici dei diritti fondamentali in Europa
Francesco Bilancia, "Giusto processo", conflitto tra magistratura e politica e Corte europea dei diritti dell’uomo
Claudio De Fiores, Diritti e giurisdizione nell’Unione europea
Giulia Caravale, Giustizia e politica in Inghilterra
Roberta Pasquarè, Politica e giustizia nella Germania contemporanea. Il dibattito sull’indipendenza dei giudici e la politicizzazione della Corte Costituzionale
Stefano Rizzo, Magistratura e potere politico negli Stati Uniti
Ivan Marino, La Costituzione El’ciniana e i rapporti tra potere presidenziale e potere giudiziario
Giancarlo Montedoro, Il giudice e lo sguardo. Il pluralismo giurisdizionale nell'età della globalizzazione
Pasquale Serra, Il problema dell’irreligione naturale
Paolo Corsini, Mino Martinazzoli: l’intelligenza degli avvenimenti, il carisma della parola
Torquato S. Di Tella, I populismi in America Latina: origini, miti e tendenze


Issue 1-2/2011 Le culture giuridiche dell'Italia unita
Buy the issue as e-book


Mario Tronti, Stato
Maurizio Fioravanti, Genesi e identità costituzionale dello Stato liberale
Guido Melis, L’amministrazione pubblica non è una palla al piede
Paolo Corsini, Giuseppe Zanardelli: le virtù del liberalismo
Jorg Luther, Quel che la storia di Attilio Brunialti insegna al costituzionalismo italiano
Valeria Marcenò, Costituzione formale e materiale, costituzione strutturale e funzionale nel pensiero di Gaetano Arangio Ruiz
Lanchester, Gaetano Mosca e il costituzionalismo italiano
Gaetano Azzariti, Il liberalismo autoritario e la costruzione dello Stato unitario italiano. Vittorio Emanuele Orlando, un liberale al servizio dello Stato
Mauro Fotia, L’istituzionalismo in Santi Romano tra diritto e politica
Floriana Colao, Guido Neppi Modona, Marco Pelissero, Alfredo Rocco e il codice penale fascista
Luciano Patruno, Il sapere giuridico non è un "colpo di pistola": lo spirito autocosciente del diritto nel pensiero di Gioele Solari
Adalgisio Amendola, Emilio Betti: l’ermeneutica tra crisi e riaffermazione della mediazione giuridica
Giovanni Marino, "L’esperienza moderna non si può saltare". Giuseppe Capograssi. L’individuo "dopo" la catastrofe
Claudio De Fiores, La concezione della nazione in Togliatti
Chiara Giorgi, Diritto, società e Costituzione nell’elaborazione di Lelio Basso
Umberto Allegretti, Su Dossetti
Lorenza Carlassare, Mortati, Esposito, Crisafulli
Massimo Luciani, Sandulli costituzionalista
Giulio Napolitano, Massimo Severo Giannini, costruttore critico dello Stato repubblicano
Luciano Violante, Aldo Moro penalista, l’eretico
Mario Dogliani, La lezione di Leopoldo Elia: l’uso non autoritativo della Costituzione
Enrico Scoditti, La filosofia del diritto del Novecento e il giuspositivismo di Uberto Scarpelli
Giovanni Messina, Il neocostituzionalismo
Sara Lieto, La partecipazione dei lavoratori ai processi decisionali. Il difficile processo di democratizzazione per un’impresa al plurale
Federico Losurdo, Lo Sciopero nella cultura costituzionale italiana. Le trasformazioni del mondo del lavoro
Adriano Vinale, Universalismo della razza. Alle radici della democrazia americana
Mario Dogliani, Il partito come strumento della separazione della politica dall’economia


Table of contents

2018   2017   2016   2015   2014   2013   2012   2011   2010   2009   2008   2006   2005   2004   2003  


More over

Centro per la Riforma sullo Stato - CRS

Chi siamo (clicca qui)

Eventi (clicca qui)

Progetti di ricerca (clicca qui)

Il lavoro al Centro (clicca qui)

La Repubblica delle talpe (clicca qui)

Uscire dalla crisi politica (clicca qui)